Cerca nel blog

lunedì 20 aprile 2015

Incontro con Rigoletto Gelato e Cioccolato nel laboratorio di Via San Marco 14 per vedere come verrà preparato il gelato dai sapori regionali che farà venire l'acquolina in bocca a tutti i visitatori di Padiglione Italia a Expo 2015

Il "Gelato delle Regioni" fa bene all'umore!
Mercoledì 22 aprile dalle 9,00 alle 12,00
Via San Marco 14  Milano (MM Moscova)

Incontro con Antonio Morgese nel laboratorio di Rigoletto Gelato e Cioccolato per vedere dal vivo come si prepara il buon gelato artigianale che assaporeranno i visitatori di Padiglione Italia a Expo 2015 e in città

Programma
Ore 9 incontro in gelateria
Ore 9,30 inizio dell'educational in cui sarà possibile fare foto e video
Ore 10,30-12,00 interviste.

L'obiettivo è far conoscere ai visitatori italiani e stranieri l'eccellenza della gastronomia italiana. Antonio Morgese nel suo laboratorio di Via San Marco 14 farà vedere ai giornalisti interessati che non sono potuti passare alla conferenza stampa dello scorso 13 marzo (comunicato in allegato) l'ambizioso progetto "Gelato delle Regioni" firmato Rigoletto Gelato e Cioccolato che proporrà a rotazione ai visitatori di Padiglione Italia durante Expo 2015, oltre 30 gusti di gelato artigianale i cui ingredienti di base saranno le eccellenze agro-gastronomiche italiane.

Rigoletto dal 1997 è rinomato a Milano per il suo gelato artigianale realizzato su ricette esclusive con ingredienti genuini selezionati, abbinando ai gusti classici nuovi gusti sviluppati in collaborazione con i migliori maestri gelatieri nel rispetto più rigoroso della tradizione del gelato italiano. 

A partire  dal 1 Maggio anche nei 4 punti vendita Rigoletto di via  San Marco 14 (Brera), via San Siro, 2, piazza Po, 10, via Cola di Rienzo, 2 a Milano si potranno gustare  Nocciola Mortarella Campana, Zabaione al Marsala Florio, Menta di Pancalieri e Zola di Abbiategrasso e Zenzero. Altre novità aspettano i golosi come il cioccolato classico di Rigoletto: fondente, latte, bianco, gianduja.

E' VERO CHE IL GELATO FA BENE ALL'UMORE?  E' assolutamente vero. Esiste una documentata relazione scientifica tra l'assunzione di cibo e la produzione serotonina, un neurotrasmettitore che ha la capacità di promuovere il buonumore e la tranquillità. 

La maggior parte degli zuccheri presenti nel gelato sono zuccheri semplici che stimolano attraverso la risposta insulinica, la produzione di serotonina. E' anche vero che non bisogna esagerare perché una assunzione continua e prolungata di zuccheri può determinare una resistenza insulinica con conseguente aumento di peso e il malessere che questo può provocare.

Quindi in definitiva possiamo dire che il gelato, nella giusta misura fa bene all'umore e non fa ingrassare.

E' VERO CHE IN ITALIA SI FA IL GELATO PIU' BUONO DEL MONDO?

In Italia esiste una profonda e radicata tradizione nella produzione di gelato artigianale. I nostri maestri gelatieri hanno invaso il nord Europa nei primi anni del '900 diffondendo la cultura e le tradizioni del buon gelato.

Nel nostro paese esistono delle grandi differenze di produzione tra le diverse regioni e come sempre dall'incontro di diverse culture si determina sempre un arricchimento.

I gelatieri che amano il loro lavoro studiano la materia e attingono dalle tradizioni sperimentando nuovi sapori hanno fatto e continueranno a fare del gelato artigianale italiano il Gelato più Buono del Mondo.


QUAL E' IL SEGRETO DEL  GELATO RIGOLETTO? PERCHE' SECONDO LEI E' STATO SCELTO PER L'EXPO?
Ci veniva chiesto di valorizzare attraverso il gelato le eccellenze italiane e il progetto "Gelato delle Regioni" risponde a questa richiesta. 

Per ogni regione italiana sono stati scelti dei prodotti d'eccellenza rappresentativi e ne racconteremo la provenienza, la storia e le curiosità attraverso dei contenuti di infotainement che diffonderemo con dei video nella nostra piazzetta "Gelato & Cioccolato".

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI