Cerca nel blog

venerdì 22 maggio 2015

La Regione Veneto con le sue eccellenze enogastronomiche, le sue tradizioni e i piccoli produttori locali entra in Expo con CAME

CAME PORTA LA TECNOLOGIA E LE ECCELLENZE VENETE A EXPO MILANO 2015

Il gruppo trevigiano, partner tecnologico dell'Esposizione Universale, presenta al mondo le eccellenze enogastronomiche, la cultura e oltre 60 piccoli produttori del territorio veneto all'interno del living tecnologico CamEXperience.


Treviso, 22 maggio 2015 - Came, gruppo trevigiano riconosciuto in Italia e nel mondo nel settore della home & building automation, porta a Expo Milano 2015 le eccellenze enogastronomiche, le tradizioni e oltre 60 produttori veneti all'interno di CamEXperience, il proprio living tecnologico inaugurato oggi e completamente gestito attraverso un sistema domotico.

CamEXperience è lo spazio appositamente progettato da Came per coinvolgere i visitatori in un'esperienza sensoriale che li porterà nel contempo, alla ricerca delle proprie radici e alla scoperta del proprio futuro. E' un'occasione per imparare a innovare ispirandosi alla saggezza delle generazioni passate e alla creatività e alle capacità di immaginare il futuro dei giovani, sfruttando al meglio le risorse che il territorio che ci circonda ha da offrire.

Il living riproduce la zona giorno di un'abitazione con tanto di giardino ed è completamente gestito con la domotica AMA di Came. In questa cornice le soluzioni tecnologiche di oggi si intrecciano con le tecnologie del futuro pur mantenendo un saldo legame con le tradizioni del passato. Il Veneto, terra dalla lunga tradizione agricola ma anche culla di realtà aziendali di spicco in Italia, come Came, è protagonista indiscusso all'interno di CamEXperience.

All'interno dell'Esposizione Universale, di cui è partner tecnologico, Came mantiene saldo il legame con il proprio territorio, creando un momento di scambio tra innovazione e tradizione per riscoprire le proprie radici, promuovere i giovani e le tecnologie del futuro e sostenere le piccole realtà imprenditoriali locali. Per 6 mesi, Came ospiterà oltre 60 produttori locali, facendo conoscere le eccellenze enogastronomiche venete all'interno di Expo Milano 2015.

Per valorizzare al meglio i prodotti e la capacità imprenditoriale veneta, Came ha predisposto tre diverse iniziative all'interno del living: "Live your life", "Came per il territorio" e "Food@Work".

LIVE YOUR LIFE
"Live Your Life" è un percorso museale a tappe sulla storia della vita domestica ideato per mostrare come, attraverso la tecnologia e l'innovazione, l'uomo abbia saputo far fronte alle necessità di tutti i giorni e sia stato in grado di migliorare la propria qualità di vita. Il percorso, allestito nel living Came per tutta la durata di Expo, è realizzato in collaborazione con il Museo aziendale della Chiave di Keyline, storica impresa veneta produttrice di chiavi e macchine duplicatrici, e con il Museo Etnografico della Provincia di Belluno e del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi.

In questo spazio, i visitatori andranno alla scoperta delle tecniche di accessibilità, illuminazione e sostenibilità attraverso un percorso che presenta le soluzioni domotiche installate oggi nelle nostre case, mostrando le tecniche utilizzate in passato e facendo toccare con mano le potenzialità di soluzioni che, in futuro, faranno parte della nostra vita quotidiana. "Light your life", "Open your life" e "Value your life" sono le tre tappe di questo avvincente viaggio all'interno di CamEXperience.

"Light your life" illustra la storia dell'illuminazione nella vita quotidiana, partendo dalle lampade a olio e dai lumini messi a disposizione dal Museo Etnografico di Belluno e del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, passando per le luci a led gestite dalla domotica e culminando con i sistemi di vernice induttiva Touch Security House. L'accesso in casa viene raccontato da "Open your life" attraverso le chiavi antiche del Museo aziendale della Chiave di Keyline, il sistema di apertura dei cancelli gestito dalla domotica AMA e il cancello a lievitazione magnetica Levito. "Value your life" si focalizza, invece, sulla sostenibilità ambientale in casa descritta dagli oggetti di recupero della cultura contadina del Museo Etnografico, dal monitoraggio dei consumi realizzati attraverso AMA e dal sistema per la raccolta dei rifiuti I-Bin.

Le tecnologie del futuro – I-Bin, Levito e Touch Security House – sono illustrate dai progetti realizzati dai 5 giovani vincitori del Came Design Award, il concorso promosso da Came e rivolto agli studenti delle facoltà di Architettura e Design per lo sviluppo e la promozione della cultura dell'innovazione nell'abitare. I progetti vincitori della prima edizione del concorso, premiati da Came negli ultimi mesi del 2014, sono stati realizzati e installati dall'azienda all'interno di CamEXperience.

CAME PER IL TERRITORIO
"Came per il territorio" è lo spazio di CamEXperience che vede come protagonista indiscusso il Veneto e accoglie i migliori produttori del territorio. Grazie alla collaborazione con la start-up trevigiana Delicanto (Luxury Tour Operator), sono infatti stati selezionate le migliori eccellenze venete del settore enogastronomico. Ospiti di Came, avranno l'opportunità di raccontare, con degustazioni ed eventi speciali quali il progetto "Le mani in pasta" e "Miti e leggende venete", le proprie storie sia sul cibo che sulla cultura contadina, mettendo a confronto tipicità e diversità, trasmettendo i saperi e sapori della propria terra. Tortellini, pasta all'uovo, salse, confetture e mostarde, biscotti, tutti prodotti tipici con una storia di famiglia, o una ricetta antica tramandata di generazione in generazione da raccontare.

FOOD@WORK
Came porterà nello spazio CameEXperience "Food@Work" il progetto di benessere alimentare in azienda sviluppato per i propri dipendenti. La vetrina d'eccezione del living di Came all'interno di Expo e della città di Milano ospiterà un ciclo di eventi e incontri, volti a promuovere la cultura del benessere alimentare e ispirati al tema di Expo Milano 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la vita.

Per maggiori informazioni: http://www.came.com/came-experience

Came S.p.A.
Came S.p.A., tra i leader riconosciuti in Italia e nel mondo nel settore della home & building automation, si presenta come interlocutore globale nel controllo della casa e nel mondo dell'urbanistica e dell'alta sicurezza al quale offre soluzioni integrate per la regolamentazione e il monitoraggio dei flussi e degli accessi.

Il gruppo, rappresentato dal marchio Came Safety&Comfort, progetta, produce e commercializza con i marchi Came, Bpt e Domino LED soluzioni di automazione per ingressi, sistemi domotici e di sicurezza antintrusione, videocitofonia, termoregolazione e illuminazione a LED per ambienti residenziali e industriali; attraverso i brand delle società Urbaco e Parkare offre inoltre soluzioni per l'urbanistica e per i grandi progetti, sviluppa sistemi per la gestione parcheggi automatici a pagamento, il controllo accessi e la protezione di ambienti collettivi come grandi spazi pubblici, piazze e strade.

Di proprietà della famiglia Menuzzo, Came S.p.A. è una realtà fortemente legata alle proprie radici italiane. Presente sul mercato con 480 tra filiali e distributori in 118 Paesi del mondo, ha sede a Dosson di Casier in provincia di Treviso e possiede stabilimenti produttivi a Treviso, Sesto al Reghena (PN), Avignone (Francia) e Barcellona (spagna). L'azienda conta 1.370 collaboratori e ha registrato un fatturato di 230 milioni di euro nel 2014.

Came è un'azienda certificata "100% Qualità Originale Italiana" dall'Istituto Tutela Prodotti Italiani (ITPI). Un riconoscimento che ha premiato la scelta del gruppo di progettare italiano, di non delocalizzare l'assemblaggio e di avvalersi di fornitori esterni, con i quali ha instaurato un rapporto di fiducia reciproca in oltre 40 anni di attività.

Came, grazie alle proprie soluzioni innovative per il controllo accessi, è stata scelta come partner tecnologico da Expo Milano 2015.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI