Cerca nel blog

giovedì 16 ottobre 2014

Pubblicata la Call del Mercato Cascina Triulza, porta di accesso a Expo per produttori, artigiani, imprese e territori


Produttori, imprese, artigiani e eccellenze territoriali trovano
uno spazio dedicato nel Padiglione della Società Civile Expo 2015

Pubblicata la Call del Mercato di Cascina Triulza, un'opportunità per far conoscere e vendere i propri prodotti al mondo.


Sarà il luogo di incontro a Expo Milano 2015 tra la produzione sostenibile e il consumo consapevole. Uno spazio dedicato ai produttori agricoli, agli artigiani, alle imprese responsabili, alle cooperative, alle attività commerciali e ai territori che promuovono prodotti e servizi attenti alla qualità, all'ambiente, alle tradizioni e ai diritti dell'uomo e che sottoscriveranno una auto-certificazione etica. Il Mercato del Padiglione Società Civile - Cascina Triulza vuole essere una vera porta di accesso a Expo per tutti questi operatori, anche quelli di piccole e medie dimensioni, offrendo concrete occasioni di partecipazione.


Fondazione Triulza ha appena pubblicato la Call con le specifiche per poter essere presenti nel Mercato del Padiglione Società Civile di Expo Milano 2015, struttura di circa di 700 mq di superficie che sarà suddivisa in isole di metrature diverse (dai 4 ai 12 mq) opzionabili a moduli settimanali o per l'intera durata dell'Esposizione Universale. Il costo degli spazi oscillerà tra i 95 euro al mq/giorno per chi rimarrà una sola settimana ai 65 euro al mq/giorno, costo massimo, per chi sarà presente i sei mesi dell'Esposizione Universale. Territori, reti di produttori, di cooperative e di imprese potranno opzionare degli spazi per dare la possibilità ai propri operatori di condividere e turnare in un'isola a loro dedicata. Le specifiche della call possono essere scaricate al link: http://www.fondazionetriulza.org/call-mercato/


"Il mercato sarà uno dei punti nevralgici del Padiglione della Società Civile ed è stato ideato per diventare un vero spazio di incontro fra piccoli, medi e grandi produttori nazionali ed internazionali dell'economia sostenibile e un pubblico internazionale in cui sarà dunque possibile non solo vendere prodotti tipici dei territori di origine, ma anche instaurare un rapporto di scambio e di condivisione di esperienze", spiega Chiara Pennasi, Direttore del Padiglione. "Il Mercato di Cascina Triulza rappresenta una vera opportunità per le nostre eccellenze produttive e territoriali, non solo dal punto di vista economico e commerciale, ma anche culturale, in quanto servirà a promuovere le produzioni locali, le filiere corte, l'artigianato e il consumo responsabile", sottolinea Pennasi.

 

Il mercato sarà allestito nell'ex granaio di Cascina Triulza, un edificio aperto ma coperto progettato come un grande mercato di strada. Lo spazio sarà organizzato per fasce trasversali che individuano percorsi multipli per accogliere il pubblico dal Decumano e accompagnarlo direttamente dentro del Padiglione della Società Civile.  Altri elementi caratterizzanti del grande mercato di Cascina Triulza saranno la sua accessibilità - le isole sono state progettate per garantire la reale accessibilità di tutti i visitatori, con particolare attenzione ai disabili fisici e sensoriali -  e il legame delle attività svolte al programma culturale del Padiglione: la presenza delle imprese nell'area mercato di Cascina Triulza sarà un'opportunità per ragionare sul valore condiviso, uno dei temi del Padiglione della Società Civile.

 

------------------------------

Expo Milano 2015 sarà la prima Esposizione Universale con un padiglione dedicato alle organizzazioni nazionali e internazionali della Società Civile: Cascina Triulza. Fondazione Triulza - un ampio e plurale network partecipato dalle principali 62 organizzazioni del Terzo Settore di Italia - gestirà l'intero Padiglione della Società Civile in qualità di Non Official Participant, coordinando un ricco programma di eventi in collaborazione con Expo 2015 S.p.A. Oltre 160 organizzazioni del Terzo Settore hanno già chiesto di partecipare al programma culturale del Padiglione con 192 progetti. L'avanzamento dei lavori ha superato il 60% del cronoprogramma di cantiere.  www.fondazionetriulza.org

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI