CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news da e su Milano

Cerca nel blog

sabato 27 settembre 2014

"Più gusto": unica presenza pugliese allo Streeat di Milano


 

Ieri sera la prima. Continua oggi e domani al Carroponte di Sesto San Giovanni

E' "Più gusto" l'unica presenza pugliese

allo "Streeat Food Truck Festival" di Milano

La credenza on the road del Vincotto Experience conquista

migliaia di visitatori che apprezzano patate novelline e friselle al

vincotto balsamico, quaresimali, tarallini al cuettu, …

 

 

E' partita ieri sera la seconda edizione di "Streeat Food Truck Festival" ed è partita alla grande. Migliaia e migliaia di persone hanno invaso il Carroponte di Sesto San Giovanni (Mi) per il gusto ed il piacere di scoprire i migliori cibi di qualità "su ruote". Venticinque food truck provenienti da tutta Italia e anche dall'Europa con le loro cucine su strada e con le loro pietanze e prodotti tipici, ben lontani da quelli che oramai vengono definiti "paninari" e che somministrano il fast food in stile oltreoceano. In questo grande evento, la tradizione e la varietà dei cibi di strada qualitativamente eccelsi incontrano la creatività e la personalità di giovani appassionati che scelgono di muoversi su ruote. I concetti di fastcheapgourmetdesign e spirito on the road si incontrano e convivono sui camioncini allestiti come vere e proprie cucine itineranti, offrendo al pubblico un'esperienza gastronomica unica, assolutamente innovativa e al passo coi tempi.

 

E tra i diversi truck attrezzati, dalla Puglia è stata invitata soltanto la credenza on the road del "Vincotto Experience" con la proposta targata "Più Gusto – Hi Quality Salento Street Food". Ed è proprio con "più gusto" che i visitatori hanno letteralmente assalito la credenza mobile di Elena e Francesco i quali, a fatica, sono riusciti ieri sera a soddisfare la grande richiesta di sapori pugliesi e, nello specifico, salentini. Ed ora si apprestano ad affrontare le due giornate clou dell'evento, oggi e domani, un sabato ed una domenica con il meteo a favore e con chissà quante persone con la voglia di scoprire e degustare  di alta qualità.

 

Il "Vincotto Experience" è una serie di esperienze culturali e gustative suscitate dall'uso sapiente di uno dei prodotti più tradizionalmente tipici del territorio salentino, il vincotto. L'idea è nata da un'intuizione di Antonio Venneri di Terra Apuliae che ha letteralmente contaminato diversi produttori locali dando vita ad una serie di nuovi prodotti, dalla pasta ai dolci tipici, dalla puccia alla frisa, aventi tre caratteristiche fondamentali: essere di altissima qualità, essere serviti anche per strada e, soprattutto, essere aromatizzati e prevedere tra gli ingredienti il Vincotto primitivO ed il Cuettu.

 

Tutti i partecipanti allo "Streeat Food Truck Festival" potranno degustare sia alcuni antichi e buoni sapori di una volta che nuove ed entusiasmanti elaborazioni ideate da chef di qualità rigorosamente pugliesi, anzi salentine. Parliamo del Vincotto di Antonio Venneri (Terra Apuliae) nelle versioni balsamico, glassa e cuettu, delle Patate Novelline di Rocco Biasco al vincotto balsamico, dei Quaresimali al vincotto di Giovanni Venneri (Cafè dei Napoli), i Tarallini al cuettu e le friselline al vincotto balsamico di Emiliano Preite.

 

Il Festival è un evento organizzato da Barley Arts Promotion, storico promoter di concerti e spettacoli dal 1979, e da Buono-Food & Events, giovane realtà che opera nell'ambito dei food-events, specializzata nella promozione di piccoli e medi produttori artigianali. Per tre giorni il pubblico potrà sperimentare prelibatezze italiane e internazionali di ogni sorta che spazieranno dal dolce al salato e che saranno disponibili per ogni pasto: colazione, pranzo, merenda, aperitivo e cena fino allo spuntino della mezzanotte. E, oltre ai piaceri del palato, anche una serie di eventi collaterali: workshop, presentazioni, musica, intrattenimento, show cooking e un'area dedicata ai bambini. La location scelta per la seconda edizione è il Carroponte di Sesto San Giovanni (MI), un'area da anni destinata ad accogliere eventi conviviali e culturaliuna scelta ben precisa degli organizzatori per ampliare le dimensioni dell'evento in termini di partecipanti, capienza e servizi messi a disposizione per il pubblico e per gli stessi food trucks.

 

 

Alcuni collegamenti utili:

Sito del Festival: www.streeatfoodtruckfestival.com

Evento su facebook: www.facebook.com/StreeatFoodTruck

 


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.