Cerca nel blog

mercoledì 1 aprile 2015

EXPO2015: EATALY SCEGLIE LE STOVIGLIE COMPOSTABILI IN MATER-BI

EXPO 2015: NEI RISTORANTI DI EATALY
 
SOLO STOVIGLIE USA E GETTA IN MATER-BI®
 
Dopo le Olimpiadi di Londra 2012, un altro grande evento che potrà ridurre il proprio impatto ambientale grazie all'utilizzo della bioplastica italiana di Novamont.
  
Novara, 1° aprile 2015 –  Eataly è stato il primo operatore della ristorazione italiana di alta qualità a scegliere il Mater-Bi®, la bioplastica biodegradabile e compostabile di Novamont che può essere smaltita negli impianti di compostaggio e di digestione anaerobica assieme agli avanzi alimentari e agli sfalci di giardino e trasformata così in compost, dando un contributo fondamentale alla riduzione della produzione di rifiuti indifferenziati e all'emissione di gas a effetto serra.

Oggi, con la scelta di adottare le stoviglie monouso in Mater-Bi® in tutti i ristoranti che gestirà presso EXPO2015, per complessivamente 10 milioni di pezzi, Eataly conferma non solo la sua vocazione verso la sostenibilità ambientale ma anche il suo sostegno al progetto strategico di Novamont in direzione della creazione del modello "zero rifiuto organico in discarica": partire da materie prime rinnovabili (locali e non food) con cui ideare e produrre manufatti interamente realizzati in Italia che a fine vita si trasformeranno in fertile compost.

La linea della famiglia di bioplastiche Mater-Bi® per il settore del Foodservice comprende piatti, bicchieri, posate, ciotole, contenitori monoporzione, cannucce, coppette e palette gelato realizzati con l'ultima generazione di biopolimeri, in grado di garantire performance meccaniche, termomeccaniche, produttive ed estetiche assolutamente innovative. 

Approvate per il contatto con gli alimenti, con un contenuto di materia prima rinnovabile che arriva all'80%, compostabilità conforme allo standard internazionale EN13432, assenza di odore, eccellenti caratteristiche meccaniche e termoresistenza che in alcuni gradi arriva fino a 110°, le stoviglie con cui verranno serviti i pasti nei ristoranti Eataly di EXPO2015 potranno essere raccolte con i rifiuti di cucina e avviati al compostaggio per abbattere significativamente l'impatto ambientale dell'evento attraverso la riduzione della produzione di rifiuti indifferenziati e dell'emissione di gas a effetto serra.

"È con grande soddisfazione che oggi annunciamo che la partnership tra Novamont e Eataly si rinnova all'interno di un contesto come quello di EXPO2015, che per dimensioni, durata e numero di visitatori rappresenterà un importante caso dimostrativo e una conferma di come l'utilizzo di stoviglie usa e getta biodegradabili e compostabili possa realmente fare la differenza ed incidere profondamente sulla raccolta differenziata, e più in generale sull'impatto ambientale, di eventi di grandi dimensioni. Ma non si tratta soltanto di questo", sottolinea Alessandro Ferlito, direttore commerciale Novamont. 

"I prodotti che oggi presentiamo e che saranno i protagonisti di EXPO, tra cui il primo piatto realizzato interamente in Mater-Bi®, sono il frutto di oltre venticinque anni di ricerca e innovazione Novamont all'insegna della bioeconomia, intesa come rigenerazione territoriale. Si tratta cioè di stoviglie ottenute attraverso tecnologie proprietarie che hanno consentito di rivitalizzare siti non più competitivi in innovativi impianti industriali, generando nuove filiere e nuovi prodotti ma anche nuovo lavoro".
  
***
 
Novamont è leader nello sviluppo e nella produzione di materiali e biochemicals attraverso l'integrazione di chimica, ambiente e agricoltura. Con 370 addetti (circa il 20% dei quali impegnato in attività di R&S), ha chiuso il 2013 con un turnover di 136 milioni di euro ed investimenti costanti in attività ricerca e sviluppo (6,2% sul fatturato 2013); detiene un portafoglio di circa 1.000 brevetti. Ha sede a Novara, stabilimento produttivo a Terni e laboratori di ricerca a Novara, Terni e Piana di Monte Verna (CE). Opera tramite sue consociate a Porto Torres (SS), Bottrighe (RO), Terni e Patrica (FR). È presente attraverso sedi commerciali in Germania, Francia e Stati Uniti e attraverso propri distributori in Benelux, Scandinavia, Danimarca, Regno Unito, Cina, Giappone, Canada, Australia e Nuova Zelanda.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI