Cerca nel blog

mercoledì 18 marzo 2015

Venti milioni di turisti per Expo a Milano? I regali si spediscono a casa con Packlink

Mancano pochi giorni all’inaugurazione di Expo2015, l’esposizione universale che promette di portare a Milano e in tutta Italia venti milioni di persone. Turisti che visiteranno i padiglioni per scoprire le ultime novità in tema di alimentazione e sostenibilità. La città si sta preparando ad accogliere i viaggiatori, ma in pochi si sono chiesti come faranno venti milioni di persone a riportare a casa acquisti personali e regali.

Per molti infatti Expo2015 è l’occasione ideale per fare incetta di prodotti tipici italiani. Il tema dell’esposizione, d’altronde, è proprio il cibo. Come resistere allora alla tentazione di comprare della pasta artigianale, una bottiglia d’olio o un barattolo di sugo biologico?

Senza contare che molti viaggiatori, e soprattutto viaggiatrici, hanno in mente una sola cosa: visitare le boutique della moda milanese, fare un giro in via Montenapoleone, gironzolare tra le boutique o prendere d’assalto gli outlet che circondano la città. Per tutti il modo migliore di portare a casa ricordi e regali è con Packlink.

Sul sito di Packlink è possibile confrontare i prezzi delle maggiori società di spedizione, come TNT, Bartolini o Ups. Basta selezionare la grandezza del pacco e il suo peso per sapere qual è l’operatore più conveniente. Non bisogna neppure uscire di casa, o dall’albergo, i fattorini passeranno direttamente all’indirizzo indicato.

Attenzione però, niente formaggi freschi, frutta o verdura nei pacchi. E neppure sigari o oggetti di valore. Per essere sicuri di non sbagliare basta visitare la sezione ‘articoli proibiti’, un modo facile per sapere cosa è possibile spedire e cosa invece è meglio portare nel bagaglio aereo. Il sito offre anche consigli utili su come imballare i propri acquisti per poi spedirli a casa, e ritrovarli tutti interi. Ma in caso di danno niente paura, ogni spedizione è assicurata per un valore di 100 euro.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI