CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news da e su Milano

Cerca nel blog

lunedì 9 novembre 2009

Settimana UNESCO per l’educazione allo sviluppo sostenibile

AMBIENTE. APRE LA SETTIMANA UNESCO PER L'EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO SOSTENIBILE

Milano, 9 novembre 2009 - Si è svolto oggi il convegno inaugurale della settimana UNESCO sull'Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS), in programma dal 9 al 15 novembre.

Al convegno d'apertura hanno preso parte, tra gli altri, l'assessore alla Mobilità, Trasporti e Ambiente del Comune di Milano Edoardo Croci, l'assessore all'Educazione del Comune di Monza Pierfranco Maffè, il dirigente della Struttura Informazione Ambientale della Regione Clelia Boesi.

"L'educazione ambientale – ha detto Croci – è un tema importante che il Comune di Milano sta sviluppando in diversi ambiti come dimostrano i vari progetti realizzati in collaborazione con le scuole e le università".

Al convegno di oggi è stata annunciata la firma di un protocollo tra la Commissione Nazionale Italiana dell'UNESCO e la Regione Lombardia relativo al Decennio ONU dell'Educazione allo Sviluppo Sostenibile. All'iniziativa aderirà anche il Comune di Milano, mettendo a disposizione le esperienze più significative.

"L'adesione del Comune di Milano al Protocollo UNESCO - Regione Lombardia - ha aggiunto l'assessore - testimonia la volontà dell'Amministrazione di collaborare al piano per l'educazione allo sviluppo sostenibile facendo rete anche con le altre istituzioni".

Nel corso del suo intervento, Croci ha illustrato le azioni già avviate dal Comune in materia di educazione ambientale: dal protocollo siglato con le università milanesi, che promuove iniziative a favore della mobilità sostenibile come il bikesharing, il carsharing e il carpooling, all'iniziativa 'Pedibus' che incentiva i genitori ad accompagnare i propri figli a scuola a piedi seguendo percorsi sicuri.
Anche Fondazione Cariplo ha avviato diverse iniziative che hanno visto la collaborazione dell'Assessorato alla Mobilità, Trasporti e Ambiente: "ambientiamoci" che prevede corsi di educazione ambientale per le famiglie e "carpooling at school" in cui le famiglie condividono le proprie auto per portare i bambini a scuola.




--
Redazione www.CorrieredelWeb.it

1 commento:

  1. Vi segnalo che da circa un anno esiste RoadSharing.com un portale per il carpooling completamente gratuito che permette di cercare compagni di viaggio su tutto il territorio italiano in autostrada e non, abbattendo notevolmente costi ed inquinamento, gli iscritti sono già oltre 33.000 e l'utilizzo è estremamente semplice.

    RispondiElimina

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *