Cerca nel blog

giovedì 9 ottobre 2014

Milano vince la sfida del cubo di ghiaccio con BLM Domus


 

 

Comunicato stampa

 

A MILANO VITTORIA DA RECORD

PER LA "SFIDA DEL CUBO DI GHIACCIO"

tra i protagonisti del successo la tradatese blm domus

 

 

Tradate, 9 ottobre 2014 – Milano vince la sfida del cubo di ghiaccio. E' questo il responso del curioso e interessante esperimento proposto dal network lombardo di CasaClima per dimostrare i vantaggi delle costruzioni ad alta efficienza energetica.

 

Tra i protagonisti di questo successo l'azienda tradatese BLM Domus, divisione del Gruppo Bevilacqua specializzata nella costruzione di case passive, che ha realizzato la struttura in legno con coibentazione in sughero (fornito da Tecnosugheri) in cui sono stati depositati i cubi.

 

Proprio l'azienda varesotta ieri mattina ha estratto il ghiaccio, svelando ai presenti l'eccezionale riuscita della sfida. La struttura, progettata per simulare le prestazioni di un edificio in classe CasaClima Gold, ha permesso al ghiaccio di mantenere addirittura il 96% del suo volume e del suo peso. Un risultato da record, come hanno confermato i responsabili dell'agenzia KlimaHaus/CasaClima di Bolzano, intervenuti all'evento per premiare i partner lombardi.

 

Ben diversa invece la sorte dell'altro cubo, esposto all'aria aperta, che si è sciolto interamente in poco più di tre giorni.

 

A coordinare il delicato intervento di estrazione del ghiaccio, Marco Bevilacqua, direttore tecnico di BLM Domus, che ha commentato entusiasta il risultato: "Il record ottenuto con questo esperimento non fa che confermare quello che aziende come la nostra sostengono da anni: le case in legno, naturali, sicure ed energeticamente efficienti, rappresentano il futuro dell'edilizia. Non solo perché rispondono alle sempre più diffuse esigenze di sostenibilità, riduzione dell'impatto ambientale e risparmio energetico, ma soprattutto perché assicurano un nuovo standard in termini di comfort e di piacere dell'abitare".

 


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI