Cerca nel blog

giovedì 14 maggio 2015

A MILANO WI-FI GRATIS E PUNTI RICARICA PER CELLULARI DURANTE L’ESPOSIZIONE UNIVERSALE CON QUIXA ED EXPOINCITTA’


Debuttano in piazza Duomo e in altri punti strategici le "QUIXA City Station" al servizio di cittadini e visitatori durante i sei mesi di Expo Milano 2015
Milano, 14 maggio 2015 – Da oggi i milanesi e i turisti che visiteranno la città in occasione di Expo Milano 2015 potranno usufruire di un nuovo utile servizio, offerto dall'assicurazione online QUIXA in collaborazione con ExpoInCittà: il più grande palinsesto di eventi mai realizzato a Milano, promosso da Comune e Camera di Commercio di Milano. Una macchina organizzativa articolata e innovativa per valorizzare in occasione dell'Esposizione Universale le iniziative attive in città e nell'area metropolitana.

Grazie al progetto "QUIXA City Station", infatti, nelle zone centrali della città saranno attive isole relax dove sarà possibile sostare, ricaricare i propri device mobili e navigare sul web grazie a un servizio Wi-Fi gratuito, anche per tenersi aggiornati sul ricco calendario di appuntamenti che Milano offre grazie al circuito "ExpoinCittà". Piazza Duomo (adiacenze del Museo del Novecento), Arco della Pace e via Monte Grappa, angolo piazza XXV Aprile sono le prime tre location che debuttano oggi con il servizio, a cui si aggiungerà già nelle prossime settimane una nuova station situata in Largo Greppi, a pochi passi dall'Expo Gate.

Per il valore e la fruibilità del servizio offerto, il progetto "QUIXA City Station" è stato infatti selezionato come parte delle iniziative del circuito ExpoinCittà rivolte a turisti e city users che visiteranno Milano nel semestre dell'Esposizione Universale. Grazie al Wi-Fi gratuito sarà possibile, ad esempio, scaricare l'App di Expoincitta o il sito Expoincitta.com con il calendario aggiornato degli appuntamenti e delle iniziative che prenderanno vita in occasione di Expo 2015: mostre, manifestazioni, concerti, rappresentazioni e tutto il meglio che Milano offre nei sei mesi dell'Esposizione Universale. Presso le station saranno, inoltre, in distribuzione le guide periodiche con il palinsesto degli eventi di ExpoinCittà.

Presso la station di piazza Duomo si è tenuta, questa mattina, l'inaugurazione ufficiale alla presenza di Filippo Sirotti, CEO di QUIXA, e dell'ing. Claudio Artusi, coordinatore di ExpoinCittà.

"Portare a Milano milioni di turisti, italiani e stranieri, è solo il primo passo per assicurarsi di sfruttare al meglio l'occasione offerta alla città da Expo Milano 2015. Ad accogliere i visitatori deve esserci una città in grado di offrire tutti i servizi di cui hanno bisogno: la connessione in mobilità è uno degli elementi più richiesti da coloro che si trovano fuori casa per ore o giorni" – ha dichiarato Filippo Sirotti, CEO di QUIXA "Per questo, come azienda di e-commerce che ogni giorno si confronta con la centralità del mobile come canale informativo e di acquisto, abbiamo voluto concentrare il nostro contributo a ExpoinCittà sul tema dell'accessibilità al web. Piccole comodità, come la possibilità di ricaricare il cellulare o reperire informazioni online, possono fare la differenza nella percezione dei visitatori e siamo sicuri che saranno particolarmente apprezzate anche dai cittadini milanesi".

"Con ExpoinCittà è stato creato per la prima volta in Italia un sistema di "open service" pubblico, grazie anche alla sua presenza sull'ecosistema E015 – dichiara Claudio Artusi, Coordinatore di ExpoinCittà - realizzando così un esempio concreto di smart city. In questo contesto l'iniziativa realizzata da QUIXA contribuisce a dare ai cittadini e turisti un segno importante di tale sistema"

Il progetto è stato ideato e curato per QUIXA da psLIVE, agenzia di comunicazione esperienziale del gruppo Dentsu-Aegis Network.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI