Cerca nel blog

martedì 8 settembre 2009

Mobilita'. A casa col 'safety driver' dopo le serate del Milano Film Festival



MOBILITÀ. A CASA COL 'SAFETY DRIVER' DOPO LE SERATE DEL MILANO FILM FESTIVAL

Milano, 8 settembre 2009 – Un autista personale che riporta a casa chi non se la sente di guidare. Parte in occasione del Milano Film Festival il progetto "safety driver". Operatori a bordo di mini-scooter pieghevoli, da riporre nel bagagliaio delle vetture, saranno a disposizione dei frequentatori delle serate del festival per riportare a casa chi, uscito in auto, vorrà farsi accompagnare a casa utilizzando la propria auto ma senza mettersi al volante. Il servizio, già attivo a Roma, approda a Milano. Per ora sarà sperimentato in occasione del festival, con la possibilità di renderlo permanente al servizio dei giovani, come già successo con il bus by night.

"Il progetto safety driver – commenta l'assessore alla Mobilità, Trasporti e Ambiente Edoardo Croci - si inserisce pienamente nelle misure che il Comune di Milano sta promuovendo per responsabilizzare i giovani sul tema della sicurezza stradale e per prevenire i danni causati dalla guida in stato di alterazione. Il Comune ha già messo a disposizione nuovi servizi alternativi all'uso dell'auto privata come il bus by night e il prolungamento dell'orario notturno della metro il sabato notte che stanno riscuotendo un forte gradimento da parte degli utenti".

"Questa iniziativa che si prova per la prima volta a Milano in occasione delle serate del Milano Film Festival – aggiunge l'assessore allo Sport e Tempo libero Alan Rizzi – saprà conquistare i ragazzi come successo con il bus by night che abbiamo istituito nei fine settimana, proprio per assicurare ai più giovani un mezzo sicuro per tornare a casa dopo una serata di divertimento".



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI