Cerca nel blog

martedì 14 aprile 2015

FUORISALONE: CON NOVAMONT RIDOTTO IMPATTO AMBIENTALE PER VENTURA LAMBRATE

GRAZIE ALLE BIOPLASTICHE NOVAMONT PER IL CATERING E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI


Novara, 14 aprile 2015 –  Da oggi al 19 aprile le opere di oltre 500 designer popoleranno Ventura Lambrate, nell'ambito degli eventi del Fuorisalone il percorso più grande, il più sperimentale e anche l'unico curato in ogni suo aspetto dalla compagnia olandese Organisation in Design.

Disegni, mostre, progetti, prototipi e ogni altro frutto del talento e del lavoro di ricerca e innovazione di designer, progettisti e architetti provenienti da ogni parte del mondo saranno esposti su una superficie di 13.000 mq per un afflusso di visitatori stimato in poco meno di 100.000 persone.

L'edizione 2015, anno eccezionale per Milano in vista di Expo, sarà caratterizzata da un piano di sostenibilità per una corretta gestione degli aspetti ambientali, sociali ed economici dell'evento. Proprio nell'ambito della sostenibilità si inserisce il contributo di Novamont, che applicherà il modello di "ecofesta", messo a punto per ridurre l'impatto ambientale dei grandi eventi attraverso l'utilizzo di materiali usa e getta compostabili e la diffusione della pratica della raccolta differenziata della frazione organica e del riciclo.

All'interno del ristorante principale e in tutti i punti ristoro verranno utilizzati piatti, bicchieri e posate in Mater-Bi®, la versatile e innovativa bioplastica di Novamont con cui si realizzano soluzioni e prodotti ambientalmente sostenibili: dai sacchetti della spesa a quelli per la raccolta dell'umido, dai teli per la pacciamatura agricola alle reti della frutta, fino alle stoviglie per il consumo dei pasti.

La bioplastica Mater-Bi® è biodegradabile e compostabile secondo lo standard UNI EN13432, diminuisce le emissioni di gas ad effetto serra, riduce il consumo di energia e di risorse non rinnovabili, completa un circolo virtuoso: le materie prime di origine agricola tornano alla terra attraverso processi di biodegradazione o compostaggio senza il rilascio di sostanze inquinanti.

Oltre alla fornitura di prodotti biodegradabili e compostabili, Novamont collaborerà con Ventura Lambrate nell'attività di formazione sulla raccolta dei rifiuti organici, attraverso la distribuzione di materiale di comunicazione e con un video dedicato alla città di Milano, che a gennaio 2015 ha fatto registrare il 54% di raccolta differenziata, un risultato eccellente per una grande metropoli.

"Poco meno di 100.000 persone che affolleranno in pochi giorni  una zona circoscritta come Ventura possono avere un impatto impressionante in termini di rifiuti generati. Per questo motivo è fondamentale rendere la raccolta della frazione umida facile ed efficiente attraverso l'impiego di materiali biodegradabili e compostabili e con una comunicazione dedicata", ha commentato Andrea Di Stefano, responsabile Progetti Speciali e Comunicazione di Business. 

"Conformemente al nostro approccio "rifiuti zero", le soluzioni per il foodservice e i sacchetti compostabili in Mater-Bi® consentono di ridurre la produzione di rifiuti, contribuendo così a ridurre significativamente l'impatto ambientale di un evento come Ventura Lambrate".

***
Novamont è leader nello sviluppo e nella produzione di materiali e biochemicals attraverso l'integrazione di chimica, ambiente e agricoltura. Con 370 addetti (circa il 20% dei quali impegnato in attività di R&S), ha chiuso il 2013 con un turnover di 136 milioni di euro ed investimenti costanti in attività ricerca e sviluppo (6,2% sul fatturato 2013); detiene un portafoglio di circa 1.000 brevetti. Ha sede a Novara, stabilimento produttivo a Terni e laboratori di ricerca a Novara, Terni e Piana di Monte Verna (CE). Opera tramite sue consociate a Porto Torres (SS), Bottrighe (RO), Terni e Patrica (FR). È presente attraverso sedi commerciali in Germania, Francia e Stati Uniti e attraverso propri distributori in Benelux, Scandinavia, Danimarca, Regno Unito, Cina, Giappone, Canada, Australia e Nuova Zelanda.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI