Cerca nel blog

giovedì 26 novembre 2009

Design. Milano premia 10 giovani talenti



DESIGN. MILANO PREMIA DIECI GIOVANI TALENTI

Milano, 26 novembre 2009 – Dieci giovani talenti della grafica sono stati premiati oggi a Palazzo Marino per il concorso "Giovane Grafica Italiana". Tutti under 30, a ottobre hanno partecipato con altri 154 coetanei al concorso  indetto dal Comune con il patrocinio della Triennale e di Aiap (Associazione italiana progettazione per la comunicazione) che aveva per tema la città contemporanea. Il concorso è stato realizzato nell'ambito del progetto "Italia Creativa – Progetto nazionale per il sostegno e la promozione della giovane creatività italiana, a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri (dipartimento della Gioventù), in collaborazione con Anci e Gai (Circuito giovani artisti italiani). Come premio, i dieci vincitori parteciperanno a un seminario di tre giorni alla Fabbrica del Vapore (da oggi a sabato) tenuto da tre creativi di fama internazionale: Eric Kessel, Richard Van der Laken e Harmen Liemburg. I tre migliori partiranno invece a gennaio per l'Olanda, per uno stage di tre mesi in uno studio di grafica di Amsterdam. Una selezione delle opere in concorso sarà infine esposta alla Triennale il prossimo anno.
"Grazie a questo concorso – ha detto l'assessore allo Sport e Tempo libero Alan Rizzi – dieci giovani creativi parteciperanno a un seminario di approfondimento e tre di loro ad uno stage di tre mesi in Olanda, per apprendere tecniche nuove e sviluppare le proprie capacità espressive. In questo senso il progetto, che abbiamo promosso con il dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio, aiuta i giovani talenti a emergere attraverso esperienze di formazione e scambio culturale, sicuramente importanti per il loro percorso di crescita nel mondo del lavoro".
I giovani creativi hanno declinato il tema del concorso rappresentando vari aspetti della città contemporanea: la città come mix di culture e identità diverse; la città che inquina l'ambiente; la città come simbolo di libertà e sinonimo di rispetto. I partecipanti hanno raccontato la città dove abitano, la città dove vorrebbero abitare, la città dei loro sogni, attraverso storie diverse: un amore, un viaggio, un'amicizia, un luogo. Provenienti da diverse città italiane, i partecipanti hanno dato un titolo al loro elaborato, una piccola anteprima della loro creazione. 
Ecco l'elenco dei vincitori: 
1) Serena Federici (Verona), "E quindi uscimmo a riveder le stelle"
2) Daniela Lotti (Firenze), "Panta Rei"
3) Susanna Luna Bellandi (Firenze), "Pennarelli a punta fine"
4) Erika Rossi (Ferrara), "La città delle capre gialle"
5) Alberto Traverso (Bolzano Vicentino,VI), "Intossicazione"
6) Antonio Colomboni (Marotta, PU), "A future like this"
7) Didier Rigollet (Milano), "Just breathe another day in the city"
8) Raffaele Flauto (Fano, PU), "A quale razza appartieni? Alla razza umana"
9) Claude Marzotto (Milano), "Milanorama"
10) Lisa Bedogni (Albinea, RE), "Funziona anche al buio".

Oltre ai vincitori, la giuria ha attribuito una menzione speciale e 12 segnalazioni.
La menzione speciale è andata a
1) Iolanda Bianchi (Trani, BA), "Màs grande, porque"

Hanno ottenuto una segnalazione le opere di:
1) Nicolò Cunico (Bassano del Grappa, VI), "Cool is not on the map, you can't ask direction"
2) Maddalena Cauraro (Venezia), "Da dove vieni, dove vai"
3) Giacomo Traldi (Bologna), "Urban Animals"
4) Giuliana Di Grusa (Augusta, SR), "Che aria tira in città?"
5) Walter Santomauro (Santo Stefano Roero, CN), "2+2=5"
6) Jacopo Belli (Prato, PO), "Animali nella città"
7) Saerom Suk (Milano), "Everything wil be ok in the end"
8) Giulia Flamini (Roma), "Cerca gli altri, troverai te stesso"
9) Riccardo Volpato (Milano), "La città siamo noi"
10) Francesco Gazzi (Sesto Calende, VA), "I am the city"
11) Ilaria Nicoletta Roieri (Bari), "In viaggio"
12) Giovanni Santoni (Ancona), "One line to merge".




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI