CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news da e su Milano

Cerca nel blog

sabato 21 aprile 2018

EBT in mostra a Milano per crescere sui mercati internazionali


Exclusive Brands Torino in mostra a Milano per crescere sui mercati internazionali

 

 


 

EBT - EXCLUSIVE BRANDS TORINO, la rete di imprese che opera nell' "alto di gamma" e che oggi vanta la presenza di 17 prestigiose aziende appartenenti a settori di punta del Made in Italy, mette in mostra le sue eccellenze a Milano.

 

Un evento unico, che si inserisce nella cornice internazionale della settimana del Salone Internazionale del Mobile di Milano. L'appuntamento, inserito nel contesto del Fuorisalone, si è svolto oggi pomeriggio presso una sede d'eccezione: l'Unicredit Tower in piazza Gae Aulenti.

 

Una location prestigiosa, in cui le aziende della rete hanno dato vita, in un'area di oltre 300 metri quadrati, a una suggestiva exhibition, con esperienze interattive e sensoriali che spaziano dal gusto sino alle percezioni stimolate dai prodotti di design in originali abbinamenti. I performer Project-TO hanno presentato un live set di musica elettronica e visual che, sotto forma di installazione cross mediale, ha pervaso gli spazi verticali della Tree House, alternando performance live con proiezioni immersive durante tutta la giornata.

 

Le eccellenze di EBT raccolgono il meglio di diversi settori: dall'oreficeria all'alimentare, al vitivinicolo, alla moda e al design, all'aerospazio, al tessile, all'editoria, fino alle essenze e profumi. Prodotti di charme e qualità, che puntano molto sulla clientela internazionale: proprio da quest'esigenza nasce l'idea di sfruttare la rampa di lancio del capoluogo lombardo per raggiungere il pubblico del Salone del Mobile, uno dei più qualificati ed internazionali, una vera vetrina sul mercato globale sensibile al bello italiano.

 

"Siamo molto orgogliosi – spiega Paolo Pininfarina, Presidente di EBTdi questo evento, che mostra, una volta di più, come l'unione faccia la forza. Questa rete è un caso raro: le nostre aziende non appartengono alla stessa filiera, ma riescono a sviluppare sinergie, mettere insieme i punti di forza comuni e valorizzare le reciproche eccellenze. Uno splendido esempio ne è la composizione living di furniture design che abbiamo presentato oggi, nata in collaborazione tra Pininfarina Extra e L'Opificio, altro partner della rete. Nessun'altra città, se non Torino, può permettersi di andare a Milano e dirsi all'avanguardia in tanti settori. Questo patrimonio di competenze e di risorse è prezioso e va esibito al pubblico internazionale".

 

EBT, infatti, promossa dall'Unione Industriale di Torino, con il contributo della Camera di commercio e il sostegno del Ceipiemonte, fornisce un supporto mirato per lo sviluppo e l'internazionalizzazione dei prodotti e dei marchi delle aziende partecipanti sui mercati esteri, con particolare attenzione a quelli più sensibili alla qualità del prodotto italiano e a quelli più dinamici.

 

"Per UniCredit essere partner di EBT - ha dichiarato il regional manager Nord Ovest Stefano Gallo - conferma il nostro interesse sia per l'attività di EBT a supporto dello sviluppo delle aziende aderenti, sia più in generale per lo sviluppo delle eccellenze del nostro territorio nel mondo. Come partner collaboreremo con la rete proprio per creare  sinergie sul territorio italiano e all'estero. Per noi è importante sostenere e valorizzare i punti di forza del Made in Italy, perché riteniamo che il valore aggiunto che una banca può dare al Paese oggi passi anche nella capacità di fare crescere le aziende nei territori in cui opera"

 

La rete EBT si avvale di 6 partner ufficiali e, nel corso di questi anni, ha sviluppato una diffusa presenza in oltre 60 Paesi del mondo, ove è presente con almeno una sede o una filiale di una delle aziende. Europa e Asia sono i continenti in cui la presenza è maggiormente sviluppata.

 

Ma le performance della rete non si limitano alla diffusione geografica: dal 2011 tutti gli indicatori economici fanno registrare significativi progressi. I dipendenti sono cresciuti dagli iniziali 306 a 652 unità nel 2017, mentre l'export, che rappresenta il 51% del fatturato totale della rete, dalla nascita nel 2011 risulta più che raddoppiato, passando da 38 milioni a 81,7 nel 2017. Un andamento che va di pari passo con quello del fatturato, il cui valore iniziale, pari a 75 milioni, è cresciuto a 86 nel 2015, ed esploso nel 2017, raggiungendo quota 159,5, con un incremento dell'85%, grazie anche all'ingresso in rete di 3 nuove aziende nel corso dell'ultimo anno.

 

La prossima tappa di EBT, in settembre, sarà Londra, per continuare a dare una sempre maggiore visibilità internazionale alla rete e alle aziende che ne fanno parte, con i loro prodotti e i loro prestigiosi marchi di eccellenza italiana. 

 

 
Image
 

Paolo Pininfarina - Presidente EBT

Photo Credits: Sabrina Gazzo


EXCLUSIVE BRANDS TORINO è una rete di imprese, promossa dall'Unione Industriale di Torino per lo sviluppo e la promozione sui mercati esteri di una selezione di brands e di prodotti d'eccellenza del nostro territorio. Vi aderiscono 17 imprese operanti in diversi settori - dalla gioielleria, al settore alimentare, vitivinicolo e della distilleria, alla moda ed al design, al tessile, all'editoria, fino alle essenze e profumi - che condividono una clientela selezionata ed una forte vocazione internazionale e si distinguono per la creatività, l'innovazione, la ricerca e la qualità dei loro prodotti e servizi, che rientrano nell'alto di gamma. Le rete EBT ha recentemente sviluppato dei rapporti di partnership con: CDVM Club Dirigenti Vendite e Marketing dell'Unione Industriale di Torino, Italian Identity, Reale Mutua – Ag.Torino Castello, Turismo Torino e Provincia, Unicredit e Ventana Group.




--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 17 aprile 2018

easyJet atterra al Fuorisalone con un progetto che vola alto. Firmato da FCB Milan.

easyJet atterra al Fuorisalone con un progetto che vola alto.
Firmato da FCB Milan.

  

Milano, 17 aprile 2018 - Si chiama Two hours to become a star ed è un progetto creativo che atterra al Fuorisalone di Milano: un'attivazione completamente fuori dai luoghi comuni, ideata e realizzata da FCB Milan per easyJet.

 

L'Agenzia guidata da Fabio Bianchi e Francesco Bozza, rispettivamente Amministratore Delegato e Chief Creative Officer, insieme con la compagnia aerea, ha coinvolto gli studenti NABA nella progettazione di un oggetto di design in grado di semplificare l'esperienza del viaggio.

Il brief per i giovani designer? Trovare l'idea rivoluzionaria un'idea innovativa in due ore di tempo, a diecimila metri di altezza, a bordo di un volo easyJet. Perché nel relax, e tra le nuvole, la mente è libera di inseguire grandi sogni. I tre progetti vincenti sono stati realizzati in laboratorio ed esposti durante il Fuorisalone, nella µilaneasy Lounge easyJet, in Via Tortona 37.

 

easyJet è una compagnia aerea che ha fatto dell'innovazione un punto cardine della sua offerta. Per questo motivo la partecipazione al Fuorisalone di Milano è l'occasione per rafforzare ulteriormente la sua immagine di compagnia innovativa e smart, volta a migliorare di continuo l'esperienza di volo dei suoi passeggeri.

 

un progetto creativo e culturale, magico e ambizioso", commenta Francesco Bozza, "un progetto che vola alto. In tutti i sensi. Un modo intelligente di comunicare che rispecchia in pieno l'essenza del brand. Ringrazio easyJet per averci creduto fin dall'inizio e per aver dato a questi ragazzi la possibilità di realizzare un sogno."

 

Credits:

Agenzia: FCB Milan

Francesco Bozza – Chief Creative Officer

Fabio Teodori – Group Creative Director

Valentina Salaro – Creative Strategist

Massimiliano Sala – Senior Copywriter

Greta Carrara – Copywriter

Emily Vanzo – Art Director

Paolo Costella – Strategic Planner

Claudia Moscato – Group Account Director

Agnese Salvatore – Account Supevisor

Alessandro Oliva – Account Junior

Michele Virgilio – Producer

Valeria Semplici – Social Media Manager

 

VIDEO:

Casa di produzione: D.E.A Production

Regia: Davide Agosta

Fotografia: Marco Alfieri



--
www.CorrieredelWeb.it

domenica 15 aprile 2018

Linda Bajàre presenta la mostra "Passion" alla Milan Design Week 2018

AIVARS KISNICS & ARTIS NIMANIS  
Art and Design
PASSION
a cura di
LINDA BAJÀRE

MILAN DESIGN WEEK
17 - 22 aprile 2018, ore 11 - 20
VIA DELLA SPIGA, 7 - 20121 MILANO

PRESS PREVIEW: Lunedì 16 aprile, ore 17 - 19
VERNISSAGE: Martedì 17 aprile, ore 18 - 21

In occasione della Milan Design Week, Linda Bajàre è lieta di annunciare l'inaugurazione della mostra Passion, importante progetto artistico che presenta per la prima volta in Italia gli artisti internazionali Artis Nimanis e Aivars Kisnics, presso D Studio in Via della Spiga 7, Milano. 

Arte e design, pittura e scultura, due forme d'arte presentate attraverso l'originalità degli artisti lettoni che, insieme alla forte carica espressiva delle loro opere, focalizzano la propria attenzione sull'importanza della ricerca tecnica e della sperimentazione sulla materia. 

Gestualità, passione, raffinatezza, essenzialità delle forme e del segno sono tratti che accomunano gli artisti, come la profonda manualità che traspare nei loro lavori: opere cariche di sentimento, di emozione, in grado di incantare lo spettatore trasportandolo in un viaggio verso l'infinito.

Una ricerca che si sviluppa nei "paesaggi interiori" di Kisnics attraverso un'elegante scelta cromatica, dove strati pittorici sapientemente sovrapposti sulla tela incarnano la mutevolezza delle condizioni e degli stati d'animo di quelle che egli definisce le più importanti "forze della natura", il mare e l'essere umano. Per Nimanis si concretizza nel rigore e nella sinuosità delle forme che, attraverso l'illusione creata dalla luce e dalle trasparenze del vetro e di altri materiali, conducono lo sguardo dello spettatore in un viaggio ai confini del tempo e dello spazio, verso il mistero della creazione. 

La prestigiosa location in Via della Spiga a Milano, nel cuore del quadrilatero della Moda, diventa un'ideale cornice per mostrare in Italia le opere di due artisti ormai noti a livello internazionale, dall'Europa agli Stati Uniti, fino all'Estremo Oriente.

"Tutte le mie opere sono multistrate astrazioni, composte da dieci a trenta strati, attentamente studiati per esaltare ogni stato d'animo." dichiara Aivars Kisnics raccontando le sue opere: paesaggi astratti che narrano di tramonti, albe, vento e specchi d'acqua, orizzonti e giochi cromatici legati al tema del mare. 

Accanto ad essi dialoga la magia delle sculture di Artis Nimanis, dove il vetro, gli ori, gli argenti e il bronzo ci riportano, in un gioco di specchi e di effetti visivi resi dalla luce, all'origine dell'universo: luoghi misteriosi e da scoprire, in cui ciascuno di noi, come in un labirinto, può trovare un proprio intimo e personale cammino. 

"Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione" (F. Hegel).

Passion, come l'impeto che guida la ricerca artistica di due Maestri capaci di stupire ed emozionare l'osservatore. Passion, come il sentimento che ha ispirato la curatrice Linda Bajàre nella realizzazione di questo importante progetto: una mostra dedicata all'arte e al design come origine della creazione.

AIVARS KISNICS & ARTIS NIMANIS 
Art and Design
PASSION
a cura di
LINDA BAJÀRE 

Fuorisalone del Mobile | Milan Design Week
17 - 22 aprile 2018
Orari di apertura: ore 11 - 20
Via della Spiga, 7 | 20121 MILANO

PRESS PREVIEW: Lunedì 16 aprile, ore 17 - 19
VERNISSAGE: Martedì 17 aprile, ore 18 - 21


ARTISTI PRESENTATI:
AIVARS KISNICS (Lettonia, 1955)
Nato e cresciuto in Lettonia, Kisnics si avvicina all'arte sin da giovane, partecipando a numerosi concorsi di pittura e di fotografia. Durante i tempi di occupazione sovietica si trova costretto ad abbandonare l'arte, per compiere la carriera di capitano di nave nel Mar Baltico. Dal 2005 riprende la pittura e si dedica completamente alla tecnica ad olio su tela della scuola dell'espressionismo astratto. La stretta relazione con il mare, dove ha trascorso la maggior parte della sua vita, è il filo conduttore e la fonte d'ispirazione per i suoi dipinti, dove trasmette l'emozione che regalano i paesaggi marini, la bellezza dell'alba e la magia dei tramonti, momenti di perfetta quiete e serenità, in contrasto con la forte energia delle tempeste e il tormento delle onde.

ARTIS NIMANIS (Lettonia, 1978)
Artis Nimanis è uno dei più conosciuti artisti contemporanei lettoni: i suoi lavori sono stati esposti sia in mostre personali sia in collettive in tutto il mondo, dall'Europa agli Stati Uniti, fino al Giappone. Durante quasi vent'anni di ricerca sull'arte del vetro Nimanis ha basato il proprio lavoro sulla tecnologia e sull'innovazione, raggiungendo un risultato artistico di altissimo livello. La fragilità del vetro, unita a una grande varietà di materiali come l'oro, l'argento, il bronzo e altri, rendono queste sculture uniche e magiche. 
Il suo senso estetico di forme stilizzate, linee, ritmo, impulso, emozione e sensualità, e il trattamento e la percezione della fluidità dell'arte, fanno comparire Nimanis tra i più grandi artisti del vetro europei.
 



--
www.CorrieredelWeb.it

Carrera Eyewear sbarca al Fuori Salone con Carrera Studio, il primo progetto sviluppato da FCB Milan

Carrera Eyewear sbarca al Fuori Salone con Carrera Studio,
il primo progetto sviluppato da FCB Milan.

 

FCB Milan, agenzia guidata da Fabio Bianchi e Francesco Bozza, rispettivamente Amministratore Delegato e Chief Creative Officer, ha seguito lo sviluppo e la realizzazione dell'installazione Carrera Studio aperta al pubblico dal 17 al 22 aprile dalle 10.00 alle 20.00, in Piazza XXV Aprile a Milano.

 

Carrera Eyewear, l'iconico marchio eyewear di proprietà di Safilo, diventa protagonista della Design Week milanese con il Carrera Studio. Un'installazione nel vivo del Brera Design District, che offrirà un'esperienza immersiva nel mondo Carrera proponendo in anteprima le storie della campagna #driveyourstory per la Spring Summer 2018.

Storie di vita vissuta e coraggio, raccontate dagli scatti di Jacopo Benassi e dalle interviste dei diretti protagonisti Casey Legler e Ian Hutchinson, in un percorso multimediale e interattivo che coinvolgerà il pubblico nel mondo e nei valori del brand.

Al termine dell'experience, sarà possibile farsi scattare una foto nello stile della campagna e calarsi nell'attitude del brand.

 

Carrera Studio è implementato e realizzato da FCB Milan e LUME, casa di produzione.



--
www.CorrieredelWeb.it

Design Week al NYX MILAN: RELAX AND RECHARGE YOUR BATTERIES I Piazza IV Novembre 3

Milano Design Week 17-22 aprile

YES DESIGN, NO STRESS AL NYX MILAN

RELAX AND RECHARGE YOUR BATTERIES: UN'OASI DI PACE E DI TRANQUILLITA' PER RICARICARSI, IN OGNI SENSO, DALLA MARATONA DEL SALONE DEL MOBILE GRAZIE A UN MIX DI BENESSERE E DI ENERGIA IN CHIAVE COOL FIRMATO DALLO STREET HOTEL MILANESE

Milano, aprile 2018. Opening, eventi, vernissage, première… una maratona di eventi imperdibili caratterizza l'appuntamento milanese più atteso dell'anno, il Salone del Mobile, che torna puntuale con il suo tour de force in ogni angolo della città a partire dal prossimo 17 aprile. Per non farsi travolgere dallo stress e ricaricare, letteralmente, le batterie c'è un solo indirizzo, il NYX Milan, lo street hotel più cool della città, che ha creato un appuntamento "creativamente" rigenerante per tutti i visitatori della Design Week trasformando i suoi ambienti in vere e proprie oasi di relax.

Yes design, no stress: una pausa di piacere per mente e corpo si nasconde dietro le storiche mura di Piazza 4 Novembre, una delle zone più cool di Milano, per offrire un salone diverso e più intimo regalando un momento di benessere e di quiete ai suoi ospiti.

"Relax and recharge your batteries" by NYX Milan: lo spazioso patio e l'ampio giardino dell'hotel, impreziositi da pouf, divani e dagli arredi da esterni di Pedrali (in esposizione durante la Milano Design Week) creeranno una lounge perfetta per rilassarsi e fare networking, sorseggiando lo speciale mental drink firmato NaturalBOOM, la prima bevanda che stimola la mente in modo del tutto naturale, senza l'utilizzo di taurina o caffeina.

La ricarica sarà completa con le sessioni di yoga, una di yoga dinamico e una di hatha yoga e con la lezione di FitSurf, una nuova disciplina alla portata di tutti che arriva dal mondo del surf in cui si ricreano sul tappetino o sull'Indoboard i movimenti attivati in acqua sulla tavola. Per avere informazioni su orari e modalità di partecipazione alle lezioni consultare la pagina facebook del NYX Milan.

Cellulari e dispositivi elettronici potranno invece fare il pieno di energia collegandosi alla colonnina per ricariche di GaraGeeks

Un salone unconventional disegnato in chiave relax per riprendere energie lungo il frenetico calendario di appuntamenti cittadini, un'idea accattivante firmata da un hotel young e innovativo, specchio della Milano di tendenza che durante la Design Week trova una delle sue massime espressioni.

Per i nostalgici dei party e della vita notturna, Il Clash – NYX Milan Lounge&Bar ti aspetta venerdì 20 aprile a partire dalle 19.00 con il "Creative Design Week Party", accompagnato dall'esclusivo DJ SET di Frankie Lopez.

 

***

 

I partners di "Relax and recharge your batteries"

 

 


 

GaraGeeks S.r.l. è una startup tecnologica di Milano, fondata da due appassionati di hardware, Niccolò Gallarati e Davide Viganò. Missione della startup è quella di portare tecnologia utile nella vita di tutti i giorni. Questo obiettivo viene perseguito attraverso l'ideazione, la progettazione e lo sviluppo di prototipi in-house tramite la prototipazione rapida con stampanti 3D, la realizzazione di PCB elettronici e la scrittura di software ad hoc. I prodotti, che uniscono hardware e software progettati da GaraGeeks, trovano impiego nei settori smart home, smart traffic e smart city. L'attuale gamma di prodotti comprende la stazione pubblica di ricarica smartphone a energia solare, STOP&CHARGE, interamente sviluppata in-house e brevettata, che è anche una piattaforma per l'Internet delle cose (IoT) in ambito urbano, dotata di un sofisticato sistema di controllo remoto e telemetria. Novità 2018 è SOLAR LITE, la stazione di ricarica ad energia solare che si monta come un ombrellone.

 

 

 

 

Nata dall'intuizione di Andrea Campagnolo, che ha pensato ad un modo personale e sano di idratarsi e reintegrarsi durante la pratica di due sport impegnativi quali surf e snowboard, NaturalBOOM® ha l'obiettivo di creare una nuova dimensione del bere: con pochissimi zuccheri, senza taurina, senza caffeina aggiunta e con selezioni alternative che favoriscono la concentrazione mentale e migliorano lo stato psico-emotivo. Una bevanda adatta proprio a tutti, donne e uomini, bambini, giovani e adulti, studenti, sportivi e professionisti, ideata per un doppio utilizzo: HOT, calda come una tisana, per esaltare le sensazioni con un effetto rigenerante e COLD, fredda, per stimolare le percezioni con un effetto dissetante e tonificante. NaturalBOOM® è il primo MentalDrink® al mondo, la prima bevanda funzionale pensata per la mente, con ingredienti naturali innovativi su una base di thè verde allo zenzero e ricca di vitamine.

 

 

Pedrali è un'azienda italiana che produce elementi d'arredo dal design contemporaneo per gli spazi pubblici, l'ufficio e la casa. La collezione è il risultato di una ricerca rigorosa e attenta per creare prodotti di disegno industriale funzionali e dalle forme originali in materiale plastico, metallo, legno e imbottito, anche in combinazione tra loro. La filosofia 100% Made in Italy trova concretezza nella produzione interna effettuata negli stabilimenti di Manzano (Udine) e di Mornico al Serio (Bergamo), dotato di un nuovo magazzino automatico progettato dall'arch. Cino Zucchi. La sperimentazione di tecnologie produttive, l'utilizzo di materiali diversificati e la collaborazione con numerosi designer ha permesso di ottenere importanti riconoscimenti come il Compasso d'Oro ADI per la seduta Frida.

 

 

NYX Milan

Piazza IV Novembre 3, Milano

Instagram: @nyxmilan

Twitter: @nyxmilan




--
www.CorrieredelWeb.it

Eco Villaggio Lops: il progetto di bioedilizia e bioarchitettura a Milano


Alle porte di Milano sta nascendo un piccolo gioiello di bioedilizia e bioarchitettura: l'Eco Villaggio Lops.

Per ottenere questo risultato si è tenuto conto di tutti gli aspetti ecologici, partendo dalla scelta dei materiali e non sottovalutando anche le risorse naturali in un'ottica della salvaguardia dell'ambiente, del risparmio energetico e della tutela del benessere dell'individuo inteso come abitante. 

Il progetto si è quindi avvalso di importanti partnership, lungo tutta la filiera, sviluppate con aziende di riferimento scelte in base alle necessità evidenziate ed alle caratteristiche dei loro prodotti. 

- Le pareti dell'edificio sono permeabili per permettere la diffusione di vapore. L'isolamento delle murature è infatti costituito da materiali naturali prodotti da FASSA che permettono di non creare la cosiddetta barriera al vapore spesso responsabile di umidità. 
- Per gli interni è utilizzata la pittura POTHOS 003: di nuovissima concezione e ad alto contenuto tecnologico, grazie all'innovativa formulazione, capta e trasforma la formaldeide presente all'interno degli ambienti in composti stabili ed innocui.
La regolamentazione dell'umidità dell'ambiente, è garantita da sistemi di controllo elettronico intelligente del livello igrometrico di ciascun ambiente in grado di regolare perfettamente il livello di umidità nel modo più adatto ai parametri di salute e comfort.   
- Le pareti esterne sono realizzate in laterizio POROTON®, uno tra i materiali da costruzione a più elevata biocompatibilità, sia per le prestazioni che per il proprio ciclo di vita.
Le caratteristiche della muratura utilizzata l'aggiunta del rivestimento a cappotto IN-FINITY di FASSA, di nuovissima concezione, permettono l'accumulo di calore, la coibenza e lo smorzamento, garantendo condizioni di comfort sia d'estate che d'inverno.
- Il riscaldamento inserito nel complesso residenziale è per irraggiamento
L'intero sistema utilizza al massimo l'energia solare grazie ad un impianto fotovoltaico a servizio di ciascun condominio che utilizza meno combustibili fossili per climatizzare l'abitazione. 
- Per quanto riguarda i colori scelti, la luce e l'illuminazione sono per lo più naturali o sono stati inseriti, dove necessario, lampade speciali a spettro solare. 
- L'isolamento acustico è stato garantito grazie all'utilizzo di materiali speciali INDEX come il TOPSILENT Eco, un isolante termoacustico la cui parte fibrosa è costituita da una lana di poliestere atossica ricavata dal recupero e dalla rigenerazione del PET. 


--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 10 aprile 2018

SuperEroi con la coda invadono Milano. Nel capoluogo lombardo arrivano i SuperGiochi di My Pet’s Hero





SuperEroi con la coda invadono Milano

Nel capoluogo lombardo arrivano i SuperGiochi di My Pet's Hero

Appuntamento al centro cinofilo ScondizolaMI. Il 13 maggio data unica


Divertimento a 6 zampe assicurato


MILANO – Debutto milanese, il 13 maggio prossimo, per i SuperGiochi a 6 Zampe, la manifestazione ludico-sportiva per cani e umani ideata e organizzata da My Pet's Hero che per la prima volta, alla sua VIII edizione, sbarca nel capoluogo lombardo. Data unica il 13 maggio, location il centro cinofilo ScondizolaMI al 195 di via della Chiesa Rossa a Milano i cui educatori – capitanati da Stefano e Susanna – a partire dalle 14.30 seguiranno i binomi durante una girandola di giochi in coppia e non, tutti pensati per far esprimere a ciascun cane il proprio talento più o meno nascosto. Ciò che lo rende unico e speciale.

Già perché loro, i cani, hanno superpoteri che noi umani possiamo appena sospettare. Esempi? Siamo ancora ben lungi dal pianerottolo e loro, in casa, son già balzati giù dal divano (divano??? Ehi: non si fa!) e appostati dietro la porta tutti scodinzolanti e pronti a far le feste. La settimana sfocia nella domenica e loro par che lo sappiano: un balzo sul letto dell'umano sonnacchioso (sul letto???? Ehi: non si fa!!!) e via, pronti per colazione e passeggiata del dì di festa. Ma come fanno? Ovvio, no? Coi loro superpoteri! Sono i nostri supereroi quotidiani. Provare per credere, i SuperGiochi a 6 Zampe nascono proprio per questo. Unici requisiti richiesti per partecipare sono voglia di passare un bel pomeriggio con il proprio SuperDog e, per chi vuole esagerare, la mantellina da SuperEroe da indossare per la foto di gruppo. Parola d'ordine per accedere alla kermesse – le cui iscrizioni sono già aperte sul sito www.mypetshero.it – è naturalmente «bau».

E la tappa milanese è una soddisfazione per il fondatore di My Pet's Hero e ideatore dei SuperGiochi a 6 Zampe Giuseppe Maremonti: «Il nostro format è itinerante – spiega insieme alla cofondatrice Nadia Bracchi – e in grado di percorrere tutta Italia. Dove c'è un centro cinofilo interessato a ospitare i SuperGiochi, noi arriviamo e ci avvaliamo degli educatori locali. L'idea da cui siamo partiti nasce dal nostro rapporto con i nostri cani di casa. Osservandoli abbiamo capito che oltre a quelli che la cronaca definisce 'cani eroi' perché protagonisti di imprese limite non sono i soli a poter essere definiti così. I nostri cani di casa sono tutti eroi. SuperEroi, anzi. Con superpoteri grazie ai quali ci sopportano, ci supportano, ci spingono oltre i limiti che noi stessi pensiamo di avere… sono supereroi del cuore».

Dall'approccio affettivo alla pratica il salto è stato breve: «Sì perché abbiamo trovato centinaia, migliaia di persone e cani pronti a dimostrare e aumentare le loro abilità particolari. Così, tra chi ha superfiuto, chi supersalto, chi superabbaio e via impressionando, abbiamo ormai scoperto circa un migliaio di supereroi quotidiani, dissimulati tra le pareti domestiche e affrittellati sulle nostre poltrone». Poltrone??? Ehi: non si fa!





--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *