Cerca nel blog

mercoledì 1 ottobre 2014

Agricoltura Milano Festival: al via la seconda edizione, focus sull'impresa agricola nel primo weekend di ottobre

 

AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DI AGRICOLTURA MILANO FESTIVAL

FOCUS SULL'IMPRESA AGRICOLA NEL PRIMO WEEKEND DI OTTOBRE

  

La nuova edizione del Festival ha al suo centro il tema dell'impresa agricola dell'area metropolitana, le sue peculiarità, le sue originalità e il suo sviluppo

 

Convegni, mostre, laboratori, visite, biciclettate, incontri con cuochi, ristoratori e giovani agricoltori:

gli appuntamenti aperti al pubblico sono i più diversi e diffusi in tutta la città, con un punto focale nel Parco Agricolo Sud Milano.

  

Dal 2 al 5 ottobre andrà in scena a Milano la seconda edizione di Agricoltura Milano Festival, una quattro-giorni di eventi: dibattiti, convegni, mostre, iniziative all'aria aperta, appuntamenti per i più piccoli, incontri con autori, giovani imprenditori, cuochi e ristoratori, promossa da A.I.A - Associazione di Idee per l'Agricoltura - e finalizzata a diffondere una maggiore conoscenza della "Milano agricola" e dei temi dell'agricoltura in tutte le sue declinazioni, tenendo sempre presente che è l'attività dalla quale proviene tutto ciò che portiamo in tavola.

 

Articolato attorno a un'idea condivisa tra Provincia di Milano, Comune di Milano e Parco Agricolo sud Milano, Agricoltura Milano Festival gode del patrocinio di Expo Milano 2015 e del Comitato Scientifico Internazionale del Comune di Milano per EXPO 2015 e vanta, in virtù dei degli oltre quaranta eventi diffusi sul territorio, il diritto di utilizzo del logo Expo in Città.

Al gruppo di lavoro hanno partecipato attivamente rappresentanti delle Organizzazioni professionali degli Agricoltori: Coldiretti, Confagricoltura e CIA-Confederazione Italiana degli Agricoltori, oltre al Consorzio DAM- Distretto Agricolo Milanese e i Punti Parco.

Il rapporto tra l'impresa agricola del territorio ed Expo Milano 2015 è il tema scelto quale filo conduttore del Festival edizione 2014. Con l'istituzione della Città metropolitana, Milano rafforza la propria identità agricola. Il Festival intende porre al centro del dibattito la nuova economia agricola e le nuove forme di produzione e consumo, a partire dalle mille aziende con sede nel Parco Agricolo Sud Milano. Un'economia che vale oggi 419 milioni di euro.

 

Il Festival prenderà avvio giovedì 2 ottobre alle ore 15.00 presso la Sala Affreschi di Palazzo Isimbardi, corso Monforte 35 con il convegno Il modello di impresa agricola dell'area metropolitana. Quali prospettive per il dopo Expo 2015?. È confermata la presenza, tra gli altri, del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Maurizio Martina e quella del Commissario unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala.

 

Il Festival, che nel 2013 ha ripropone una formula diffusa anche nei 61 comuni del Parco Sud, aggregati per Punti Parco, con un vasto programma: convegni, incontri divulgativi, fattorie aperte, visite guidate, mostre, biciclettate e musica. Un palinsesto pensato per le imprese e le famiglie, con un particolare focus sugli anziani -che rappresentano il 20% della popolazione lombarda- e sul rapporto tra la loro alimentazione il recepimento da parte delle imprese agricole.

Special guest lo chef Davide Oldani che incontrerà i giovani in un dialogo sulla professione del cuoco presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia.

 

Da segnalare inoltre la presentazione del "LET 4 - Terre d'acqua e cascine", uno dei Landscape Expo Tour,

itinerari ciclo-pedonali turistici, promossi da Fondazione Cariplo con AIM e Studio LAND, che si snodano in 30 comuni del territorio, e il debutto del brand UNICI– Milano Fashion Hub nato per sostenere la visibilità della  moda naturale, ormai consolidato settore di riferimento di molte aziende agricole per quanto riguarda la produzione di materie prime e tinture.

 

«Il tema dell'innovazione che quest'anno propone "Agricoltura Milano Festival " è di forte attualità  e con lungimirante attenzione guarda anche alle prospettive del dopo Expo 2015 e dell'area metropolitana – ha dichiarato il presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà -. Lo studio e il progresso sono, infatti, leve strategiche di sviluppo per l'agricoltura e i sistemi rurali del nostro Paese. L'obiettivo è quello di migliorare la competitività, la gestione efficiente delle risorse e le performance ambientali delle filiere e di tutti i sistemi economici agricoli».

 

"Il Festival rappresenta un momento importante per noi" dichiara Franco De Angelis, Presidente del Parco Agricolo Sud Milano. "E' un'occasione per riproporre le tematiche che costituiscono la ragion d'essere del Parco, ossia: preservare il patrimonio di conoscenze e competenze rappresentato dalle imprese agricole dell'area metropolitana milanese, e dargli visibilità creando opportunità di business per gli imprenditori. Nel corso dei vari incontri che si terranno, numerose aziende del Parco avranno modo di illustrare la propria attività, che nella maggioranza dei casi coniuga con intelligenza tradizione e innovazione. Si tratta di un modello che merita di essere valorizzato: un contributo significativo allo sviluppo sostenibile del nostro territorio".

 

"Il Festival è stato pensato come un percorso di avvicinamento a Expo 2015" spiega Mauro Del Corpo, Presidente di A.I.A.. "Mentre nel 2013 abbiamo voluto puntare sullo spreco di cibo, nel 2014 vogliamo mettere al centro l'impresa agricola in termini di politiche economiche, innovazione, organizzazione del lavoro, servizi alla città e mercati di sbocco. L'inserimento della ricerca in agricoltura nel Piano nazionale per la ricerca del ministero dell'Istruzione " continua Del Corpo" ha già prodotto un significativo incremento di iscritti presso gli Istituti e le Facoltà di Agraria. Nell'Anno Internazionale dell'Agricoltura Familiare promosso dall'ONU, Milano diventa il luogo dove dare impulso a una riflessione sul risparmio di risorse in una nuova relazione tra imprese, prodotti e innovazione. Con Expo 2015 ormai alle porte".

 


Tutti gli aggiornamenti disponibili su www.agricolturamilanofestival.it

 

 

Agricoltura Milano Festival

Il Festival intende contribuire alla divulgazione di ciò che rappresenta l'agricoltura a Milano per sensibilizzare il pubblico sui temi legati alle attività produttive, al paesaggio, alla nutrizione e alle attività ludiche collegate. La formula del Festival, con una tre-giorni ricca di eventi diffusi, offre ai cittadini tanti spunti e attività che informano, divertono, spiegano e coinvolgono sui temi generali dell'agricoltura e della nutrizione. Il tema centrale dell'edizione 2013 è legato allo spreco, cogliendo lo stimolo proveniente dall'UE che in una Risoluzione parlamentare del 2012 ha chiesto l'Istituzione di un "Anno Europeo contro lo spreco alimentare". 

La prima edizione del Festival si svolgerà dal 4 al 6 ottobre a Milano: in città, presso le aziende del Parco Agricolo Sud Milano, presso la Cascina Cuccagna in Milano, presso i mercati all'ingrosso di Sogemi e in tante altre location. La città diventa teatro di eventi culturali, ricreativi, dibattiti e mostre tematiche aperte a tutti.

Informazioni, news e programma aggiornato: www.agricolturamilanofestival.it 

 



Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI