Cerca nel blog

mercoledì 8 ottobre 2014

Domenica 12 Ottobre festa "bosco in corso" in Expo Gate Milano

  


                     Festa del bosco

              e presentazione alla città.
           

   

                               Expo Gate Milano

                   domenica 12 Ottobre 2014, h 16:30
   


lI bosco apparso un mattino d'autunno nella piazza di Expo Gate viene presentato ufficialmente alla città con una  grande festa domenica 12 ottobre.

Il pubblico vede la piazza in una nuova luce, si immerge nella vegetazione, curiosa tra gli alberi e la segnaletica non convenzionale che ci ricorda il nome della piante e la loro storia, la dislocazione definitiva delle alberature nel paesaggio EXPO.  
Nell'adiacente Spazio Sforza ha luogo una breve presentazione delle opere paesaggistiche del sito EXPO 2015 con la proiezione di documenti, immagini e filmati riguardanti l'installazione bosco in corso, la realizzazione delle opere al sito espositivo, i progetti del paesaggio. Tutto con la voce narrante di chi è coinvolto nella realizzazione del paesaggio del grande eventi.  
E per finire, assaggi di torte alla frutta di stagione accompagnati da un buon tè.

bosco in corso, anteprima in città degli alberi di EXPO.  Con questa installazione Milano ha un'anteprima inattesa, un paesaggio EXPO in miniatura e, grazie alla stagione autunnale, in continua trasformazione. L'idea di bosco in corso è dirottare in città alcuni degli alberi destinati all'area espositiva di Rho-Pero con una fermata straordinaria in Expo Gate, per offrire uno scorcio di ciò che i visitatori vedranno all'EXPO 2015, avvicinare le persone al grande evento e al tema del paesaggio.
bosco in corso è un progetto ideato e realizzato, su invito di Expo Gate, da Nicoletta Savioni e Giovanni Rivolta dello studio A4A, e da Benedetto Selleri e Gaetano Selleri dello studio PAN associati. Si ringraziano Margheriti Piante e Peverelli srl.

Il bosco, gli alberi, la tecnica di coltivazione.bosco in corso ha preso forma tra i due padiglioni di Expo Gate in due fasi subitanee. Dopo un primo momento che ha visto apparire alcuni alberi nella notte d'inizio autunno, questa anteprima è stata completata lo scorso fine settimana con l'arrivo di altri venti alberi.  Rappresentano una delegazione scelta tra le migliaia di esemplari che arrederanno EXPO 2015, tra cui cerri, farnie, frassini, carpini bianchi, ciliegi a grappolo, pioppi e aceri campestri: sono piante autoctone, patrimonio del paesaggio italiano.
Gli alberi sono stati coltivati in un nuovo tipo di vaso, chiamato air pot, che favorisce lo sviluppo delle radici piccole e permette la messa a dimora senza traumi per la pianta.

Natura, aggregazione, cultura.Gli alberi, in piena maturità e splendore autunnale, sono disposti nella piazza di Expo Gate secondo un andamento naturale che definisce un sentiero in cui addentrarsi e sostare, scoprire e osservare la natura. Il nuovo bosco attira infatti i passanti come "sito da esplorare che avvolge nel contesto rumoroso e caotico della città: i grandi tronchi dalle forme contorte, i rami possenti, le foglie di diversi colori, i suoni della natura" ne fanno un luogo di osservazione e aggregazione, un sito che offre tutto il suo potenziale di arricchimento naturalistico per spunti e approfondimenti, per eventi e incontri.

bosco in corso crea improvvisamente un insolito percorso boschivo-urbano, un luogo in cui stare insieme, conoscere qualcosa in più dei nostri alberi e del paesaggio EXPO in costruzione. 
E, mentre offre alla città un'anteprima da non mancare, le regala nuovo respiro e splendidi colori.


Chi   Cosa   Dove   Quando
bosco in corso | anteprima in città degli alberi di EXPO
> Festa del bosco e presentazione alla città:
   domenica 12 Ottobre 2014, h 16:30

> progetto e realizzazione: A4A e PAN associati
> Milano, Expo Gate
> 21 Settembre - 2 Novembre 2014

Per bosco in corso si ringraziano Margheriti Piante e Peverelli srl

specifiche tecniche- superficie del bosco: 200 mq
- numero di alberi : 24
- altezza degli alberi: da 4 a 12 metri
- età degli alberi: da 10 a 35 anni
- tecnica di coltivazione: in vaso air pot
- dimensioni vaso: da 80 a 180 cm
- peso del vaso: da 300 a 1.800 kg
- essenze:  Cerro, Farnia, Frassino, Pioppo, Carpino bianco, Ciliegio a grappolo, Pero selvatico,  Acero campestre, Frassino meridionale



Lo studio A4A Rivolta Savioni architetti, costituito a Milano nel 1999 dagli architetti Giovanni Rivolta, Nicoletta Savioni e dall'ex socia Chiara Monti, si occupa di architettura, interior design e progettazione a varie scale di intervento in Italia e all'estero.  Lavora per enti pubblici, aziende e privati e negli anni si afferma anche come consulente di settore collaborando con altri studi di architettura per progetti compositi.
Nel 2002 inizia un'attività parallela nel design sostenibile e fonda la A4Adesign che progetta e realizza scenografie e allestimenti di spazi espositivi, commerciali e di socializzazione per adulti e bambini. Tutto in cartone riciclato e riciclabile, confermando il suo core culturale e ambientale.

PAN associati srl è costituita da un gruppo di professionisti architetti, ingegneri, agronomi, forestali tra cui il dott. for. Benedetto Selleri, l'arch. Gaetano Selleri, l'ing. Mario Poggi.  Opera, in Italia e all'estero, nei campi della progettazione architettonica e del paesaggio, della pianificazione territoriale, della progettazione urbana ed ambientale.
In campo architettonico, PAN ha realizzato importanti opere pubbliche (quali musei, biblioteche, centri sportivi, municipi, scuole, edifici di culto), restauri, complessi residenziali.  Nel settore ambientale e paesaggistico le attività di PAN riguardano la progettazione di parchi e giardini, l'arredo urbano, la riqualificazione ecologico paesaggistica ed il recupero di aree degradate, gli studi di impatto ambientale.
Nel sito di EXPO 2015, PAN ha seguito la progettazione della Piastra o Isola espositiva e dell'Anello verde esterno, sulla base del preliminare predisposto dall'Ufficio di Piano, per conto di Metropolitana Milanese. Di parte delle opere sta seguendo anche la realizzazione.


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI