Cerca nel blog

domenica 27 settembre 2009

Puliamo il Mondo. Moratti: “Lavoreremo insieme per i custodi del territorio”

PULIAMO IL MONDO. MORATTI: "LAVOREREMO INSIEME PER I CUSTODI DEL TERRITORIO"
Milano, 27 settembre 2009 – "L'iniziativa Puliamo il Mondo è un momento importante per riaffermare la cultura della responsabilità e del rispetto dell'ambiente. Il contributo dei cittadini e quello del volontariato sociale è indispensabile per avere la nostra città più pulita e collaboreremo con Legambiente per i custodi del territorio", ha dichiarato questa mattina il Sindaco Letizia Moratti al parco Finzi, nel quartiere Gorla, dove ha partecipato all' iniziativa 'Puliamo il mondo', organizzata da Legambiente.

Bambini e volontari hanno pulito l'area circostante al "Tempio della Notte", ritrovato dagli speleologi dell'associazione Scam-speleologi cavità artificiali Milano, sotto la collinetta del parco di Villa Finzi.
"Il volontariato è una grande ricchezza e Milano vuole valorizzare l'impegno dei volontari – ha continuato il Sindaco – in campo ambientale abbiamo le Sentinelle Ecologiche, le Guardie Ecologiche Volontarie e le Ambasciatrici dell'Ambiente, in collaborazione con l'associazione delle casalinghe".
Le Sentinelle Ecologiche sono principalmente anziani con compiti specifici nella tutela del verde, nella lotta contro l'incuria e la trascuratezza della città.
Le Guardie Ecologiche volontarie sono un gruppo di cittadini che seguono corsi di formazione ambientale per svolgere poi compiti di sorveglianza contro gli abusi contribuendo al monitoraggio del territorio.
Infine le Ambasciatrici dell'Ambiente, un progetto del Comune di Milano e Federcasalinghe per formare un gruppo di volontarie attive sui temi della sostenibilità e tutela ambientale, del risparmio idrico, dello shopping consapevole e del trasporto ecologico. Donne che a loro volta diffondono in città una nuova consapevolezza ambientale attraverso eventi, incontri, convegni sui temi dell'ambiente.
Il Sindaco ha poi ricordato il servizio di Bike-sharing che "verrà esteso vicino alle università e alle scuole per incentivare una mobilità' sempre più' ecologica".



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI