Cerca nel blog

domenica 30 aprile 2017

East Market diventa Garage, il tempio del vintage milanese apre al mondo dei motori

Novità in casa East Market, il mercatino vintage più amato dai milanesi.
Domenica 7 maggio, infatti, sarà inaugurato East Market Garage, il nuovissimo spazio auto e moto vintage dedicato ai privati. Oltre 100 espositori tra auto, moto e accessori potranno esporre, vendere e scambiare centinaia di pezzi unici per appassionati, curiosi e per chi mette i motori davanti a tutto.

Dalle Vespe 50 Special alle Harley Davidson, dalle Fiat 500 ai fuoristrada, decine di modelli dagli Anni '60 agli Anni '80, ma, anche accessori come carburatori, marmitte, cerchi in lega e tutto quello che ogni fanatico dei motori possa desiderare. Oltre all'esposizione e alla vendita, saranno allestite vere e proprie officine a cielo aperto, dove poter lavorare professionalmente tra chiavi inglesi, bulloni e pezzi di ricambio.

Tra le attrazioni della giornata ci sarà Casa Lambretta, il team che esporrà decide di modelli del mitico scooter diventato cult, inoltre una squadra di meccanici specializzati saranno a disposizione per riparazioni, customizzazioni e assistenza con pezzi di ricambio originali. Il Museo dello scooter e della Lambretta di Vittorio Tessera, uno dei massimi esperti mondiali del settore, racconterà la storia della fabbrica Innocenti nata proprio a Lambrate anche attraverso materiali e immagini inedite. 

Scuderia Britannia Milano sarà presente con una selezione di vecchie Land Rover dal 1952 al 1982 e saranno presenti modelli militari, tra cui una Half Ton in costruzione, un pick up con sopra una moto enduro Anni '80, una Minerva dell'esercito belga del 1952 e molto altro. Anvil Motociclette, il team che è stato tra i protagonisti del programma tv di Sky, sarà presente con decine di modelli, accessori e tanti gadget dal mondo delle due ruote.

Non solo. Ad accompagnare la speciale manifestazione ci sarà una sezione dedicata ai dischi in vinile, con le colonne sonore di film che hanno reso celebri auto e moto, come per esempio Giorni di Tuono oppure Easy Rider. Poster, gadget e molti altri articoli sempre incentrati sul mito dei motori. 

East Market, che non ha lasciato nulla al caso, ha anche selezionato i migliori espositori del vestiario che potessero arricchire la manifestazione con capi d'abbigliamento del mondo garage. Non mancheranno così gli stand, dove trovare giacche e guanti di pelle, caschi, occhiali da sole e tutti i capi per guidare nel modo più cool.

Sempre aperto anche l'East Market Diner: lo spazio food e beverage interno firmato e gestito dallo staff di East Market. Il Diner propone un'offerta culinaria internazionale: dai ravioli cinesi e giapponesi al vapore ai tacos di pollo, dall'hawaiian sashimi ai burger e hot dog più gustosi e il tipico "jerk chicken" jamaicano. Dal pomeriggio anche dj set con le musiche dei film cult.
Tutte le informazioni e le novità sono su facebook.com/eastmarketmilano, eastmarketmilano.com e instagram.com/eastmarketmilano/.

Domenica 7 maggio
dalle 10 alle 21
Via Privata Giovanni Ventura, 14 – Milano
Ingresso Libero
Infoline 3920430853




--
www.CorrieredelWeb.it

venerdì 28 aprile 2017

Manca pochissimo a Taste of Milano


This is the logo
manca pochissimoTra meno di una settimana Taste of Milano aprirà le sue porte per l'ottava edizio...

I PROTAGONISTI
I fuochi delle cucine stanno per accendersi e i nostri chef stanno già affilando i coltelli!

scoprili tutti

I MENU DI TASTE OF MILANO
80 piatti proposti da 20 tra i migliori chef
che il panorama lombardo ha da offrire.

Non perderti inoltre i consigli di Trimani Vinai in Roma e Birrificio Angelo Poretti per gli abbinamenti perfetti di vino e birra al quarto piatto proposto in ogni menu.

scopri tutti i menu

DIVERTITI CON LE NOSTRE
ATTIVITA' GRATUITE
A Taste of Milano oltre a gustare i favolosi piatti dei nostri chef potrai anche seguire interessanti showcooking, frequentare vere masterclass di cucina e partecipare a fantastiche attività!
Consulta i nostri programmi, prenota il tuo posto e... buon divertimento!

guarda i programmi

LA CARTA DEI NOSTRI WINEBAR
Da sempre Trimani Vinai in Roma ricerca e seleziona vigne e vignaioli per offrire interessanti scoperte agli appassionati frequentatori di Taste. Scopri la nostra carta vini di questa edizione composta da oltre 50 etichette di vini e da una eccellente selezione di birre del Birrificio Angelo Poretti.

scopri la carta
This is the divider

#IBSinfestival

Vai sul sito Ibs.it, la prima libreria italiana  online! Grazie alla partnership tra Ibs e Taste of Milano potrai acquistare i libri degli chef presenti al Festival senza spese di spedizione, potrai ricevere al Festival un buono sconto Ibs all'ingresso e, acquistando il biglietto VIP, troverai tra i tuoi benefit un esclusivo buono acquisto Happy Card da 5 euro da spendere su Ibs.it per acquistare i tuoi prodotti preferiti: libri, film, musica, giochi, videogiochi e tanto altro.

scopri di più
This is the divider


ESSELUNGA TI OFFRE
10€ DI BUONO SCONTO

Porta con te il tuo biglietto di ingresso presso l'area del "Laboratorio di Esselunga" e ritira subito il tuo buono sconto di 10€ sulla tua spesa valido fino al 30 giugno!

This is the divider

TASTE OF MILANO STARTER PACK
A soli 20€ potrai acquistare l'ingresso standard, per una sessione a scelta, e una card ducati precariata del valore di 10€ con cui potrai iniziare a gustare i piatti del menu di Taste of Milano che preferisci!
L'offerta è LIMITATISSIMA, hai tempo solo fino al 1° maggio a mezzanotte per acquistarla!

acquista
This is the divider



--
www.CorrieredelWeb.it

CORRIAMO PER I DIRITTI UMANI | Il Festival dei Diritti Umani invita la cittadinanza a una corsa intorno a Parco Sempione, 5 maggio, Milano




CORRIAMO PER I DIRITTI UMANI!
Venerdì 5 maggio, alle ore 23


Il Festival dei Diritti Umani invita tutta la cittadinanza a partecipare ad una corsa organizzata intorno a Parco Sempione in collaborazione con Amnesty International e l'Associazione NoWalls

Venerdì 5 maggio, prendendo spunto dal film "Free to run" di Pierre Morath (Svizzera/Francia/Belgio 2016, 100'), che verrà proiettato in première italiana alle ore 20,30 al Teatro dell'Arte della Triennale di Milano e che racconta la corsa come strumento di emancipazione, il Festival dei Diritti Umani invita tutta la cittadinanza a CORRERE PER I DIRITTI UMANI.

La corsa è organizzata in notturna come naturale prosecuzione "outdoor" del film e vedrà la partecipazione del regista, lo storico, giornalista ed ex atleta Pierre Morath, e dei ragazzi richiedenti asilo del Centro Accoglienza Straordinaria di via Corelli, che correranno assieme all'associazione NoWalls, al Gruppo Sportivo Tassisti milanesi e ai preparatori atletici di Almostthere, il cui progetto corale li ha recentemente portati a partecipare alla Milano Marathon. 

Con questa grande squadra ci sarà anche Danilo Goffi, maratoneta azzurro plurimedagliato ad Olimpiadi, Mondiali ed Europei.

L'evento è organizzato in collaborazione con Amnesty International e NoWalls.

La partenza dei corridori è prevista alle ore 23 all'ingresso della Triennale di Milano (ritrovo ore 22.30), il percorso si svolgerà attorno al Parco Sempione, sul marciapiede che lo perimetra costeggiando la cancellata, con arrivo sempre all'ingresso della Triennale entro la mezzanotte.

Ai corridori saranno distribuiti bastoncini luminosi rossi (colore del festival), da tenere in mano come accade nella staffetta, e 10 tipi diversi di cartoline, ciascuna dedicata a un caso di repressione dei diritti a livello globale, indicati da Amnesty International, con il volto della persona disegnata da Gianluca Costantini. 

I partecipanti alla corsa verranno invitati a farsi un selfie tenendo in mano la cartolina scelta a dimostrazione del sostegno, come una sorta di "io sono"; un'ulteriore comunicazione live che verrà raccolta in una gallery dopo la serata, assieme alla grande foto finale.

www.festivaldirittiumani.it

Facebook | Festival dei Diritti Umani – Milano
Twitter | @FDUmilano
Instagram | @FDUmilano

L'evento è su FB: www.facebook.com/events/1815579488763518/ 

Scheda del film: http://festivaldirittiumani.it/free-to-run/ 

giovedì 27 aprile 2017

04/05 MILANO: CELIACHIA, ARRIVANO IN ITALIA I PRIMI TRAMEZZINI SENZA GLUTINE - Invito Stampa



INVITO STAMPA
LIBERI DI ESSERE LIBERI
IBIS PRESENTAI PRIMI TRAMEZZINI SENZA GLUTINE IN ITALIA

Giovedì 4 maggio, ore 10.30
Roadhouse Restaurant - Stazione Centrale Milano

Milano, 27 aprile 2017 – Oltre 182mila italiani sono intolleranti al glutine*, ma non per questo devono rinunciare a un break fresco, sano e gustoso. 

IBIS, brand storico nel settore dei salumi e degli snacks controllato da Italia Alimentari (Gruppo Cremonini), è l'azienda che ha prodotto e lanciato i primi tramezzini senza glutine in Italia

Un prodotto moderno e innovativo che per la prima volta regala tutto il piacere del cibo «free»: libero dal glutine e da ogni difficoltà nel concedersi una pausa appetitosa ed equilibrata.

E quale migliore location per presentare un prodotto votato alla libertà come i nuovi tramezzini gluten free se non la Stazione Centrale di Milano?

Luogo simbolo di arrivi e partenze, di food break piacevoli e stuzzicanti, la Stazione, nello spazio del Roadhouse Restaurant, ospiterà giovedì 4 maggio alle ore 10.30 la presentazione dei nuovi prodotti IBIS alla presenza di:
  • Alberto Ravelli, medico pediatra presso gli Spedali Riuniti di Brescia, specializzato in malattie del fegato e del ricambio, esperto di celiachia
  • Roberto Gheritti, direttore commerciale IBIS
Gli esperti faranno il punto sulla celiachia in Italia e nel mondo, illustrando la patologia dal punto di vista scientifico con un focus sulle ricadute alimentari e presenteranno il nuovo prodotto IBIS descrivendo il processo di ricerca che ha portato l'azienda a creare i tramezzini gluten free.

E per concludere in dolcezza: un assaggio de Le Torte di Giada, fuoriclasse della pasticceria bresciana che per l'occasione creerà una torta super golosa e priva di glutine, rigorosamente a forma di… tramezzino. Perché non c'è niente di più bello che essere Liberi di Essere Liberi.

*Fonte: relazione Annuale al Parlamento sulla Celiachia

Giornalisti e videoperatori sono gentilmente invitati a intervenire.


--
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 26 aprile 2017

Da MUJI arriva la Children’s Book Fair per festeggiare i 150 anni di relazioni diplomatiche tra Giappone e Italia

Dal 5 al 14 maggio, il Flagship store di C.so Buenos Aires a Milano ospiterà una mostra di libri illustrati giapponesi per bambini

Milano, 26 aprile 2017 - Si terrà dal 5 al 14 maggio 2017, presso il Flagship store MUJI di C.so Buenos Aires a Milano, una mostra di libri giapponesi illustrati per bambini dal titolo "nihon no ehon" (in italiano "Libri illustrati del Giappone"), organizzata dall'Ambasciata del Giappone in Italia e da JBBY - Japanese Board on Books for Young People, con la collaborazione dell'International Institute for Children's Literature di Osaka e dell'International Library of Children's Literature. 

L'iniziativa si inserisce all'interno delle celebrazioni per i 150 anni di relazioni diplomatiche tra Giappone e Italia ed è stata resa possibile anche grazie al supporto di MUJI e Yakult, che hanno affiancato l'Ambasciata del Giappone in Italia per questa iniziativa, e degli altri sponsor: Itabashi Art Museum, JPIC, FAJE, Nippon Express Italia, Franco Vago e Kodansha.

Lanciata ufficialmente durante la Fiera del Libro di Bologna, la mostra aprirà da MUJI il 5 maggio, inoccasione della giornata Kodomo-no-hi, ossia la Festa dei Bambini celebrata in Giappone in questo giorno. 

Composta da una vasta selezione di libri giapponesi pubblicati negli ultimi cinque anni, la mostra è pensata per permettere ai bambini di approcciarsi alla cultura e alla storia del Sol Levante, attraverso affascinanti illustrazioni che si possono apprezzare senza la necessità di conoscere la lingua giapponese. 

La mostra sarà suddivisa in tre sezioni: "Cominciamo da zero" dedicata ai bambini più piccoli, con una varietà di libri dalle forme e dagli stili molto diversi tra loro, che incoraggiano il bambino a muovere il corpo, parlare e tracciare le forme con il dito, stimolando i cinque sensi; "Vedere, pensare e sentire" riprende invece la tradizione giapponese di raccontare le storie attraverso le immagini, con libri che si potranno sfogliare per catturare lo scorrere della storia, ispirazioni poetiche sul tempo, la natura e la vita, per comunicare con il lettore nonostante la differenza di nazionalità e di lingua; "Benvenuti in Giappone" presenterà libri illustrati che permetteranno di viaggiare in questo meraviglioso paese attraverso le illustrazioni, per scoprire scene di vita quotidiana o fare un viaggio nel tempo.

Un'occasione e un'esperienza uniche, rese possibili grazie a un'esclusiva selezione di libri, personalmente curata da Yasuko Doi, direttrice e ricercatrice all'International Institute for Children's Literature di Osaka, e da Yukiko Hiromatsu, autrice di albi illustrati, critica e curatrice di mostre.

Orari di visita presso lo store MUJI di C.so Buenos Aires 36, Milano:
Dom-Lun dalle 11.00 alle 19.30 - Mar-Sab dalle 10.00 alle 19.30

MUJI
MUJI nasce nel 1980 ed è ora parte della Ryohin Keikaku Co., Ltd. Il primo negozio, MUJI Aoyama, è stato aperto a Tokyo nel gennaio del 1983. 

Attualmente, in Giappone i prodotti MUJI vengono venduti da un totale di 423 negozi (328 gestiti direttamente e 95 con licenza). 

Oltre il confine giapponese, MUJI opera attraverso 384 punti vendita presenti in 25 paesi e regioni del mondo. 

In Italia, MUJI ha aperto il primo negozio a Milano in Corso Buenos Aires nel dicembre del 2004 e ora è presente con un totale di 9 punti vendita a Milano, Roma, Torino, Bologna e Venezia. MUJI vende prodotti anche grazie a una rete di e-commerce presente quasi in tutti i paesi. 

La filosofia MUJI è ben espressa dal nome completo MUJIRUSHI RYOHIN, che significa "no brand, quality products" e che rappresenta l'impegno continuo di MUJI nell'utilizzo di materie prime di qualità, nel miglioramento dei propri processi produttivi e nello sviluppo di un packaging semplice, grazie anche al supporto di designer di fama mondiale in grado di creare il prodotto migliore e più funzionale. 

Obiettivo di MUJI è quello di vendere prodotti che portino semplicità, bellezza e design nella vita di tutti i giorni. 

Particolare attenzione MUJI la pone anche al miglioramento dei propri negozi e del proprio servizio, per offrire ai clienti un'atmosfera e un'esperienza uniche. 


--
www.CorrieredelWeb.it

MilanoArte è Main Partner di #MilanoInVerticale il blogtour

 

Milano Arte. Net è Main Partner di #MilanoInVerticale il blogtour
Sabato 29 aprile le guide di MilanoArte.Net porteranno alcune tra le più affermate travel bloggers italiane e internazionali e due noti instagrammers alla scoperta della nuova Milano: la Milano In Verticale, che dalle radici antiche è salita sempre più in alto, disegnando nuovi skylines celebri in tutto il mondo. 
Le guide di MilanoArte sveleranno luoghi poco noti o poco accessibili e racconteranno aneddoti e curiosità di una metropoli in cui la dimensione verticale è fondamentale: dalla cripta segreta di San Giovanni in Conca al Foro Romano per salire poi allo skyline d'elezione di Milano, ovvero la Highline che ci porterà sui camminamenti della Galleria Vittorio Emanuele II per guardare il Duomo dal cielo!
Le bloggers  e gli instagrammers racconteranno tramite le rispettive piattaforme e social modi diversi di osservare una Milano spettacolare e inedita, tutta in verticale.
#MilanoInVerticale che segue il grande successo dello scorso anno del blogtour #MilanoAColori è un'iniziativa organizzata da Elena Stafano di Milanosguardinediti e Cristiana Pedrali di Viaggevolmente con la partnership di MilanoCard.
MilanoArte, nata da un'idea vincente di Antonella Fuga e Giacomo Zavatteri, rispettivamente Storica dell'Arte e Guida Turistica abilitata ed esperto in Conservazione dei Beni Culturali, è una realtà innovativa nel mondo delle visite guidate: è infatti l'unica agenzia italiana specializzata esclusivamente in visite guidate ed eventi culturali su misura e di alta qualità


MILANOARTE 
www.milanoarte.net
tour@milanoarte.net
+39 339 8500622
twitter.com/milanoarte
www.pinterest.com/milanoarte/
www.facebook.com/milanoArte2011
                                                 
 



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI