Cerca nel blog

mercoledì 13 maggio 2015

Expo2015 - Altromercato protagonista alla World Fair Trade Week, Milano 23 - 31 maggio

Partner della Settimana Mondiale del Commercio Equo e Solidale,Altromercato partecipa al dibattito con i suoi 25 anni esperienza.

Dal 28 al 31 maggio, nell’ambito della Milano Fair City, eventi e incontri con produttori dal mondo e dal nostro Paese.
E nell’ambito del Fair&Ethical Fashion Show, sabato 23 aprile, l’anteprima italiana del film “The True Cost”.

A partire dalla World Fair Trade Week, fino ad ottobre, Altromercato porta in tutta Italia i temi di Expo2015, con il suo OltrExpo.
 

Milano, 13 maggio 2015Altromercato – la maggiore organizzazione di Commercio Equo e Solidale in Italia (www.altromercato.it) – sarà protagonista della World Fair Trade Week 2015, che dal 23 al 31 maggio farà di Milano la “capitale mondiale del Commercio Equo e Solidale”, affiancando in qualità di partner i promotori dell’evento, WFTO, Organizzazione Mondiale del Commercio Equo e Solidale, e AGICES-Equo Garantito, Assemblea Generale Italiana del Commercio Equo e Solidale.

Oltre alla partecipazione attiva ai momenti di dibattito e di confronto istituzionale in programma, portando la sua voce e la sua esperienza di oltre 25 anni al servizio del movimento internazionale del Commercio Equo e Solidale, Altromercato sarà presente con un proprio spazio espositivo e di condivisione e di incontro nell’ambito della Milano Fair City, prima fiera mondiale del Commercio Equo e Solidale, dal 28 al 31 maggio alla Fabbrica del Vapore.

Nell’ambito dello spazio espositivo, si svolgeranno così momenti di incontro con i Produttori Internazionali e del Solidale Italiano Altromercato, per far scoprire ai visitatori, ascoltandole direttamente dalla loro voce, le storie dei produttori, testimoniando concretamente che il modello di economia alternativa del Commercio Equo e Solidale, nel pieno rispetto delle persone e dell’ambiente, è possibile e sostenibile, nel Sud del Mondo come in Italia.

Cereali (cous cous, quinoa e riso), zucchero e i prodotti del Solidale Italiano Altromercato, fatti in Italia secondo i criteri del fair trade, sono i grandi filoni tematici della presenza di Altromercato alla Milano Fair City. In particolare i prodotti simbolo dell’impegno di Altromercato sia nel Sud del pianeta sia nel nostro Paese saranno il riso Java, colorato testimone di biodiversità, coltivato con un metodo innovativo a basso impatto ambientale ed elevato impatto sociale, dai contadini indonesiani di Symaptik Farmers Group, e la pasta biologica di grano Solidale Italiano, della cooperativa Girolomoni, proveniente da una filiera che recupera un territorio rurale altrimenti a rischio di spopolamento, verso una nuova economia contadina.

Saranno protagonisti nello spazio Altromercato PFTC dalle Filippine (produttori di zucchero e banane), Sasha dall’India (produttori delle miscele di spezie “masala indiano” e artigianato), PARC dalla Palestina (produttore di cous cous, mandorle e olio) e, per il Solidale Italiano, Campo dei Miracoli (Trani), Divieto di Sosta (Biella), Pietra di Scarto (Cerignola, Puglia), Coop. Girolomoni (Colline Marchigiane), Coop. I Germogli (Lombardia) e Coop. L’Arcolaio (Siracusa). 

Ad animare lo spazio alla Milano Fair City, intorno al Community Table messo a disposizione da LAGO per l’OltrExpo di Altromercato, esperienze di condivisione e momenti conviviali, quali aperitivi con musica dal vivo e degustazioni di ricette dal mondo a confronto, con show cooking organizzati dal Circolo del Cibo Altromercato, laboratori e proiezioni di film e documentari. Grazie alla social media partnership con Seejay (www.seejay.com), all’interno dello stand un social wall mostrerà inoltre i contributi diretti e le foto dei visitatori e dei consumatori, per ricordare che Altromercato “nutre il pianeta da oltre 25 anni”.

Altromercato sarà infine presente al Fair and Ethical Fashion Show, il primo Salone internazionale della moda equa, etica e sostenibile - dal 22 al 24 Maggio 2015 nello Spazio Ex-Ansaldo di via Tortona 54 – dove sarà protagonista la collezione di moda etica Auteurs du Monde, disegnata dalla stilista Marina Spadafora, che coordina inoltre uno degli eventi clou della manifestazione: l’anteprima italiana del film “The True Cost”, rivoluzionario documentario del regista statunitense Andrew Morgan sul vero costo della moda e sul suo impatto umano e ambientale, sabato 23 maggio alle ore 18.

Con la World Fair Trade Week, prende il via “OltrExpo”, una serie di iniziative targate Altromercato sul tema del Cibo, che, durante tutto Expo2015, fino alla fine di ottobre, a partire da Milano e dalla Lombardia, attraverseranno l’Italia, animate dai Soci e delle Botteghe Altromercato su tutto il territorio nazionale.

Altromercato manifesta così concretamente il contributo al tema “Feeding the Planet, Energy for Life”, pienamente condiviso con tutto il Movimento Italiano del Commercio Equo e Solidale, con l’auspicio di uno sviluppo sostenibile ed equo del pianeta.

Il tema di Expo2015, “Nutrire il Pianeta – Energia per la Vita”, è da oltre 25 anni cuore della nostra attività quotidiana. Lavorando sul campo abbiamo acquisito esperienze e competenze che crediamo possano dare un contributo fondamentale per affrontare le questioni del diritto ad un cibo sano, sicuro, sostenibile e sufficiente per tutti, a tutte le latitudini – commenta Vittorio Rinaldi, Presidente di Altromercato. - Per questo, a partire dalla World Fair Trade Week, il nostro obiettivo è portare i temi di Expo2015 oltre Milano, in tutta Italia, facendo conoscere il nostro modello alternativo di economia, che ha dimostrato nei fatti di poter ‘nutrire’ il pianeta in modo equo, e raccontando le nostre sfide per il futuro”.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI