Cerca nel blog

lunedì 29 settembre 2014

LA CICLISTICA MILANO: le biciclette La 01 e La 02 brillano a Ride in Circle. Domani l'inaugurazione a Expo Gate.


RIDE IN CIRCLE,
PRESENTE ANCHE LA CICLISTICA MILANO
Con il vernissage di domani martedì 30 settembre (ore 18:30 presso lo Spazio Sforza in Expo Gate) prende il via Ride in Circle, un mese di incontri, idee e riflessioni sul ciclismo urbano, e in particolare su quello che sta crescendo tra le vie della città meneghina. In vetrina anche due modelli de La Ciclistica Milano, azienda che ha scelto lo sviluppo delle biciclette partendo dallo studio "in casa" fino alla produzione artigianale a chilometro zero.
Saranno 30 giorni di idee, esposizioni e pratiche sul ciclismo urbano quelli che ci aspetteranno da domani per tutto ottobre, con l'inaugurazione di Ride in Circle, evento organizzato nell'ambito di "Sportivamente", il palinsesto di Expo Gate dedicato allo sport, all'attività fisica e al gioco.

Ad esporre alcuni modelli della propria produzione ci sarà anche La Ciclistica Milano, giovane brand del capoluogo lombardo con una esclusiva vocazione alla bicicletta artigianale e di qualità.
In occasione di Ride in Circle, La Ciclistica Milano collocherà nella vetrina di Expo Gate due prodotti che sin dalla loro presentazione hanno colpito per stile e qualità. I modelli La 01 e La 02, infatti, sono stati apprezzati per la qualità della produzione (tutta rigorosamente artigianale e 'Made in Lombardia') e la cura dei dettagli (il simbolo aziendale riportato nel forcellino posteriore ne è un chiaro esempio), elementi fondanti che non vanno a discapito del costo finale.

«
Conserviamo un prezzo al pubblico in linea con il mercato industriale – commenta Giorgio Vaini, responsabile tecnico del progetto – ma con il vantaggio di pedalare su un prodotto di qualità artigianale e curato nei minimi dettagli».

Si inizia con il modello La 01 Step Through, solida e sicura, è una bicicletta ideale per le percorrenze urbane e le passeggiate. Le ruote "ballon" Schwalbe da 26" antiforatura consentono di affrontare in sicurezza le insidie dell'asfalto, il pavé e le rotaie.

A fianco, l'altro modello di riferimento de La Ciclistica Milano, ovvero La 02: leggera e di classe, è la bicicletta meneghina nella versione moderna della classica bici italiana. Versatile e adatta per pedalare in città come per far turismo leggero, La 02 è molto scorrevole e agile.

Al grido di "Milano e l'arte di andare in bicicletta", Ride in Circle si propone come un vero e proprio centro culturale ciclistico dedicato sia al principiante che a chi usa la bici tutti i giorni. Sport, attivismo, moda, cultura della bicicletta. Approfondimenti su libri, film, infrastrutture, associazioni, professionalità, realtà produttive. Il tema del trasporto urbano viene affrontato dando risalto alla libertà di pedalare.

L'inaugurazione è prevista per domani Martedì 30 settembre alle 18:30 presso lo Spazio Sforza in Expo Gate (via Beltrami, davanti al Castello Sforzesco) dove inaugura anche la mostra "Bicicletta alla Milanese".

Per maggiori informazioni su La Ciclistica Milano: www.laciclisticamilano.bike

___________________________________________________________________________________
LA CICLISTICA MILANO. Molto più di un negozio di biciclette: La Ciclistica Milano è un vero e proprio mondo dedicato a chi ama la bici. La società nasce nel febbraio 2014 dalla scommessa di Sami Sisa e Alberto Biraghi, amici da una vita, creare un punto di riferimento nella produzione di biciclette da città "a km zero", con qualità artigianale a prezzi da bici di grande serie. Nel negozio, a due passi dalla fermata metro di Amendola, vengono proposte biciclette per ciclisti urbani e ciclo viaggiatori, in diversi modelli studiati sulla base della percorrenza, la cui fama ha già superato i confini nazionali. Dalla bicicletta per la mobilità a corto raggio in città al modello studiato per il cicloturismo e le vacanze a cavallo di una sella, la produzione de La Ciclistica Milano rappresenta un'eccellenza nel panorama delle due ruote, in grado di coniugare la qualità artigianale con un design tipicamente milanese, quest'ultimo presente nel logo dell'azienda: il piccione.


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI