Cerca nel blog

domenica 1 giugno 2014

Graffiti selvaggi, Milano - Corriere della Sera del 1 giugno 2014 - "Palazzo restaurato gia'coperto di graffiti."- Denuncia di Assoedilizia


"Palazzo restaurato gia'coperto di graffiti. Gli inquilibi si arrendono: ci pensi il Comune"

Il Corriere della Sera del 1 giugno 2014 riprende la protesta sollevata dal Presidente Achille Colombo Clerici in merito all'episodio di danneggiamento dei muri di un palazzo in Milano corso Magenta, durante il corteo del Primo di Maggio: fatto per il quale i danneggiati hanno sporto denuncia contro ignoti.

Colombo Clerici aggiunge:

"Ripulire Milano entro la data dell'Expo è difficile, ma tecnicamente possibile.

Aggiunge il Presidente  « Se non vogliamo che le nostre città - e non solo Milano che guida comunque la classifica - continuino a detenere il primato delle più insozzate del Continente,  è necessaria la mobilitazione generale dei proprietari di casa, degli amministratori dei condomini e di tutti i cittadini che hanno a cuore il decoro del luogo dove abitano.

L'unico modo per ottenere tale mobilitazione è prevedere contributi pubblici, che innescherebbero un effetto moltiplicatore.

Inoltre, bisogna procedere con le denunce penali: non tanto per vedere gli imbrattatori condannati a ripulire i muri (condanna che spesso li gratifica in quanto essi, attraverso foto, teleriprese ed articoli sui giornali, ottengono la visibilità che cercano sporcando) o al risarcimento del danno, economico, che spesso e' di ridotte proporzioni; quanto per vederli coinvolti per anni nei processi, con notevole impegno di tempo ed economico (  spese legali e disagi di sorta ).

Infine, provvedimento non ultimo per importanza, proibire le bombolette durante cortei e manifestazioni pubbliche e coinvolgere gli organizzatori dei cortei stessi nel risarcimento dei danni che queste manifestazioni producono ai privati. »


Foto: Colombo Clerici con Ferruccio De Bortoli e Livio Caputo

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI