CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news da e su Milano

Cerca nel blog

mercoledì 23 settembre 2009

Finazzer Flory: “Milano e la moda un binomio inscindibile”

FINAZZER FLORY: "MILANO E LA MODA UN BINOMIO INSCINDIBILE"
Gli eventi promossi dal Comune per la fashion week

Milano, 23 settembre 2009 – "La cultura non è solo arte o morale. La cultura è anche comportamento orientato al bello – ha detto l'assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory -. Per questo Milano e la moda sono un binomio inscindibile perché attingono allo stesso bisogno di futuro, di novità, di originalità che la nostra città rappresenta sulla scena internazionale quanto su quella nazionale. Il nuovo Museo della Moda, che aprirà a primavera in via Sant'Andrea, avrà il compito di mettere in scena la creatività attraverso la moda con l'arte contemporanea e la moda con il cinema".

Con l'apertura al pubblico della mostra Maschere e Spettri di Giovanni Gastel, al Palazzo della Ragione, ha preso il via oggi La cultura è di moda, progetto ideato dall'Assessorato alla Cultura che promuove una serie di eventi collaterali a Milano Moda Donna. Quattro mostre, tre proiezioni di film a tema, a ingresso libero, un dibattito con Gillo Dorfles e uno spettacolo teatrale gratuito alla Casa Museo Bagatti-Valsecchi faranno da cornice alla settimana della moda milanese.

Domani, giovedì 24, a Palazzo Dugnani aprirà al pubblico Scritture silenziose, mostra promossa dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con l'Espace Culturel Louis Vuitton di Parigi.

Domani sera, alle 21, in piazzetta Reale, l'assessore Finazzer Flory parteciperà alla serata benefica Tribute to Fashion organizzata da Coca Cola Italia e promosso dal Comune. Saranno presenti Camila Raznovich, Laura Chiatti, Raoul Bova, Ambra Angiolini e le otto stiliste italiane che "vestiranno" la bottiglia contour Coca-Cola (Alberta Ferretti, Blumarine, Etro, Fendi, Marni, Missoni, Moschino e Versace).
Le otto bottiglie verranno battute all'asta; il ricavato andrà a favore dell'iniziativa "Milano per l'Abruzzo", che il Comune, in collaborazione con la Camera di Commercio e le principali sigle sindacali, promuove per finanziare progetti destinati a valorizzare il tessuto produttivo e a riattivare l'economia delle zone colpite dal sisma.
A partire dal 25 settembre la mostra open air Fashion & the City – Tribute to Fashion invaderà le strade di Milano con colorate bottiglie Coca Cola (fino a venerdì 4 ottobre).

"Gli stilisti milanesi – aggiunge Finazzer Flory - sono certamente alleati importanti di una Milano che vuole promuovere la sua immagine di Global Fashion City".

Venerdì 25 settembre, alle ore 18.30, negli spazi della Sala Garzanti, messa a disposizione dall'Associazione Amici di Via della Spiga (via della Spiga 30), è in programma un incontro con Gillo Dorfles e l'assessore Finazzer Flory sull'evoluzione (o talvolta involuzione) del gusto, l'artigianato, la creazione artistica.

Sabato 26 e domenica 27 settembre il cinema arriva nel cuore del Quadrilatero: ad ospitare le proiezioni dedicate a due primi-attori della Moda il Museo di Storia Contemporanea di via Sant'Andrea 6.
Sabato 26 (unica proiezione ore 21) Valentino. The Last Emperor, film documentario di Matt Tyrnauer sulla creatività artistica del famoso stilista.
Domenica 27, sempre alle ore 21, Appunti di viaggio su moda e città, intervista allo stilista giapponese Yohji Yamamoto, commissionata dal Centre National d'Art et de Culture Georges Pompidou di Parigi, in cui il regista Wim Wenders percorre con la propria cinepresa il faticoso processo di creazione e la solitudine che accompagna lo stilista al di là delle sfilate.

Il programma di "La cultura è di moda" si conclude lunedì 28 con un percorso teatrale a cura dell'Associazione Culturale Animanera Ti prego amor mio resisti! presso il Museo Bagatti Valsecchi (via Gesù 5). Le sale della casa-museo saranno animate da performers che guideranno gli ospiti in un viaggio sensoriale nel mondo dell'amore e della sensualità attraverso le più belle pagine della letteratura del Novecento (ingresso su invito previa prenotazione e fino a esaurimento posti, dalle ore 18 alle 23 – per prenotare telefonare al Museo Bagatti Valsecchi, 02 76006132 / 02 76014857, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 18).






--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.