Cerca nel blog

giovedì 30 aprile 2015

Nasce Casa America a Milano


Accordo tra Padiglione USA con UVET e Confcommercio milanese


Gli storici palazzi Bovara e Castiglioni in Corso Venezia nel cuore di Milano ospiteranno eventi e iniziative del Fuori Expo made in USA


Milano,  30 aprile 2015 –  Gli Amici del Padiglione USA Milano 2015 in collaborazione con UVET, Official Destination and Events partner, e Confcommercio milanese, presentano Casa America.

La location, nel cuore di Milano, è ospitata negli storici palazzi Bovara e Palazzo Castiglioni in corso Venezia che, per i 6 mesi di Expo Milano 2015, si presenteranno come spazi ideali per gli eventi Expo in città organizzati dai numerosi partner del Padiglione USA.

Casa America sarà aperta ad eventi pubblici e privati, come mostre, esposizioni, esibizioni, conferenze, appuntamenti  di business matching tra aziende italiane e americane, cocktail e cene esclusive a Palazzo Bovara nelle eleganti sale e nel cortile vista giardino che portano la firma dell'architetto Francesco Soave che a fine '700 portò a termine il palazzo, commissionato da Giovanni Bovara.

Con la vicina sede di Confcommercio Milano in Palazzo Castiglioni, la location offrirà tutti i servizi e le facilities per organizzare eventi  tecnologicamente avanzati.

La gestione di Casa America rinforza ulteriormente la partnership che lega, per i mesi di Expo 2015, Padiglione USA e UVET che offrirà l'esperienza e il know how di professionisti dedicati per la progettazione e l'organizzazione di eventi che si svolgeranno all'interno del Padiglione americano e di Casa America. Uvet, inoltre, gestirà tutti i servizi all'interno del padiglione americano e si occuperà della gestione delle attività di incoming degli americani che verranno in Italia in occasione di Expo, assicurando una perfetta esperienza dello stile di vita italiano, valorizzando gli aspetti culturali, artistici e gastronomici del Bel Paese.

"UVET, il polo distributivo leader in Italia nella fornitura di servizi e soluzioni innovative per viaggi leisure, business travel e mice, supporterà gli Amici del Padiglione USA Milano 2015 nella gestione del ricco calendario di eventi previsti per tutta la durata dell'Expo Milano 2015, sia dentro che fuori il sito Expo. Siamo molto felici di poter contare sulla loro profonda esperienza e conoscenza del settore", commenta l'ambasciatore Doug Hickey, Commissario Generale del Padiglione USA a Expo Milano 2015.

"Casa America sarà durante Expo il luogo dove gli imprenditori, che vogliono entrare in nuovi mercati e trovare partner commerciali oltreoceano, potranno organizzare eventi dedicati con momenti di confronto e discussione. Il tutto in un'atmosfera informale in uno dei più prestigiosi e storici palazzi milanesi", dichiara Luca Patanè, Presidente del Gruppo UVET.
Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio Milano commenta: "La nascita di Casa America a Milano conferma la forza attrattiva della nostra città nel contesto del fuori Expo. Si tratta di una nuova e straordinaria opportunità di incontro tra imprese e professionisti italiani e statunitensi sotto il profilo economico e culturale. Con Casa America, collegata al Padiglione Usa a Expo 2015, Milano diventa più globale valorizzando il proprio territorio"
Amici del Padiglione USA  Milano 2015
Il dipartimento di Stato Americano ha selezionato Amici del Padiglione USA Milano 2015 come proprio partner del settore privato per lavorare con il Governo Americano al fine di implementare un programma ufficiale per gli Stati Uniti ad Expo. Amici del Padiglione USA Milano 2015 è costituita dalla James Beard Foundation (JBF) e dall'International Culinary Center (ICC), in associazione con la Camera di Commercio Americana in Italia.

Il Padiglione USA ad Expo Milano 2015 è reso possibile grazie al generoso supporto di una lista crescente di partner: General Electric, NUSSLI, Brand USA, Fiat Chrysler Automobiles, PepsiCo, Microsoft, Uvet, Walgreens Boots Alliance, DHL, DuPont, Boeing, Cisco, Brooks Brothers, illy, Bank of America, EMC, 3M, Research Frontiers, Dow, Uber, Gruppo Bracco, Mapei, McKinsey & Company, Fleishman Hillard, Geox, U.S. Sustainability Alliance, Alaska Seafood Marketing Institute, American Hardwood Export Council, Food Export Association of the Midwest USA, Food Export USA-Northeast, NAEGA, USA Poultry & Egg Commission, USA Rice Federation, U.S. Dairy Export Council, U.S. Grains Council, U.S. Soybean Export Council, Greenhouse Communications LLC, Sweet Street Desserts.

Amici del Padiglione USA Milano 2015, è una organizzazione no-profit che ha l'obiettivo di concepire, realizzare, finanziare e costruire il Padiglione Americano ed il relativo programma ad Expo Milano 2015.

Sotto la guida del Commissario Generale Doug Hickey, il team del Padiglione include la Presidentessa Dorothy Hamilton (fondatrice e AD di  ICC), il CEO Charlie Faas, ed il Chief Creative Officer Mitchell Davis (EVP della JBF). Biber Architects è lo studio di architettura selezionato per la progettazione del Padiglione mentre Thinc Design si occuperà di realizzare il programma di esposizioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI