Cerca nel blog

martedì 10 novembre 2009

Istruzione. Moioli: “Ecco come cambia la popolazione scolastica milanese”

ISTRUZIONE. MOIOLI: "ECCO COME CAMBIA LA POPOLAZIONE SCOLASTICA MILANESE"
L'assessore: "Grazie all'anagrafe scolastica, che fornisce aggiornamenti in tempo reale, siamo in grado di impostare una programmazione sempre più specifica dei servizi"

Milano, 10 novembre 2009 - L'assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali Mariolina Moioli, assieme ai dirigenti del settore Statistica del Comune, ha illustrato oggi i dati relativi alla popolazione scolastica milanese nell'anno scolastico 2007/08.
"L'indagine ci restituisce una fotografia precisa della composizione delle classi all'interno delle scuole milanesi, a partire dai più piccoli delle Scuole dell'Infanzia per finire al mondo accademico", ha spiegato l'assessore. "Gli iscritti agli 827 istituti cittadini sono 181.166 e il numero è in continuo aumento, più marcato nelle Scuole dell'Infanzia, con un +19% in 10 anni, e nel primo ciclo d'istruzione (elementari e medie) con + 12-13%".
 
Un dato significativo è rappresentato dal numero di bambini iscritti alle Scuole dell'Infanzia: "oltre il 67% dei 32.530 bambini tra i 3 e i 6 anni è iscritto alle scuole paritarie comunali, segno questo che l'offerta dell'Amministrazione comunale è di gran lunga superiore a quella statale. Inoltre – ha proseguito Moioli – l'incidenza delle iscrizioni alle scuole paritarie a Milano è superiore alla media nazionale. Questo grazie anche ai finanziamenti regionali e comunali che facilitano le famiglie nella scelta".
Milano è l'unico Comune d'Italia dotato di un'anagrafe scolastica, aggiornata in tempo reale in quanto collegata costantemente con tutti i poli dell'istruzione cittadina. "Lo studio che presentiamo oggi – precisa l'assessore – è uno strumento utile per la programmazione ad hoc dei nostri servizi, soprattutto quelli mirati all'integrazione scolastica dei bambini stranieri attraverso il progetto Start".
Altro capitolo della ricerca, infatti, è quello dedicato agli alunni stranieri.
"A Milano sono 28.000, il 15,3% della popolazione scolastica complessiva. Anche in questo caso – ha evidenziato l'assessore – l'incidenza degli alunni con cittadinanza straniera nelle scuole milanesi è superiore a quella che si registra sull'intero territorio nazionale. Si nota un sostenuto incremento degli alunni con cittadinanza straniera che nascono a Milano e vanno a nutrire le fila di quella che viene chiamata 'seconda generazione'; si tratta di studenti che sono certamente più integrati dal punto di vista della conoscenza della lingua italiana. Tra gli studenti stranieri, l'89% di  coloro che frequentano le scuole dell'infanzia è nato a Milano, ed è quindi di seconda generazione. Alle elementari sono poco più del 60% e solo il 36% nella scuola secondaria di primo grado". 
Sono 145 gli Stati rappresentati nelle aule scolastiche milanesi. Gli alunni più numerosi provengono dalle Filippine (19.2%), a seguire gli egiziani (10.2%), i cinesi (10.1%), peruviani (9.2%) ed ecuadoregni (8.7%); diversamente dalle percentuali nazionali che vedono al primo posto gli studenti rumeni (16.2%).
"La dispersione scolastica a Milano è un fenomeno marginale – ha concluso Moioli -: su una popolazione di circa 85.000 'obbligati', sono solo 638 i ragazzi che abbandonano il percorso scolastico. In parte sono tornati a frequentare la scuola nel Paese d'origine; diverso il caso dei rom che in rarissimi casi concludono il ciclo d'istruzione e su questo stiamo lavorando. Ad ogni modo – ha concluso Moioli - con l'Ufficio per il Diritto allo Studio analizzeremo i circa 140 casi di abbandono scolastico ingiustificato per capire se dietro queste storie ci sono casi sociali".
Considerando l'istruzione secondaria superiore nel suo complesso,  i ragazzi milanesi prediligono gli studi liceali, ma l'istruzione professionale conserva il suo peso nell'offerta formativa. Le facoltà di Economia e di Ingegneria spiccano per numero di iscritti e per la capacità di attrarre studenti da altre province.
Anche i circa 5000 studenti provenienti dall'estero iscritti ai corsi di laurea prediligono facoltà come Economia, Architettura, Ingegneria. La Bocconi si conferma l'ateneo con maggior capacità di attrarre studenti dal resto
d'Italia e del mondo.

Statistiche istruzione



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI