Cerca nel blog

martedì 29 dicembre 2009

Milano capitale cultura: +30% visitatori mostre

MILANO SEMPRE PIÙ CAPITALE DELLA CULTURA:  AUMENTANO DEL 30 PER CENTO I VISITATORI DELLE MOSTRE
 
 
Milano, 29 dicembre 2009 – Palazzo Reale, "n.1" della cultura italiana. Nella classifica delle sedi espositive nazionali, infatti, nessuno può vantare un numero di visitatori tale: oltre un milione e 300 mila biglietti staccati. Il record di presenze per le mostre promosse dal Comune di Milano consolida così il capoluogo lombardo tra le "città di cultura" più importanti d'Europa.
I dati parlano chiaro ed evidenziano un "trend" positivo importante: rispetto allo scorso anno, infatti, il 2009, ha registrato un incremento del 30 per cento di visitatori. E non sono mancati i "casi" di successo, come la prestigiosa rassegna dedicata ai giardini di Monet o il San Giovanni Battista di Leonardo, autentico "cult" turistico e culturale del mese di dicembre.
Le mostre più viste sono state: Monet. Il tempo delle ninfee (Palazzo Reale, dal 1 maggio al 27 settembre 2009) con 170.793, Futurismo 1909-2009. Velocità +Arte+Azione (dall'11 febbraio al 12 giugno 2009) con 135.900 e Edward Hopper. Aperta il 14 ottobre, la mostra dedicata all'artista americano ha registrato, sino ad oggi, oltre 110 mila presenze.
Durante le feste di Natale turisti (italiani e stranieri), così come i milanesi hanno indubbiamente scelto la cultura.  Il 24, 25 e 26 dicembre le sedi espositive del Comune di Milano (Palazzo Reale, Pac – Padiglione d'Arte Contemporanea,  Palazzo della Ragione, Rotonda di via Besana) sono state visitate da oltre 28mila persone.
Grande successo annunciato anche per il San Giovanni Battista di Leonardo da Vinci, in mostra per un mese a Palazzo Marino.
Promossa e realizzata da Eni con il Museo del Louvre di Parigi, di cui è "mécène exceptionnel", in collaborazione con il Comune di Milano, che ospita l'evento, e con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la mostra "Leonardo a Milano – Dal museo del Louvre a Palazzo Marino. Esposizione straordinaria del San Giovanni Battista di Leonardo da Vinci", curata da Valeria Merlini e Daniela Storti, ha offerto gratuitamente al pubblico l'opportunità di un confronto diretto e approfondito con un grande capolavoro leonardesco. In soli trenta giorni di esposizione sono state registrare 180.600 presenze.
"Questo risultato non è che la tappa di una meta assai più ambiziosa – spiega l'assessore alla Cultura del Comune di Milano Massimiliano Finazzer Flory -: fare dell'Expo 2015 un'esposizione orientata culturalmente. Una sorta di olimpiade della conoscenza. Bisognava, però, riallineare l'immagine sbilanciata di una Milano economica e finanziaria con una città della cultura e della creatività".

In allegato: il programma delle mostre in corso con gli orari delle festività.




Brand Milano. Tempo Zero: 365 giorni in compagnia di Milano

BRAND MILANO. CON "TEMPO ZERO" 365 GIORNI IN COMPAGNIA DI MILANO

Milano, 29 dicembre 2009 - Milano accoglie in sé tante storie, passioni comuni, affinità elettive e identità di interessi. Immagini e storie che hanno contribuito in maniera sobria e affascinante a fare di Milano la città che oggi tutti conosciamo. Questi i tratti distintivi di "Tempo Zero 2010", il calendario fotografico realizzato dall'Assessorato al Turismo, Marketing Territoriale, Identità in collaborazione con Nava Design.
"Le immagini di Gianni Pezzani, selezionate per questo quarto calendario di Milano, dimostrano l'esistenza di una dimensione inedita della città, di un diverso modo di guardare ai palazzi, alle strade e alle piazze in cui siamo soliti muoverci. I luoghi più noti e più visitati mostrano in queste fotografie il loro volto più sorprendente e si affacciano a uno sguardo discreto e paziente, come quello dell'autore che ha saputo vivere e cogliere gli scorci più affascinanti della metropoli e affidarli alla nostra memoria", così commenta l'Assessore al Turismo, Marketing Territoriale, Identità Massimiliano Orsatti.
Il calendario "Tempo Zero 2010", giunto alla sua quarta edizione, "griffato" con il nuovo brand Milano (lo scudo visconteo su campo nero da cui fuoriesce una lunga banda rossa), rappresenta una riuscita commistione di tecnica, spontaneità, frammenti di memoria, realismo e sogno che danno vita a un calendario unico, capace di raccontare, sin dal primo sguardo, la città e l'essenza di Milano.
E' stata la creatività  di Gianni Pezzani,  a dare l'opportunità di offrire al pubblico uno sguardo che ha fermato in un semplice fotogramma il senso del tempo e dei luoghi della nostra città, Milano.
Il nuovo calendario - giornaliero - è un prodotto Nava Design, un grande classico della grafica italiana, disegnato da Massimo Vignelli, che dal 1977 ad oggi è presente nei più importanti bookshop dei musei d'arte contemporanea del mondo.
L'intero progetto e la grafica del calendario  "Tempo Zero 2010" sono stati curati dall'art director Tanja Solci e dal noto grafico Roberto Da Pozzo, che hanno trasformato un semplice oggetto d'uso quotidiano in un vero e prestigioso oggetto di design da tavolo.
Il calendario sarà venduto a € 19,00 presso lo Store Nava (via Durini 7, Milano) e tutte le migliori cartolerie del capoluogo lombardo.
 




--
Postato su Nuovo CorrieredelWeb

lunedì 28 dicembre 2009

La Mirabile Historia: voci, musiche e suggestive visioni per raccontare la notte dei Magi

"LA MIRABILE HISTORIA" VOCI, MUSICHE E SUGGESTIVE VISIONI PER RACCONTARE LA NOTTE DEI MAGI.


Milano, 28 dicembre 2009 – Dopo il successo di pubblico fatta segnare dalla passata edizione, sarà nuovamente la storica basilica di Sant'Eustorgio, da sempre dedicata al culto dei Re Magi, a ospitare martedì 5 gennaio alle ore 20.00 e in replica alle ore 22.00 "La Mirabile Historia ". Lo spettacolo - coniugando il potere evocativo della parola sacra con i ritmi della musica corale a cui si aggiungono sorprendenti giochi di luci - condurrà i milanesi nella scoperta della magica storia dei Magi.
Realizzata dall'Assessorato al Turismo, Marketing Territoriale, Identità del Comune, la manifestazione nasce da un progetto di Stefano Masi e Luca Catanzaro.

"Una commistione, questa, tra musica, luce e parola che rappresenta il giusto prologo a uno degli appuntamenti da sempre più sentiti dai milanesi: lo storico corteo dei Re Magi che sin dal 1300 conclude i festeggiamenti natalizi in città"così l'Assessore al Turismo, Marketing Territoriale, Identità Massimiliano Orsatti.
"Quest'anno – continua Orsatti - abbiamo voluto rendere ancor più ampio e ricco il programma degli eventi per l'Epifania ricreando, oltre al colore dello storico corteo dei Magi, anche le suggestioni e le atmosfere di quella magica notte grazie a questo suggestivo spettacolo".

La Mirabile Historia, è però un poema: un breve componimento in endecasillabi sciolti che narra la seconda parte della vita dei Magi, la loro morte e le complesse vicende legate alle loro reliquie, a partire dal loro rinvenimento da parte di sant'Elena, per proseguire con la loro traslazione a Costantinopoli nella chiesa di Aghia Sophia e quindi con loro successivo viaggio, ad opera di sant'Eustorgio, sino a Milano.
Uno spettacolo che nella versione redatta dagli autori si traduce in una rappresentazione vicina a un oratorio in chiave moderna, nel quale, alla suggestione della narrazione corrisponde quella di un'ampia raccolta musicale che va dal Barocco ai nostri giorni.

Il pubblico sarà condotto nella storia dalla voce narrante di Luca Catanzaro e da quelle del soprano Marina Morelli e del tenore Massimo Crispi, accompagnati dalla musica del Quartetto d'Archi Geigenbaum e dai suoni arcaici degli strumenti a fiato suonati da Mario Crispi, fondatore del gruppo musicale Agricantus. Ecco così un'emozionante colonna sonora di profonda religiosità e misticismo, che unisce brani del passato e del presente, da Händel a Samuel Barber, da Richard Strauss a Sibelius, da Vardapet Komitas al compositore persiano contemporaneo Amir Molookpour.

Musica e parole saranno esaltate da suggestivi giochi di luce e videoinstallazioni che, illuminando l'interno e l'esterno della basilica di Sant'Eustorgio, renderanno gli elementi architettonici e decorativi dell'edificio sacro un vero elemento scenografico teso ad esaltare le performance vocali degli artisti, creando così un'atmosfera onirica e coinvolgente.

Immagine


BIGLIETTI.
L'ingresso allo spettacolo è gratuito previo ritiro dei biglietti per i posti a sedere a partire da martedì 29 dicembre, presso:
Assessorato al Turismo, Marketing Territoriale, Identità
Via Bagutta 12, tel. 02-795892
dalle 10.00 alle 17.00




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Milano Spettacolo: Loretta Goggi e Gianni Brezza presentano “S.P.A. Solo Per Amore”


MILANO PER LO SPETTACOLO. MERCOLEDI' LORETTA GOGGI E GIANNI BREZZA PRESENTANO "S.P.A. SOLO PER AMORE"

Milano, 28 dicembre 2009 – Proseguono al Mondatori Multicenter (piazza Duomo, 1) "Gli Incontri con i Protagonisti" del ciclo "Milano per lo Spettacolo", promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Milano.
Mercoledì 30 dicembre, alle ore 18.00, Loretta Goggi e Gianni Brezza presentano lo spettacolo  "S.P.A. - Solo Per Amore", in programma al Teatro Nuovo dal 29 dicembre al 6 gennaio 2010.

Dopo il successo teatrale della stagione 2006 - 2007 con "Se stasera sono qui", Loretta Goggi torna sui palcoscenici dei più grandi teatri italiani con "S.P.A. – Solo per amore", spettacolo ideato e creato su misura  per lei da Gianni Brezza che ne è anche il regista.
Musica, teatro e divertimento sono le caratteristiche di "S.P.A. - Solo Per Amore" (prodotto da Prima Show). Questo "one woman show" spazia da grandi emozioni musicali, con l'omaggio ai grandi cantautori della canzone italiana, a momenti di comicità e dialogo con il pubblico. Loretta Goggi è accompagnata da un'orchestra di 12 musicisti e un corpo di ballo di 11 ballerini.

Conduce l'incontro Maurizio Porro, critico del Corriere della Sera.


Mondadori Multicenter
Piazza Duomo, 1
Spazio Eventi (3° piano)

Ingresso libero


www.comune.milano.it/spettacolo
www.negozimondadori.it


Regalo di San Valentino a Milano



Terminato da poco lo stress del Natale, adesso è arrivato il momento di cercare i migliori regali per San Valentino. Cercare di colpire il proprio partner con dei regali ad effetto non è mai semplice, spesso si finisce per deludere la persona che si ama, sopratutto se dobbiamo comprare regali per lui.
Vivete in zona Milano? Il vostro lui è un tipo sportivo che adora il pericolo e il brivido dell'alta velocità? Regalategli dunque la possibilità di guidare una Ferrari nel prestigioso autodromo di Monza.
Regalagli un sogno; pilotare la Ferrari F430 sull'autodromo più famoso al mondo, sotto l'attenta supervisione di un istruttore professionista, per apprendere le tecniche fondamentali e controllare la vettura anche nelle situazioni più estreme.
Emozioni uniche per chi vive d'amore. Regali originali che colpiranno il cuore del vostro partner. Trasformatevi in cupido regalate un sogno tutto romantico!

Per maggiori info:
Servizio clienti
da Lunedí a Venerdí
dalle 9:00 alle 18:00
045 81 06 017
servizio.clienti@elation.it

domenica 27 dicembre 2009

Casa. Da gennaio operativo il nuovo Fondo immobiliare “Comune di Milano II”

CASA. DA GENNAIO OPERATIVO IL NUOVO FONDO IMMOBILIARE "COMUNE DI MILANO II"

 
Milano, 27 dicembre 2009 – Con l'inizio dell'anno diventa operativo il nuovo fondo comune di investimento immobiliare, denominato "Fondo Comune di Milano II", istituito dalla Giunta lo scorso ottobre.
Per la gestione, l'Amministrazione comunale ha deciso di estendere il mandato alla BNP Paribas Real Estate Investment Management Italy S.G.R. p.A, la stessa società individuata per la costituzione del primo fondo, il "Fondo Comune di Milano I".

 "Il Comune di Milano ha avviato un percorso di valorizzazione del proprio patrimonio immobiliare; il primo piano è stato approvato dal Consiglio comunale a fine 2007 e, oggi, si trova in avanzato stadio di attuazione", ha affermato l'assessore alla Casa Gianni Verga. "La prima fase si è conclusa il 28 dicembre 2007 con la costituzione del Fondo Comune di Milano I: si tratta di un fondo comune di investimento immobiliare chiuso, di diritto italiano, riservato a investitori qualificati. L'operazione ha rappresentato la prima tappa di un più ampio percorso di valorizzazione del patrimonio immobiliare comunale, che ora prosegue con il nuovo fondo "Comune di Milano II"".

"Il nuovo portafoglio immobiliare – ha proseguito Verga - è stato individuato nell'ambito delle seguenti categorie immobiliari: immobili collocati fuori dai confini cittadini (aree, edilizia residenziale pubblica, edifici non residenziali), unità immobiliari non residenziali in edifici cielo/terra e unità immobiliari presenti in condomini".

Il portafoglio individuato è stato ricavato dal 'Piano delle Alienazioni e delle Valorizzazioni immobiliari (ex art.
58 DL 112/2008 convertito in Legge 133/2008)' approvato dal Consiglio comunale nel bilancio di previsione 2009 e avrà un valore di circa  100 milioni di euro, come stimato dall'Agenzia del Territorio.
 
"Per quanto riguarda la società di gestione (SGR) – ha sottolineato Verga -
la Giunta si è avvalsa della facoltà di estendere il mandato alla società individuata per il Fondo Milano I: BNP Paribas Real Estate Investment Management Italy S.G.R. p.A. La società ha assunto l'impegno di costituire e gestire fondi immobiliari dedicati al Comune di Milano alle medesime condizioni dell'offerta economica presentata in sede di selezione e, pertanto, la stessa procederà all'istituzione e gestione del nuovo fondo comune".

In allegato l'elenco degli immobili confluiti nel Fondo Comune di Milano II



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

martedì 22 dicembre 2009

Milano Emergenza neve. De Corato e Massari: “La circolazione sta tornando alla normalità, continua il lavoro di Protezione Civile, Polizia Locale e Amsa per tenere pulite le strade”

EMERGENZA NEVE. DE CORATO E MASSARI: "LA CIRCOLAZIONE STA TORNANDO ALLA NORMALITÀ, CONTINUA IL LAVORO DI PROTEZIONE CIVILE, POLIZIA LOCALE E AMSA PER TENERE PULITE LE STRADE"
Allarme neve nel tardo pomeriggio: non usare l'auto. Oggi situazione migliorata per meno auto sulle strade e scuole chiuse, ma l'emergenza non è ancora conclusa

Milano, 22 dicembre2009 - L'abbondante nevicata di ieri, che ha riversato su Milano tra i 20 e i 30 cm di neve, si è placata a favore di una pioggerellina che ne sta attenuando i disagi. Dal pomeriggio sono previste nuove precipitazioni di carattere nevoso fino alle 8.00 di domani mattina, con un nuovo accumulo di neve tra i 10 e i 15 cm.
Dalla tarda mattinata di domani sono invece previste precipitazioni di carattere piovoso, con rialzo delle temperature.

"Come avevo previsto, nel tardo pomeriggio di ieri si sono verificati pesanti rallentamenti alla circolazione in uscita da Milano. Oggi la situazione sta tornando alla normalità con qualche fisiologica limitazione dovuta dalla presenza della neve sulle strade. Il Sistema Milano sta operando attivamente dal primo pomeriggio di ieri presidiando e intervenendo costantemente sul territorio cittadino. Poiché la situazione meteorologica peggiorerà nel tardo pomeriggio, invito tutti a non utilizzare l'auto se non in caso di stretta necessità: i mezzi pubblici funzionano regolarmente, usateli per permettere ad Amsa di continuare il proprio lavoro di pulitura delle strade". Lo ha detto il vice Sindaco e assessore al Traffico Riccardo De Corato. "La Polizia Locale sta facendo un grande lavoro anche di assistenza ai cittadini, da oggi un medico rianimatore è a disposizione su una pattuglia per intervenire tempestivamente in caso di necessità".

"Purtroppo è stato molto difficile gestire la situazione per la presenza massiccia di auto in città. Stamattina le condizioni sono molto migliorate grazie alla chiusura delle scuole e a una minore presenza di auto. Amsa continua a lavorare a pieno ritmo per cercare di riportare Milano alla normalità. Rinnovo con forza l'appello a non usare l'auto anche oggi, perché dal pomeriggio è previsto che torni a nevicare", ha aggiunto l'assessore all'Ambiente Paolo Massari.

Questa la situazione e gli interventi effettuati fra ieri e oggi:

Protezione Civile: 100 uomini divisi tra attività al centralino e presidio del territorio.
Anche oggi i cittadini possono ritirare gratuitamente pacchi di sale da 25 kg presso la sede della Protezione Civile in via Barzaghi.

Di seguito gli interventi effettuati questa notte in collaborazione con l'Esercito italiano:
- nei pressi dell'Ospedale Niguarda in via Carlo Moreschi, via Zubiani, Ca' Granda, via De Angelis, viale Fulvio Testi e viale Zara.
- in zona Galeazzi in viale Berbera, via Cagni, via del Regno Italico
- nei pressi di piazza Martelli in via Vincenzo da Seregno.

Gli interventi di stamattina, sempre in collaborazione con l'Esercito Italiano, stanno riguardando:

- l'area adiacente piazza del Duomo: via Mazzi, via Albricci, via delle Ore, via Larga e piazza Fontana
- l'area adiacente piazza Castello: via Dante, via Orefici, Foro Bonaparte e viale Gadio.

In tutto, erano in servizio circa 800 uomini dall'1.00 di stanotte. L'esercito è anche impegnato nelle zone degli ospedali Buzzi, San Carlo, Policlinico, Gaetano Pini e San Paolo.
Per informazioni in tempo reale: www.comune.milano.it, banner "info neve/ghiaccio".

Amsa. Sono stati effettuati interventi di salatura e lamatura su 4840 km, attualmente si stanno ripassando le zone più critiche.
Sono state utilizzate 1800 tonnellate di sale, in giacenza ve ne sono altre 1500 dislocate nei magazzini di Muggiano e Zama. Già in ordine, ed in arrivo per il 24 dicembre, ulteriori 2300 tonnellate.
1122 persone in campo tra attività manuali (977) e meccanizzate (145) e un totale di 278 automezzi, di cui 142 per attività manuali e 136 per operazioni meccanizzate.
Sono oltre 3000 gli spalatori avventizi messi in campo per l'emergenza neve, distribuiti su tre turni. Il personale é stato reclutato attraverso un bando e sarà retribuito, tramite i buoni lavoro, con una paga di 75 euro netti per turno, che sale a 90 per quello notturno. Ieri il 65% degli spalatori che si erano dichiarati disponibili per la spalatura manuale della neve, in seguito alla campagna di reclutamento, hanno rinunciato all'incarico principalmente per motivi di difficoltà di spostamento dall'hinterland. La loro assenza e' stata però rimpiazzata da nuovi candidati: solo ieri sono infatti arrivate ad Amsa 600 nuove domande.
Da stamattina sono al lavoro anche 25 detenuti del carcere di Bollate, struttura che collabora con Amsa per diverse attività in base ad un protocollo d'intesa sottoscritto con l'Amministrazione Carceraria regionale.

Polizia Locale. Ieri sera si sono verificati forti rallentamenti del traffico in alcuni punti della città: Loreto, viale Scarampo, viale Accursio, Chiesa Rossa.
Questa mattina, la situazione del traffico è migliorata: la circolazione sulle strade urbane è regolare, sono diminuite le auto sulle strade e non si sono verificati ingorghi in città. Anche sulle grandi arterie di uscita e ingresso a Milano il traffico è regolare.
La Polizia Locale sta presidiando con pattuglie mobili vari punti nevralgici della città: Loreto, Duca d'Aosta, Baiamonti, largo Argentina, piazza Oberdan, Sempione-Canova, piazza Firenze, Ai laghi, piazzale Accursio, Romolo, Cermenate-Bazzi, piazza Belfanti, Tibaldi-Bazzi, Ripamonti-Toscana, Cerchia dei Navigli, piazza Cinque Giornate, Medaglie D'Oro, XXIV Maggio, Baracca, Cantore, Durante, Maciachini, Scarampo-Serra, Forlanini-Repetti, piazzale Bologna, Teodorico– Scarampo, Certosa–Monte Ceneri, Trivulzio–Bezzi.

Un medico rianimatore a bordo di una pattuglia della Polizia Locale è a disposizione per interventi urgenti.

Atm. Ieri si è registrato il record di passeggeri in metropolitana: 1 milione 218 mila persone (115mila in più rispetto alla norma).
La metropolitana è stata sempre regolare.
I maggiori disagi di ieri sera in superficie si sono verificati a causa del traffico intenso e non della neve. Registrati 20 incagli (cioè fermi causati da auto sui binari) di cui 10 di particolare rilevanza con ripercussioni significative sulla circolazione delle linee.
Oggi: servizio di superficie regolare, con 1285 mezzi circolanti pari ad oltre il 95 per cento del totale.
Le tre linee della metropolitana viaggiano regolarmente, le scale d'accesso alle stazioni sono pulite. Dalle 9.30 di stamattina il servizio è stato potenziato con 8 treni distribuiti sulle tre linee (totale 109 treni).
Registrati cinque incagli di modesta entità, ma la situazione è nettamente migliore rispetto a ieri.

A2A. La distribuzione di elettricità, gas e teleriscaldamento è regolare e il personale del Pronto Intervento è in servizio. Il Pronto intervento è attivo 24 ore su 24, 800.933.387- 02.77206071

Aeroporti. A Malpensa è previsto un rientro graduale alla normalità dei voli per le 13.00 di oggi, a Linate le partenze sono regolari.

RFI. Il 39% circa dei treni regionali è stato soppresso, il 55-60% dei treni a lunga percorrenza viaggiano con ritardi.

118. In funzione 40 ambulanze. 81 gli interventi svolti senza problemi a raggiungere i luoghi di destinazione, dalle 7.00 alle 10.30 si segnalano 12 cadute riconducibili alla neve e ghiaccio.

Squadre del Nuir e dei Vigili del Fuoco sono operative e non segnalano criticità.

La centrale di Controllo del Traffico e del Territorio di via Beccaria 19 è aperta ai giornalisti per effettuare riprese e vedere le immagini viabilistiche della città in tempo reale.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Milano. Caso di sepsi alla scuola di via Palermo e’ isolato. Situazione sotto controllo”

SALUTE. LANDI: "IL CASO DI SEPSI ALLA SCUOLA DI VIA PALERMO E' ISOLATO. SITUAZIONE SOTTO CONTROLLO"

Milano, 22 dicembre 2009 – In seguito al caso del bimbo di 6 anni che frequentava la scuola elementare di via Palermo, colpito da setticemia da pneumococco, l'Assessorato alla Salute sta operando in sintonia con l'Asl, che ha provveduto alle opportune verifiche presso la struttura scolastica, non ritenendo necessaria, al momento, alcuna azione preventiva.
"Stiamo monitorando la situazione – ha detto l'assessore Giampaolo Landi di Chiavenna - che tuttavia risulta tranquilla. I tecnici Asl, con i quali l'Assessorato è in contatto costante, hanno effettuato tutte le verifiche, hanno incontrato dirigenti scolastici e genitori, e assicurano che non c'è alcuna emergenza sanitaria né necessità di procedere a profilassi per gli altri bambini. Il caso verificatosi nella scuola di via Palermo – ha concluso Landi - è da ritenersi isolato. La sepsi da pneumococco è una forma di infezione considerata scarsamente contagiosa".



--
Redazione www.CorrieredelWeb.it

lunedì 21 dicembre 2009

Mostra “Omaggio a Indro Montanelli”

FINAZZER FLORY INAUGURA LA MOSTRA "OMAGGIO A INDRO MONTANELLI"
 
 
Milano, 21 dicembre 2009 – Mercoledì 23 dicembre, alle ore 13.00, al Museo di Storia Contemporanea, in via Sant'Andrea 6, l'assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory inaugurerà la mostra "Omaggio a Indro Montanelli. 1909-2009". L'esposizione sarà aperta al pubblico dal 24 dicembre al 31 gennaio 2010.
Sarà presente Mario Cervi.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

In tutte le lingue: Merry Christmas & Happy New Year!



Sentitamente un caro augurio.

Buon Natale e Felice Anno Nuovo!
Merry Christmas & Happy New Year
Feliz Navidad y Próspero Año Nuevo
Joyeux Noël et Bonne Année!
God Jul och Gott Nytt År
Fröhliche Weihnachten und ein glückliches Neues Jahr!
Sretan Bozic
Bon Nadal i feliç any nou!
Hyvää Joulua or Hauskaa Joulua - 0nnellista uutta vuotta
Eg ynskjer hermed Dykk alle ein God Jul og Godt Nyttår
God Jul og Godt Nyttår
Boas Festas e um feliz Ano Novo
Vrolijk Kerstfeest en een Gelukkig Nieuwjaar!
Kala Christougenna Ki'eftihismenos O Kenourios Chronos
Glædelig Jul og godt nytår
Craciun fericit si un An Nou fericit!
Pozdrevlyayu s prazdnikom Rozhdestva i s Novim Godom
Kellemes karácsonyi ünnepeket és Boldog újévet!
Gëzuar Krishlindjet Vitin e Ri!
Zorionak eta Urte Berri On!
Prejeme Vam Vesele Vanoce a Stastny novy rok
Chestita Koleda i Shtastliva Nova Godina
Sretan Bozic. Vesela Nova Godine
Vesele Vianoce a stastny novy rok
Vesele bozicne praznike in srecno novo leto
Shinnen omedeto. Kurisumasu Omedeto
Bon Nadel y Bon Ann Nuef

 
 La redazione del CorrieredelWeb.it 
 

domenica 20 dicembre 2009

Milano Politiche sociali. Domani l'inaugurazione della "Porta unica d'accesso" ai servizi


POLITICHE SOCIALI. DOMANI L'INAUGURAZIONE DELLA "PORTA UNICA D'ACCESSO" AI SERVIZI

 

Milano, 20 dicembre 2009 - Domani, lunedì 21 dicembre, alle ore

11 in via Anselmo da Baggio 54, Mariolina Moioli assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali inaugurerà il primo sportello di Segretariato Sociale della città. Si tratta di una "Porta unica d'accesso" ai servizi che riguardano le famiglie, gli anziani, gli adulti in difficoltà.




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

sabato 19 dicembre 2009

Milano Natale. shopping verde con borsa “griffata” Amsa



AMBIENTE. A NATALE SHOPPING VERDE CON LA BORSA "GRIFFATA" AMSA

Milano, 19 dicembre 2009 – "Natale è un momento speciale anche per l'ambiente". Lo ha detto l'assessore all'Ambiente Paolo Massari che era presente oggi in piazza Mercanti alla distribuzione gratuita delle borse ecologiche ai frequentatori del mercatino natalizio.

In piazza, assieme a Massari, il presidente di Amsa Sergio Galimberti e il presidente di Apeca Giacomo Errico. Presenti anche i rappresentanti delle associazioni aderenti all'Unione del Commercio, che promuoveranno la distribuzione, in via sperimentale, di 50 mila shopper di carta presso i propri associati: oltre ad Apeca (commercio su aree pubbliche), Assofood (dettaglianti alimentari), le associazioni di macellai e panificatori e il Sindacato dettaglianti ortofrutticoli.

Le buste distribuite, realizzate in carta molto resistente e "personalizzate" con l'immagine del Duomo, sono amiche dell'ambiente perché biodegradabili, in quanto il loro smaltimento avviene tramite compostaggio; dunque sono perfettamente in linea con la direttiva europea che impone, a partire dal 1° gennaio 2011, il divieto di commercializzare buste in plastica non biodegradabili.

"Dobbiamo cominciare da subito a incidere sui nostri comportamenti e a sviluppare la nostra sensibilità ambientale – ha spiegato l'assessore –. Natale è un momento di gioia familiare, di raccoglimento e dunque di pausa da quella frenesia che ci impedisce di riflettere su temi solo apparentemente lontani dai nostri bisogni quotidiani. La borsa che regaliamo è senz'altro un utile omaggio per chi la riceve, un gesto di attenzione per l'ambiente e un souvenir di Milano; ma soprattutto vuole essere uno spunto di riflessione per iniziare a ripensare alle nostre abitudini".

Mercoledì scorso il Sindaco ha distribuito alle signore, all'ingresso della mostra di Leonardo, le shopper in stoffa. Oggi, invece, sono state distribuite quelle di carta, un po' più grandi per contenere la spesa.

 

 

 

 

 

La consistenza della busta di carta "griffata" Amsa è simile a quella dei sacchi utilizzati per la commercializzazione del cemento. La borsa resiste anche all'umido e all'acqua, ha una tenuta tra i 10 e i

15 kg ed è riutilizzabile più volte. Il colore (il verde) e l'immagine (il Duomo) richiamano nello stesso tempo il colore dell'ambiente per antonomasia, quello del logo di Amsa e il simbolo della Città di Milano, il Duomo, "posterizzato" dal designer Ennio Capasa.

"La tutela e il rispetto per l'ambiente passano anche attraverso una riduzione dell'inquinamento e della produzione di rifiuti all'origine, adottando  comportamenti responsabili nelle scelte della vita quotidiana - ha aggiunto il  Presidente di Amsa, Sergio Galimberti – e da questa consapevolezza nasce la  proposta di Amsa di usare una shopper ecocompatibile, riutilizzabile,  biodegradabile e che non inquina".

 

 

 

 




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Inaugurazione "Porta unica accesso" ai servizi


POLITICHE SOCIALI. LUNEDI' L'INAUGURAZIONE DELLA "PORTA UNICA D'ACCESSO" AI SERVIZI

Milano, 19 dicembre 2009 - Lunedì 21 dicembre, alle ore 11 in via Anselmo da Baggio 54, Mariolina Moioli assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali inaugurerà il primo sportello di Segretariato Sociale della città. Si tratta di una "Porta unica d'accesso" ai servizi che riguardano le famiglie, gli anziani, gli adulti in difficoltà.




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

venerdì 18 dicembre 2009

Shopping verde. Massari in piazza Mercanti a distribuzione borsa ecologica per acquisti di Natale

 
SHOPPING VERDE. MASSARI IN PIAZZA MERCANTI A  DISTRIBUZIONE BORSA ECOLOGICA PER ACQUISTI DI NATALE
 
 
Milano, 18 dicembre 2009 – Domani, sabato 19 dicembre, alle ore 12.00, in piazza Mercanti, l'assessore all'Ambiente Paolo Massari, assieme al Presidente di Amsa Sergio Galimberti e al Presidente di Apeca (Unione del Commercio) Giacomo Errico, distribuirà gratuitamente borse ecologiche ai frequentatori del mercatino natalizio.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Stendardi sui luoghi di cultura. Al via un piano di comunicazione Comune-Intesa San Paolo



STENDARDI SUI LUOGHI DI CULTURA. AL VIA UN PIANO DI COMUNICAZIONE COMUNE-INTESA SAN PAOLO
Finazzer Flory: "La città cambia volto,creatività più comunità strategia di successo"


Milano, 18 dicembre 2009 – Un piano strategico di comunicazione per rendere riconoscibili i luoghi della cultura della città. E' l'obiettivo della collaborazione tra l'Assessorato alla Cultura del Comune e Intesa San Paolo, che entro la fine del 2010 doteranno 67 stabili milanesi - 13 tra musei e sedi espositive, 23 teatri, 4 auditorium, un cinema e 2 sedi istituzionali - di altrettanti stendardi per valorizzare le strutture dedicate alla cultura.

"La comunicazione non è solo informazione – ha spiegato l'assessore Massimiliano Finazzer Flory -. Con questo progetto vogliamo rendere ancora più esplicito il volto di una Milano il cui linguaggio è stato, spesso, solo economico e finanziario. Ma il volto della città è anche relazione culturale – ha aggiunto –. Con questa iniziativa offriamo un modello virtuoso, il rapporto pubblico e privato, affermando che la cultura è il bene sul quale vogliamo investire".

"Con la nostra partecipazione all'iniziativa dell'Assessorato alla Cultura intendiamo far crescere l'attenzione dei milanesi e dei turisti verso il patrimonio artistico e culturale della città che, anche se non sempre immediatamente accessibile, merita di essere sempre riscoperto e riconosciuto come tale – ha affermato Corrado Passera, consigliere delegato e Chief Executive Officer di Intesa Sanpaolo -. Partecipiamo da tempo con grande interesse alle iniziative che sostengono l'identità culturale del territorio per valorizzarne la grande ricchezza con operazioni a vocazione divulgativa".

La prima fase del piano interesserà 15 spazi (5 musei e spazi espositivi, 5 biblioteche, 5 luoghi dello spettacolo). Nel dettaglio si tratta del Castello Sforzesco, Museo del Risorgimento (via Borgonuovo 23), Museo Archeologico (corso Magenta 15), Museo di Storia Naturale (corso Venezia 55), Palazzo Reale (piazza Duomo 12), Biblioteca Sormani (corso di Porta Vittoria 6), Cinema Gnomo (via Lanzone 30), Teatro Litta (corso Magenta), Palazzina Liberty (largo Marinai d'Italia 1), Teatro degli Arcimboldi (viale dell'Innovazione 20), Teatro Franco Parenti (via Pier Lombardo 14), Biblioteca Affori (viale Affori 21), Biblioteca Valvassori Peroni (via Valvassori Peroni 56), Biblioteca Baggio (via Pistoia 10), Biblioteca del Parco Sempione (via Cervantes).

Il progetto grafico è curato da Dalia Gallico.

Accanto agli stendardi, che recheranno in grande il nome del palazzo e il disegno dello stabile, verranno poste le bandiere italiana, europea e comunale. Un segnale importante nel segno del recupero delle tradizioni e della rappresentatività territoriale.

L'imbandieramento è già iniziato con Palazzo Morando (via Sant'Andrea), Museo del Risorgimento, Castello Sforzesco, Museo Archeologico, Casa Museo Francesco Messina (via San Sisto), Biblioteca Sormani, Rotonda della Besana (via Besana), Casa Museo Boschi Di Stefano (via Jan 15), Planetario (corso Venezia), Museo di Storia Naturale, Galleria d'Arte Moderna (via Palestro) e Palazzo Reale.

Luoghi più visibili, dunque, e milanesi e turisti più informati grazie a un nuovo progetto di comunicazione che mira a raggiungere un numero sempre più ampio di persone.
 
"Dal prossimo anno – ha annunciato l'assessore Finazzer Flory - sarà pubblicata una Newsletter della cultura che, a cadenza quindicinale,  raggiungerà, inizialmente, qualche decina di migliaia di persone".

Periodicamente, chi si registrerà alla newsletter (scrivendo all'indirizzo c.newscultura@comune.milano.it) riceverà informazioni su mostre, spettacoli, eventi in programma a Milano.

Infine, il calendario degli eventi, le sedi espositive e la storia dei singoli luoghi della cultura saranno riportati nella brochure dei Musei di Milano che, dal 2010 verrà stampata in 50.000 copie e distribuita gratuitamente presso tutti i musei. Tradotta in 4 lingue - francese, inglese, spagnolo e giapponese – conterrà tutti i dati indispensabili per conoscere il patrimonio museale milanese.
 
 



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Raccolta differenziata. Nuovi orari per l’esposizione e il ritiro dei rifiuti

RACCOLTA DIFFERENZIATA. NUOVI ORARI PER L'ESPOSIZIONE E IL RITIRO DEI RIFIUTI

Milano, 18 dicembre 2009 - Lunedì 21 dicembre, alle ore 15.30, in Sala Giunta, a Palazzo Marino, il vice Sindaco e assessore al Traffico Riccardo De Corato, assieme all'assessore all'Ambiente Paolo Massari e al Presidente di Amsa Sergio Galimberti, comunicheranno alla stampa i nuovi orari per l'esposizione e il ritiro dei rifiuti differenziati a Milano.




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 17 dicembre 2009

Milano. Concerto Burt Bacharach



 
MILANO È NATALE. TERZI PRESENTA CONCERTO BURT BACHARACH
 
 
Milano, 17 dicembre 2009 – Domani, venerdì 18 dicembre, alle ore 14.30, in Sala dell'Orologio, a Palazzo Marino, l'assessore agli Eventi Giovanni Terzi presenterà il concerto di Natale di Burt Bacharach, che si terrà sabato 19 dicembre in piazza Duomo.
Assieme all'artista saranno presenti Vittorio Quattrone di Four One, organizzatore dell'evento e Giuseppe Manzoni, consigliere delegato dei Pomeriggi Musicali.
 
 
 



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

“CIRCOndiamoci a Natale”,spettacolo gratuito per disabili milanesi

SALUTE. LANDI E LAUDADIO A "CIRCOndiamoci A NATALE", LO SPETTACOLO GRATUITO PER I DISABILI MILANESI

Milano, 17 dicembre 2009 – Domani, venerdì 18 dicembre, alle ore 11.30, presso i tendoni del Circo Medrano, in piazzale Cuoco, l'assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna, insieme a Max Laudadio di "Striscia la Notizia", parteciperà all'iniziativa "CIRCOndiamoci A NATALE", lo spettacolo circense gratuito per i disabili della città di Milano.  

L'iniziativa rappresenta un momento ludico e di svago organizzato per gli utenti dei CDD comunali e convenzionati, dei servizi SFA-Centri di aggregazione disabili, dei servizi in convenzione con il Settore handicap del Comune di Milano, e per i loro accompagnatori (operatori dei Centri e genitori).




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Natale: “albero di luce” per i milanesi

UN "ALBERO DI LUCE" PER IL NATALE DEI MILANESI

Milano, 17 dicembre 2009 – Milano ospita la più grande installazione cinetica del mondo: un albero di 33 metri, illuminato da fasci di luce colorata in movimento. L'opera, progettata dall'artista Antonio Barrese e interamente realizzata da aziende italiane in omaggio al centenario del Futurismo, è esposta in via Luca Beltrami, dove resterà fino al prossimo 22 gennaio.
L'opera è stata presentata oggi a Palazzo Reale dagli assessori Massimiliano Finazzer Flory (Cultura) e Maurizio Cadeo (Arredo, Decoro urbano e Verde) assieme al Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni.

L'albero di luce è stato realizzato da Arteventi, in collaborazione con gli Assessorati alla Cultura e all'Arredo, Decoro urbano e Verde del Comune e con l'Assessorato all'Industria, Piccola e Media Impresa e Cooperazione della Regione Lombardia.

"Con l'albero di luce – ha detto Finazzer Flory - lo spazio antistante il Castello Sforzesco, uno dei luoghi simbolo di Milano, prende vita per accogliere un omaggio fatto di luce rivolto ai milanesi e ai turisti in visita in città. L'installazione, interpretando il principio della simultaneità futurista, esprime le potenzialità di un intrigante binomio fra tecnologia e arte con la volontà di costruire un ponte ideale verso il 2015, l'anno dell'Expo, per allestire una nuova e vivace scena urbana capace di dialogare a livello internazionale con le altre realtà metropolitane".

L'albero sarà inaugurato domani alle 18. L'installazione, che ha una base di  20x20 metri, si affaccia da un lato sul Castello Sforzesco e dall'altro è visibile dal Duomo. Si trova quindi al centro di edifici simbolo della città nella quale sono nati l'arte programmata, il design, la moda e l'industria d'avanguardia.

"Questa iniziativa è strettamente legata a quell'idea di Milano città della luce che in questi anni stiamo portando avanti – ha aggiunto Cadeo -. L'attenzione per il design si è tradotta nel progetto Led, che con la sua illuminazione scenografica contribuisce ad abbellire la nostra città durante il Natale. Sono certo che i milanesi apprezzeranno questa nuova realizzazione che si presenta in modo assai suggestivo".

I colori, la frequenza e le luci creano, illusoriamente, il volume di un cono in continuo mutamento. Il principio di funzionamento è quello di una luce stroboscopica la cui frequenza è variabile da 30 a 120 Hz/secondo, ma il lampeggiamento non è percepibile. La luce risulta infatti continua, e quello che si può distinguere sono solo tracce luminose sovrapposte. Dal 23 gennaio, l'Albero inizierà un tour internazionale, in cinque tappe, nelle città gemellate con Milano. Rientrerà in città nel 2015, in occasione dell'Expo.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Moioli inaugura mostra scuole dell’infanzia

NATALE. MOIOLI INAUGURA MOSTRA SCUOLE DELL'INFANZIA

Milano, 17 dicembre 2009 – "La tradizione e l'innovazione insieme in una mostra natalizia. In questi presepi e lavoretti c'è l'impegno di migliaia di bambini e educatrici che insieme attendono il Natale, riscoprendone le origini, nel rispetto delle diverse culture e religioni".

Lo ha detto l'assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali Mariolina Moioli che oggi ha inaugurato la mostra "Aspettando il Natale" allestita al Palazzo delle Stelline: un'esposizione di presepi e lavoretti vari, nati dalla manualità di bambini e personale dei 340 tra Nidi e Scuole dell'Infanzia del Comune di Milano.

"Ai bimbi piace reinventare i materiali e trasformarli in qualcos'altro – ha spiegato Moioli -. Ci sono presepi fatti di biscotti e altri di gomitoli di lana. Bottoni che diventano le palline decorative di un piccolo albero di Natale e un fuoco sempre acceso a rappresentare il calore della famiglia che in queste festività si ritrova".

La mostra è aperta al pubblico fino a domenica 20 dicembre, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00.

"Le attività per i più piccoli – ha concluso l'assessore – proseguiranno anche durante il fine settimana. Le famiglie potranno recarsi presso i nostri servizi e trascorrere qualche ora di serenità ascoltando i racconti sotto l'albero".

"Storie e canti intorno all'albero". Presso alcune sedi dei servizi per l'infanzia il prossimo fine settimana verranno letti racconti natalizi ed eseguiti canti per i piccoli e le loro famiglie (sabato dalle 15 alle 18 e domenica dalle 10 alle 12). L'ingresso è gratuito.

Per informazioni: tel. 0288462624
 



--
Redazione www.CorrieredelWeb.it

Milano: nuovo portale del turismo

COMUNE. PRESENTATO IL NUOVO PORTALE DEL TURISMO

Milano, 17 dicembre 2009 - L'offerta turistica e culturale di Milano, la sua storia, il suo ricco patrimonio architettonico e le tante eccellenze che contraddistinguono la città, da oggi sono a portata di mouse grazie a www.turismo.milano.it, il nuovo portale del turismo realizzato dall'Assessorato al Turismo, Marketing territoriale e Identità del Comune in collaborazione con Capgemini e il supporto di Unione del Commercio, Fiera Milano e Comparior.

"Uno strumento indispensabile per accompagnare il turista alla scoperta della città, svelando una Milano ricca di opportunità e capace di sorprendere e appagare i visitatori con la sua storia, la sua grande offerta culturale e artistica, oltre che con la sua frizzante vita notturna", commenta l'assessore Massimiliano Orsatti. "Il Portale del Turismo - continua Orsatti – è nato dalla sinergia e dalle esperienze dei soggetti che compongono il Sistema Turistico Città di Milano e ad oggi rappresenta la miglior leva di marketing a disposizione dell'Amministrazione per qualificare, comunicare e promuovere  la città in vista di un grande evento internazionale come Expo 2015".

Non un semplice sito web ma un vero e proprio Sistema Informativo del Turismo per scoprire e vivere a pieno la città. Il Portale è composto da due elementi distinti e integrati: il Calendario Georeferenziato degli Eventi e dei Luoghi (CGE), un ampio ed esaustivo database che contiene tutte le descrizioni dei luoghi e degli eventi offerti da Milano e il Nuovo Portale del Turismo (NPT) vera porta d'accesso alla città e ai suoi servizi.

Il portale, fruibile sia in italiano che in inglese, si rivolge a un'utenza turistica nazionale ma soprattutto internazionale, con un occhio particolare ai giovani under 25. Attraverso una grafica elegante, gli utenti vengono introdotti alla lettura guidata della città e nel contempo invogliati ad approfondire temi specifici e contenuti capaci di raccontare Milano a diversi livelli e secondo differenti chiavi di lettura. Sino a condurre l'utente a costruire il proprio personale percorso alla scoperta della città in maniera semplice e immediata.

Si possono così apprezzare le diverse vocazioni della città: Milano dell'innovazione, Milano della creatività, Milano internazionale, Milano della tradizione, o seguire percorsi e letture non convenzionali: Non solo Business, la Milano nascosta, Milano e il Mondo che propongono di volta in volta una città lontana dagli stereotipi e dai luoghi comuni recuperando la complessità e la ricchezza della sua identità.

Accanto alla navigazione "tradizionale", strutturata per presentare la completezza dell'offerta turistica meneghina, il portale è concepito per consentire agli utenti di consultare attraverso una mappa interattiva e tridimensionale, i luoghi e gli eventi di interesse offerti ogni giorno in città  spaziando dallo sport alla musica, dal teatro alla movida, passando dalle grandi fiere sino alle numerose mostre di richiamo internazionale che si alternano nel capoluogo lombardo.

Fondamentali le sezioni di servizio pensate soprattutto per il turista moderno, che usa internet per organizzare i suoi viaggi. Si tratta di servizi accessori innovativi, utili a programmare, agevolare e prolungare la permanenza in città. Tra questi la possibilità di consultare facilmente e in modo intuitivo le mappe con i gli itinerari storico culturali, interamente personalizzabili, oltre alla comparazione dell'offerta alberghiera. Quello di Milano è uno dei pochi portali che consente di fare prenotazione e comparazione dei prezzi sulla base di oltre 10 motori di ricerca, mettendo in chiaro il nome dell'albergo e i suoi dati anagrafici. Per gli amanti della buona tavola è inoltre possibile una ricerca anagrafica e per fasce di prezzo dei tanti ristoranti presenti in città, spaziando dalla cucina tradizionale a quella fusion e internazionale.

I contenuti del portale sono affiancati da un'ampia media gallery, composta da  oltre 1200 fotografie e filmati. Fra i servizi d'informazione spiccano quelli  relativi ai mezzi di trasporto pubblico, compreso l'innovativo Bike Sharing.

 



--
Redazione www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 16 dicembre 2009

Infanzia. Moioli inaugura mostra natalizia delle scuole comunali



INFANZIA. MOIOLI INAUGURA MOSTRA NATALIZIA DELLE SCUOLE COMUNALI

Milano, 16 dicembre 2009 - Domani, giovedì 17 dicembre, alle ore 11.00, al Palazzo delle Stelline, in corso Magenta 61, l'assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali Mariolina Moioli inaugurerà la mostra natalizia dei bambini delle Scuole dell'Infanzia comunali.
Si tratta di un centinaio di lavoretti, spesso realizzati con materiale riciclato, dai bambini assieme alle educatrici durante le attività di laboratorio.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Natale e Capodanno con il musical “La Bella e la Bestia”

EVENTI. NATALE E CAPODANNO CON IL MUSICAL "LA BELLA E LA BESTIA"
Terzi: "Un grande successo con 100mila presenze fino ad oggi"

Milano, 16 dicembre 2009 – Il musical "La Bella e la Bestia", in scena al Teatro Nazionale, festeggia il Natale con appuntamenti speciali e un successo straordinario di pubblico: 100mila presenze per la 100ma replica.

"Questo importante risultato - ha commentato l'assessore agli Eventi Giovanni Terzi che questa mattina, con i protagonisti del musical e l'amministratore delegato di Stage Italia Barbara Salabè, ha presentato i dati e le iniziative speciali in programma – dimostra quanto i milanesi abbiano voglia di sognare. Con questo spettacolo potranno continuare a farlo, anche a Natale e soprattutto Capodanno, con una festa per tutti, grandi e piccini. Uno show per la famiglia che rientra nelle iniziative organizzate dall'Amministrazione per il Natale meneghino".

Per l'ultimissima notte del 2009 il teatro ospiterà il Capodanno "Qui da noi": gli spettatori potranno assistere allo spettacolo, intrattenersi al buffet, festeggiare la mezzanotte con il cast e partecipare al Dj Party organizzato nel foyer del Nazionale, sempre in compagnia degli artisti.

Il 5 gennaio è invece in programma una giornata a porte aperte con ingresso gratuito (i posti sono limitati e vanno prenotati). Un'occasione unica per tutti coloro che hanno amato lo show e per quelli che lo devono ancora scoprire: dalle scenografie, ai trucchi, fino alla messa in scena dello spettacolo.

Per informazioni: www.labellaelabestia.it




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Milano sostenibile. A Palazzo Clerici il convegno “Città digitali ed Expo 2015”


MILANO SOSTENIBILE. A PALAZZO CLERICI  IL CONVEGNO "CITTÀ DIGITALI ED EXPO 2015"

Milano, 16 dicembre 2009 – Domani, giovedì 17 dicembre, alle ore 9.10, a Palazzo Clerici, si aprirà il convegno "Città digitali e Expo 2015 – Come prepararsi alla sfida per le città, sviluppando un ecosistema per l'innovazione dell'intero Sistema Paese".

Alla giornata di approfondimento parteciperanno l'assessore all'Ambiente Paolo Massari, il Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri e l'ad di Expo 2015 Lucio Stanca.

In allegato il programma




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Shopper ecocompatibile. Moratti: “Una borsa innovativa che anticipa di un anno la direttiva comunitaria”



SHOPPER ECOCOMPATIBILE. MORATTI: "UNA BORSA INNOVATIVA CHE ANTICIPA DI UN ANNO LA DIRETTIVA COMUNITARIA"

Milano, 16 dicembre 2009 – Nasce la shopper che non inquina, ecocompatibile e biodegradabile. Un'iniziativa del Comune di Milano e di Amsa, volta a sensibilizzare la città su un tema tanto importante come quello rappresentato dal rispetto per l'ambiente.

"Ci è sembrato importante anticipare la disposizione contenuta nella Direttiva comunitaria 94/62 CE, che,  a partire dal 1° gennaio 2011, prevede il divieto di commercializzazione delle buste in plastica non biodegradabili". Con queste parole il Sindaco Letizia Moratti oggi, all'ingresso della mostra sul San Giovanni Battista di Leonardo, allestita a Palazzo Marino, ha distribuito ai cittadini  una borsa "bio" con l'immagine del Duomo. Immagine simbolo in grado di proiettare Milano in tutto il mondo.

La borsa, prodotta da un'azienda bresciana con materiali solo italiani, è  stata disegnata dallo stilista  Ennio Capasa di Costume National.  Innovativa la scelta della carta, resistente all'umido e all'acqua, finora utilizzata solo per la commercializzazione del cemento.

In accordo con il Comune e Amsa, l'Unione del Commercio di Milano, con le associazioni di categoria rappresentate – Apeca (ambulanti), Assofood (dettaglianti alimentari), Associazione macellai, Associazione panificatori e Sindacato dettaglianti ortofrutticoli – promuoverà la distribuzione, in via sperimentale, di 50 mila shopper di carta presso i propri associati. L'Associazione albergatori dell'Unione ha inoltre distribuito a scopo promozionale (a un campione d'associati) un limitato numero di shopper di stoffa.

Questa prima distribuzione gratuita  vuol far conoscere ai milanesi una borsa resistente e facile da riutilizzare più volte, che andrà a sostituire le borse di plastica comunemente usate.

 "Con questa iniziativa – ha concluso il Sindaco –, che si  aggiunge ad altre, volte a migliorare la qualità della vita e dell'ambiente, speriamo di richiamare l'attenzione su un tema tanto importante come quello relativo all'uso dei sacchetti biodegradabili".


"La tutela e il rispetto per l'ambiente passano anche attraverso una  riduzione dell'inquinamento e della produzione di rifiuti all'origine, adottando  comportamenti responsabili nelle scelte della vita quotidiana" – ha spiegato il  Direttore di Amsa, Salvatore Cappello – "Nasce da questa consapevolezza la  proposta di Amsa di usare una shopper ecocompatibile, riutilizzabile,  biodegradabile e che non inquina".




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

martedì 15 dicembre 2009

Natale. Cadeo e Finazzer Flory presentano l’Albero di luce



NATALE. GIOVEDÌ CADEO E FINAZZER FLORY PRESENTANO L'ALBERO DI LUCE

Milano, 16 dicembre 2009 – Giovedì 17 dicembre, alle ore 12.30, presso la Sala conferenze di Palazzo Reale, gli assessori Maurizio Cadeo (Arredo, Decoro urbano e Verde) e Massimiliano Finazzer Flory (Cultura) interverranno alla presentazione dell' "Albero di luce", la più grande installazione cinetica del mondo, che sarà collocata in via Luca Beltrami, in occasione delle festività natalizie.

Partecipano il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, l'assessore regionale all'Industria, Pmi e Cooperazione Romano La Russa, il responsabile coordinamento mostre di Palazzo Reale Domenico Piraina, l'artista Antonio Barrese, la produttrice e curatrice del progetto Stefania Morici e il curatore Federico Poletti.

L'installazione sarà accesa ufficialmente venerdì 18 dicembre, a partire dalle 18, e rimarrà esposta in via Beltrami fino al 18 gennaio 2010.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

3 concerti natalizi gratuiti sul Settecento musicale milanese e lombardo

TRE CONCERTI NATALIZI GRATUITI PER RISCOPRIRE IL SETTECENTO MUSICALE MILANESE E LOMBARDO

Milano, 15 dicembre 2009 - Sarà un Natale all'insegna della cultura musicale quello proposto quest'anno dall'assessorato al Turismo, Marketing Territoriale, Identità. Grazie alla collaborazione con l'Associazione Pietro Mongini, i milanesi saranno invitati alla riscoperta del Settecento musicale milanese e lombardo attraverso tre concerti gratuiti che si terranno il 17 e 24 dicembre e il 7 gennaio 2010, alle ore 21.00, presso la chiesa San Sebastiano, in via Torino 28.

"Si tratta di una rassegna che coniuga l'alto valore culturale dei concerti proposti con la riscoperta dei luoghi sacri della città, spesso poco conosciuti o totalmente ignorati, come il Civico Tempio di San Sebastiano", ha dichiarato l'assessore al Turismo, Marketing Territoriale, Identità, Massimiliano Orsatti. "Un plauso  particolare – ha concluso Orsatti – va  agli organizzatori per aver messo il loro talento e la loro professionalità a disposizione della città, contribuendo così a rafforzare l'immagine di Milano come luogo di cultura, arte e operosità."

I tre concerti proporranno musiche inedite di compositori della scuola sinfonica lombarda del '700-'800 che in questi due secoli hanno tracciato uno stile compositivo. Il progetto, ideato e curato da Rosantonia Baroni, è reso possibile grazie alla paziente e appassionata ricerca dei Maestri Adriano Bassi e Filippo Ravizza, che hanno riportato alla luce nomi preziosi per la cultura musicale milanese e lombarda, come Sammartini, Giulini, Lampugnani, Bertoni, M.T. Agnesi,  rimasti per troppo tempo nell'oblio.

Il programma dei concerti prevede la costante presenza dell'Orchestra Ludwig van Beethoven (emanazione dell'Associazione Pietro Mongini), diretta dal Maestro Adriano Bassi, del Coro Ludwig van Beethoven, diretto dal Maestro Achille Nava, e dei solisti  Filippo Ravizza e Antonella Benatti.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

La borsa ecologica del Comune di Milano

AMBIENTE. DOMANI IL SINDACO MORATTI PRESENTA LA BORSA ECOLOGICA DEL COMUNE DI MILANO

Milano, 15 dicembre 2009 - Domani, mercoledì 16 dicembre, alle ore 12, a Palazzo Marino, all'ingresso della sala Alessi, il Sindaco Letizia Moratti regalerà, alle signore in visita alla mostra "Leonardo a Milano. San Giovanni Battista", la nuova borsa ecologica prodotta dal Comune di Milano e Amsa.
Sarà presente Salvatore Cappello, direttore generale Amsa.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Convegno Assimpredil “Milano verso il PGT”



SVILUPPO DEL TERRITORIO. MASSEROLI AL CONVEGNO ASSIMPREDIL "MILANO VERSO IL PGT"


Milano, 15 dicembre 2009 – Domani, mercoledì 16 dicembre, alle ore 12.30, presso la sede di Assimpredil Ance, in via San Maurilio 21, l'assessore allo Sviluppo del territorio Carlo Masseroli chiuderà i lavori del convegno-dibattito "Milano verso il PGT".
All'incontro saranno presenti il Presidente Claudio De Albertis, Marco Dettori del Comitato di Presidenza dell'associazione, Giovanni Oggioni direttore del settore Pianificazione urbanistica del Comune, Ezio Micelli docente dell'Università IUAV di Venezia e tutti i capigruppo del Consiglio comunale.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Clima: Milano contro l’ inquinamento

COPENAGHEN. MASSARI: "MILANO IN PRIMA LINEA NELLA LOTTA CONTRO L'INQUINAMENTO"

Milano, 15 dicembre 2009 – L'assessore all'Ambiente Paolo Massari ha partecipato oggi, in rappresentanza del Comune di Milano, alla "United Nations Framework Convention on Climate Change" a Copenaghen.

Massari è intervenuto nel pomeriggio alla tavola rotonda, che si è tenuta presso la Grand Hall del Municipio di Copenaghen, sul tema "Citizen Engagement: How Can the World's Mayors Fast Track Green City Development".

L'assessore ha illustrato in sintesi le misure introdotte dall'Amministrazione milanese a partire dal 2006 per contrastare l'inquinamento dell'aria e il surriscaldamento del pianeta: da ecopass al bike sharing, dal teleriscaldamento al car sharing.

Massari ha poi annunciato che Milano sta sviluppando un proprio "Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima", il quale prevede una serie di interventi che hanno l'obiettivo di ridurre di 2,4 tonnellate le emissioni annue di Co2 nel territorio milanese.  Le azioni strategiche vanno dalla creazione di una rete urbana di 270 stazioni di ricarica per veicoli elettrici al potenziamento della rete metropolitana; dalla promozione dei veicoli elettrici e ibridi all'estensione della rete del teleriscaldamento.

"Milano è una città meravigliosa ma 'climaticamente' complicata – ha detto l'assessore nel suo intervento - piove poco, c'è poco vento, è calda d'estate e fredda d'inverno. Per questo occorre stare sempre in prima linea nella battaglia per la qualità dell'aria, che è infatti, e resta, una priorità assoluta dell'Amministrazione cittadina".



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

domenica 13 dicembre 2009

Ultima Cena di Leonardo. Domani Moratti al convegno sul decennale del restauro

"ULTIMA CENA" DI LEONARDO. DOMANI IL SINDACO MORATTI
AL CONVEGNO SUL DECENNALE DEL RESTAURO


Milano, 13 dicembre 2009 – Domani, lunedì 14 dicembre, alle ore 9.30, in  Sala Manzoni, Palazzo delle Stelline, corso Magenta 61, il Sindaco Letizia Moratti parteciperà al convegno: " L'Ultima Cena di Leonardo: riflessioni e risultati nel decennale dalla conclusione del restauro".



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

sabato 12 dicembre 2009

Piccolo Teatro. Moratti: “Un luogo aperto alla città per condividere il senso della coscienza civile”

PICCOLO TEATRO. MORATTI: "UN LUOGO APERTO ALLA CITTÀ PER CONDIVIDERE IL SENSO DELLA COSCIENZA CIVILE"

Milano, 12 dicembre 2009 – A quarant'anni dalla strage di piazza Fontana riapre alla città, per una doppia manifestazione, la sede storica del Piccolo Teatro, ristrutturata e impreziosita dall'acquisizione del chiostro rinascimentale. Un'iniziativa, quella di far coincidere il restauro di via Rovello con l'anniversario  della strage della Banca dell'Agricoltura, che risponde alla vocazione di fare del Teatro Grassi un luogo per condividere con i cittadini il senso della coscienza civile.

"I lavori di ristrutturazione e di restauro conservativo – ha commentato il Sindaco Letizia Moratti – si sono conclusi a tempo di record. I milanesi ora hanno a disposizione un nuovo importante spazio, dallo splendido chiostro rinascimentale alla sala teatrale. Un luogo della tradizione e insieme del rinnovamento".

In apertura il recital "Considerate questa città", un'antologia di letture drammaturgiche di grandi autori del passato: da Eschilo a Manzoni, da Archiloco a Brecht, da Simone Weil a Giovanni Roboni, interpretati da Massimo De Francovich, Anna Nogara e Pasquale Di Filippo accompagnati dagli allievi della Scuola di Teatro del Piccolo. Un'intuizione di Luca Ronconi,  curata da Marco Rampoldi.

Il ricordo continua, sempre al Piccolo, sulle note della proiezione, in anteprima nazionale, di "Vittime". Film documentario di Giovanna Gagliardo, realizzato dall'Associazione Italiana vittime del terrorismo, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività culturali, ideato con l'obiettivo di ricostruire gli anni del terrorismo nel nostro Paese. Una produzione Rai Cinema in collaborazione Rai Teche.

"Un atto dovuto per restituire la memoria ai sopravvissuti, ai familiari e alle vittime del terrorismo, al cuore della Città – ha commentato il Sindaco –. Trent'anni della nostra storia raccontati in un percorso a ritroso: testimonianze, spezzoni di notiziari e percorsi personali, per ricostruire passo dopo passo una grande tragedia. Il dolore, il lutto e la coscienza certa che il destino di coloro che in questi anni bui hanno perso la vita,  riguardano tutti noi".



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

venerdì 11 dicembre 2009

Segway in comodato d’ uso gratuito per le attività dell’Assessorato Ambiente

AMBIENTE. CONSEGNATO UN SEGWAY IN COMODATO D'USO GRATUITO PER LE ATTIVITÀ DELL'ASSESSORATO

Milano, 11 dicembre 2009 - Silenzioso, rapido e, soprattutto, ad emissioni zero. Queste le caratteristiche principali di Segway, il mezzo elettrico a due ruote consegnato oggi all'assessore all'Ambiente Paolo Massari, che sarà utilizzato per le attività del settore. Il Segway, che circolerà con il logo dell'Assessorato, è stato offerto al Comune di Milano in comodato d'uso gratuito. Funziona a batteria ed è perfettamente eco-compatibile, oltre ad avere costi di gestione pressoché inesistenti.

"In futuro utilizzerò Segway per tutti i miei spostamenti brevi, per andare in Consiglio comunale o per raggiungere la sede di un convegno in centro – ha dichiarato l'assessore Massari –. Intendo promuovere questo sistema di trasporto, che è uno dei tanti modi attraverso i quali noi cittadini possiamo dare una mano all'ambiente, facendoci carico personalmente del problema della qualità dell'aria nella nostra città".

Con la "biga" elettrica di Segway si può circolare su marciapiedi, aree pedonali e piste ciclabili, ma non sulla carreggiata stradale. La velocità è ridotta, al massimo 6 km all'ora sui marciapiedi e 20 km all'ora sulle piste ciclabili.

"Nei prossimi mesi vorrei incontrare tutti i produttori di mezzi elettrici ad emissioni zero presenti sul mercato italiano e straniero – ha concluso l'assessore – per studiare insieme il modo di diffondere l'uso di questi veicoli al maggior numero possibile di milanesi".




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Citylife. Inaugurato cantiere. Moratti: “Più trasporti, più verde, più armonia con la città”

CITYLIFE. INAUGURATO IL CANTIERE. MORATTI: "PIÙ TRASPORTI, PIÙ VERDE, PIÙ ARMONIA CON LA CITTÀ"

Milano, 11 dicembre 2009 – "Questo progetto è la dimostrazione che la nostra città mantiene la propria tradizione ma innesta sempre elementi innovativi. Ringrazio tutti coloro che hanno pensato a questo grande progetto per Milano, in un quartiere che ha segnato la storia stessa della nostra città attraverso l'Esposizione Universale del 1906, la Fiera Campionaria e altre realizzazioni significative che si sono svolte in questo zona". Con queste parole il Sindaco Letizia Moratti, in Largo Domodossola 1A,  ha inaugurato il cantiere CityLife, che riqualifica il quartiere storico della Fiera di Milano entro il 2015.

Presenti tra gli altri Roberto Formigoni, Presidente Regione Lombardia, Maurizio Dall'Occhio, presidente CityLife; Claudio Artusi, amministratore delegato CityLife; Aldo Durante, presidente Tre Torri, l'architetto Daniel Libeskind e l'assessore allo Sviluppo del Territorio, Carlo Masseroli.

"City Life lo abbiamo ereditato, e come tutti i grandi progetti ha incontrato ostacoli, abbiamo accolto alcuni suggerimenti dei cittadini. Fra le varie integrazioni al progetto indicate dai milanesi- ha spiegato il Sindaco - voglio ricordare l'arrivo della linea 5 della metropolitana, perché ogni nuovo insediamento urbano deve essere dotato di infrastrutture di trasporti e dei servizi. E' previsto un aumento del 40 per cento delle aree verde, ci sarà il terzo grande parco al centro della città. Sono previsti anche percorsi ciclo-pedonali e ciclabili, che renderanno possibile arrivare dal Montestella al Parco Sempione".
"E poi – ha concluso Letizia Moratti - abbiamo rivisto alcune altezze delle abitazioni sulle vie prospicienti, in modo da rendere City Life più armonico con il quartiere esistente. Questo progetto dunque arricchisce la città ed è solo da un grande lavoro di squadra che nascono progetti come questo: tutti insieme per arrivare a uno dei tanti appuntamenti, quello più importante, che Milano ha col futuro".

Fra le altre architetture previste da City Life, il museo di arte contemporanea che, grazie al progetto di Daniel Libeskind, darà una nuova opportunità a Milano sulla scena della cultura mondiale e il Palazzo delle Scintille che trasformerà lo storico padiglione 3 in un inedito centro di servizi culturali e educativi per l'infanzia di tutta la città.




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Natale sotto il Duomo per nonni e bambini




"NATALE SOTTO IL DUOMO" PER NONNI E BAMBINI

Milano, 11 dicembre 2009 - Lo IAT – l'ex albergo diurno Cobianchi - di piazza Duomo ospiterà dal 15 al 23 dicembre l'iniziativa "Natale sotto il Duomo" con animazioni e un laboratorio creativo per i piccoli, promossa dall'Assessorato al Turismo, Marketing territoriale e Identità in collaborazione con  il Teatro del Buratto.

"Coniugare i moderni spazi della città con le suggestioni del Natale, dando vita a momenti di gioco, confronto e dialogo tra nonni e bambini  incoraggiandoli a riscoprire insieme le tradizioni del Natale meneghino:  questo lo  spirito di Natale sotto il Duomo", afferma l'assessore Massimiliano Orsatti.
Gli attori-narratori del Teatro del Buratto, con l'aiuto dei bambini presenti, apriranno grandi scatoloni colorati scoprendo nuove storie e racconti di Natale. L'incontro, costruito con narrazioni e giochi teatrali con oggetti e sagome, è rivolto a bambini di età compresa tra i 3 e gli 8 anni.

Al pubblico adulto gli attori del Teatro del Buratto proporranno invece "Parole di Milano…per i nonni, i genitori", immagini e voci della cultura e dello spettacolo che dagli anni '50 ai giorni nostri hanno raccontato la città, con i suoi umori e colori, nell'attesa del Natale.

Gli incontri si svolgeranno presso l'ex Albergo Diurno Cobianchi, oggi punto informazioni e accoglienza turistica del Comune di Milano. Luogo celebre della Milano del primo '900 fino agli anni '50, l'ex diurno di piazza Duomo è stato restituito da qualche tempo alla città grazie a un innovativo restauro. L'ingresso è gratuito per tutti gli appuntamenti (visti i posti limitati è consigliata la prenotazione, tel.  02 27002476 o www.teatrodelburatto.it).

Calendario
15 - 16 - 17 e 21 - 22 - 23 dicembre (giovedì 18/venerdì 19: riposo)
Orari: 10.30 (anche per le scuole, su prenotazione); 14.30; 16.30
domenica 20 dicembre: 10.30; 14.45; 16.00. Durata: 45 minuti



--
Redazione www.CorrieredelWeb.it

giovedì 10 dicembre 2009

Inaugurazione pubblica cantiere City Life



DOMANI IL SINDACO MORATTI ALL'INAUGURAZIONE PUBBLICA DEL CANTIERE CITY LIFE

Milano, 10 dicembre 2009 – Domani, venerdì 11 dicembre, alle ore 11.30, in Largo Domodossola 1A, il Sindaco Letizia Moratti parteciperà all'inaugurazione pubblica  del cantiere CityLife.
Interverranno: Roberto Formigoni, Presidente Regione Lombardia, Maurizio Dall'Occhio, presidente CityLife; Claudio Artusi, amministratore delegato CityLife; Aldo Durante, presidente Tre Torri e l'architetto Daniel Libeskind.
Sarà presente l'assessore allo Sviluppo del Territorio Carlo Masseroli.




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Committed City Award. Moratti: “Un riconoscimento del nostro impegno e un invito a fare sempre di più”



COMMITTED CITY AWARD. MORATTI: "UN RICONOSCIMENTO DEL NOSTRO IMPEGNO E UN INVITO A FARE SEMPRE DI PIÙ"

Milano, 10 dicembre 2009 – Un riconoscimento, il "Committed City Award", dell'impegno perseguito da Milano nell'ambito dello sviluppo sostenibile, dell'alimentazione, della lotta alla povertà e del rispetto dell'ambiente. "Un impegno – ha sottolineato il Sindaco Letizia Moratti – che Milano porta avanti da tempo e che, con Expo, abbiamo ulteriormente rafforzato".
Un premio, quello che il Sindaco ha ricevuto questa mattina (in sala dell'Orologio a Palazzo Marino) da Marta Guglielmetti, coordinatrice per l'Italia delle Nazioni Unite, che affianca Milano a Parigi, Monaco di Baviera e Barcellona (già insignite) perché fortemente impegnate nel raggiungimento dei traguardi della Millenium Campaign.
"Il 2010 – ha dichiarato Letizia Moratti – sarà un anno cruciale. Sarà l'occasione per fare il punto, al Summit internazionale delle Nazioni Unite che si terrà a New York, sugli obiettivi del Millennio, a dieci anni dalla loro definizione e a cinque rispetto alla data in cui dovrebbero essere raggiunti. Le città possono avere un ruolo di primissimo piano, coinvolgendo le rispettive comunità e realizzando progetti per combattere la povertà e il degrado ambientale. Un impegno che Milano ha ben presente e che, anzi, andrà rafforzando".
Un impegno, ha ricordato il Sindaco, testimoniato sia dai numerosi progetti già messi in campo dal Comune, sia dalle tante iniziative ancora in fase di progettazione. Un impegno coordinato a livello internazione e quindi ancora più efficace. Dal filo diretto con Francoforte al protocollo d'intesa Anci, che prevede il miglioramento delle relazioni tra pubbliche amministrazioni, attraverso la costruzione di un sistema di gestione della conoscenza che favorisca il confronto e renda fruibile il patrimonio informativo.
Un impegno ulteriormente ribadito, proprio ieri, con la formalizzazione della Fondazione "Alliance for Africa", presieduta da John Kufuor, ex presidente della Repubblica del Ghana, per progetti di solidarietà sociale, volti a promuovere la crescita e lo sviluppo del continente africano. All'appuntamento di ieri, a Palazzo Clerici, hanno partecipato tutti i membri del Consiglio d'Indirizzo: il Sindaco Letizia Moratti, il Presidente di Regione Lombardia Roberto Formigoni e Diana Bracco, Presidente della "Fondazione Milano per l'Expo 2015".
Unanime la convinzione espressa che non si possa prescindere dallo sviluppo della realtà africana. Un'occasione per sottolineare, una volta di più, la necessità di rafforzare i propri strumenti di cooperazione internazionale. "Parliamo di progetti – ha concluso il Sindaco – che intendono  incoraggiare la crescita e lo sviluppo del maggior numero di Paesi Africani. A cominciare dal Ghana, dalla Sierra Leone e dalla Liberia. Progetti che vanno oltre l'assistenza e che, invece, mirano a promuovere il settore dell'educazione, della formazione, dell'agroalimentare e della salute".




--
Redazione www.CorrieredelWeb.it

Mostra “Cina Rinascita contemporanea” a Palazzo Reale



PALAZZO REALE. APRE LA MOSTRA "CINA RINASCITA CONTEMPORANEA"
Finazzer Flory: "Un affascinante universo con-temporaneo, capace di scardinare non pochi stereotipi sull'arte cinese"

Milano, 9 dicembre 2009 - Palazzo Reale ospiterà da domani, venerdì 11 dicembre, al 7 febbraio 2010, la mostra CINA. Rinascita contemporanea che illustra l'arte degli ultimi quindici anni della Repubblica Popolare Cinese. L'esposizione, ideata da Primo Giovanni Marella, offre al pubblico italiano un percorso tra oltre 50 artisti e più di 180 opere, fra dipinti, installazioni, sculture e video.

La mostra è promossa dal Comune e da 24 Ore Motta Cultura, in collaborazione con Primo Marella Gallery e con il patrocinio della Fondazione Italia Cina.

Le opere presenti, a partire dal 1993, si dividono in sette sezioni e documentano il susseguirsi dei movimenti artistici del primo decennio del XXI secolo. In questo periodo l'arte contemporanea di quest'area geografica rompe con gli schemi tradizionali del passato portando alla ribalta un linguaggio artistico che fa riferimento a quello occidentale ma che riesce a mantenere un forte legame con la tradizione e la cultura locale.

"Autori come Zhang Xiaogang, Zeng Fanzhi, Yue Minjun, Liu Ye e molti altri ci introducono in un affascinante universo con-temporaneo capace di scardinare non pochi stereotipi sull'arte cinese. E soprattutto in rapporto all'Occidente – spiega l'assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory -. Tra multimedia e conceptual, fotografia, video arte e sperimentazione si snoda il racconto di una Cina che si confronta con l'Occidente, con tematiche politiche d'attualità, con le correnti di pensiero che indagano la società di oggi, senza timore di misurarsi con le ideologie, con il consumismo e la rivoluzione femminile, perfino con tinte d'ironia. E se l'arte contemporanea è specchio del proprio tempo, compresi i conflitti e le contraddizioni – conclude Finazzer Flory - sarà bene guardare con attenzione a quanto sta accadendo in Oriente e in Cina".

Gli esordi della pittura. La sezione ospita artisti come Zhang Xiaogang, considerato il maestro della pittura contemporanea cinese, Zeng Fanzhi, Yue Minjun, Liu Ye, He Sen e Feng Zhengjie, l'artista che più di tutti si associa al mondo occidentale in quanto fa sua la cromia della Gaudy Art, esasperando le tonalità della Pop Art americana. Tra coloro che pongono al centro della propria poetica il consumismo contemporaneo e l'uomo, troviamo Zeng Hao, Zhou Tihehai e Ma Liuming.

L'East Village. Negli anni Novanta, particolarmente importante fu il movimento creatosi nell'East Village, il quartiere di Pechino dove si stabilirono musicisti, critici e artisti. Significative le performance di un gruppo di artisti tra cui Ma Liuming, Cang Xin, Rong Rong, Zhu Ming e Zhang Huan.

Tendenze tra il 'Multimedia' e il 'Conceptual'. La sezione raggruppa tutti gli artisti che hanno affrontato, attraverso l'arte, ricerche concettuali. Tra questi vanno ricordati Jiang Zhi, che mette in luce la dipendenza psicologica della nostra società nei confronti del consumismo; Shi Jinsong, che trasforma oggetti innocui e piacevoli, come carrozzine e culle, in oggetti da guerra simboleggiando le battaglie che vanno combattute quotidianamente per sopravvivere alla natura manipolatrice e violenta della cultura consumistica; ma anche Liu Wei, Qiu Zhijie e Xu Zhongmin.

"Out of the red" generazione di fotografi. La sezione prende in considerazione autori che si sono avvicinati alla fotografia rompendo, com'era già avvenuto in occidente, con la pittura. Tra di essi, Huang Yan, che affronta tematiche politiche ed è uno dei pochi ad esser riuscito a fondere armonicamente l'arte tradizionale cinese e il mondo contemporaneo; Cui Xiuwen e Chen Lingyang, due artiste che mettono al centro della loro opera la donna, trattandola come alter ego di sé o come mezzo per raggiungere la consapevolezza interiore. Weng Fen e Wang Qinsong sono famosi fotografi cinesi. Wang Qinsong nei suoi tableau vivant denuncia la globalizzazione e la mercificazione contemporanea attraverso la presenza di famose marche del mondo occidentale o stravolgendo opere d'arte del passato e riproponendole in chiave contemporanea.

La "Cartoon Generation". Le opere esposte sono di artisti come Chen Ke, il cui tratto distintivo è la modalità narrativa amareggiata con cui elabora i suoi soggetti; Zhang Hui e le sue Beijing Dolls, rappresentazione della donna contemporanea di cui raccontano le volontà, la capacità di realizzarsi e lo spirito rivoluzionario che le caratterizza; Gao Yu che spazia dai dipinti ai video, un sognatore moderno che tenta di unire nelle sue opere, fantasia e realtà, tradizione e innovazione, violenza e romanticismo.

"Sperimentazioni satellitari". La sezione porta all'attenzione del pubblico alcuni giovani emergenti, offrendo un assaggio delle ultimissime idee creative made in China.

Video-Arte. L'ultima sezione della mostra propone una selezione di video, i più significativi della scena contemporanea attuale.

Il catalogo, pubblicato da 24 Ore Motta Cultura, contiene testi critici a cura di Eleonora Battiston e scritti di Gu Zhenqing, Gao Lin, Carol Lu, Shu Yang e Zhu Tong.







--
Redazione www.CorrieredelWeb.it

Milano in Digitale: mostra “E-Volution”. I new media in esposizione dall’11 al 20




MILANO IN DIGITALE. DALL'11 AL 20 DICEMBRE LA MOSTRA DI NEW MEDIA "E-VOLUTION"   

Milano, 10 dicembre 2009 – Creatività giovanile e sperimentazione di new media art alla Fabbrica del Vapore. Da domani al 20 dicembre, dalle 14.30 alle 18.30, negli spazi espositivi di via Procaccini 4 apre al pubblico "E-Volution", selezione di installazioni interattive, video, performance musicali e artistiche del progetto Milano in Digitale, avviato nel 2006 con un bando internazionale, per promuovere e sostenere i giovani artisti tra i 18 e i 35 anni che utilizzano le nuove tecnologie digitali come mezzo di espressione della propria creatività. L'iniziativa è realizzata dalla Fondazione D'Ars Oscar Signorini onlus e dall'Assessorato allo Sport e Tempo libero. La mostra è curata da Cristina Trivellin e Martina Coletti e sarà inaugurata domani alle ore 18.
"Con E-volution – ha detto l'assessore Rizzi – prosegue l'impegno del Comune per l'iniziativa Milano in Digitale. Il nostro obiettivo è rendere la Fabbrica del Vapore sempre più un luogo di sperimentazione e di apertura alle forme d'arte d'avanguardia, un punto di riferimento della creatività giovanile. La mostra si inserisce pienamente nel nostro percorso contribuendo a dare ai giovani artisti, proprio negli spazi di via Procaccini, l'opportunità di presentare le proprie realizzazioni".

Le opere allestite sono di Alessandro Bono+Emiliano Audisio, Tania Bianchi, Beatrice Menniti+Burhan Sabbah Alhilu, Michele Molluso, Lucrezia Tenerelli+Mauro Pace, Paola Tognazzi, Marco Pucci, Simone Rovellini, IOCOSE.
Insieme a Epson (sponsor tecnologico) il nuovo partner da quest'anno di Milano in Digitale sarà Virtual Valley con la propria WebTV Virtual Meeting live,  che trasmetterà l'evento della mostra dal proprio sito http://www.formeeting.it e dal sito http://www.milanoindigitale.it




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 9 dicembre 2009

Massari a iniziativa Legambiente “Copenaghen in diretta”



CLIMA. MASSARI A INIZIATIVA LEGAMBIENTE "COPENAGHEN IN DIRETTA"

Milano, 9 dicembre 2009 - Oggi, l'assessore all'Ambiente Paolo Massari è intervenuto alla presentazione di "Copenaghen in diretta", un'iniziativa di Legambiente per promuovere tre giorni di diretta web-tv  fra Milano, Roma e Copenaghen dal 16 al 18 dicembre, durante la Conferenza mondiale delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.
"In Italia c'è scarsa consapevolezza sui temi ambientali – ha detto Massari -: manca una coscienza collettiva che possa spingere ad azioni utili per sè e per gli altri. Ecco perchè questa iniziativa è importante: consente di tenere alta l'attenzione sul problema dei cambiamenti globali e di guardare oltre Copenaghen e i messaggi che in quei giorni verranno veicolati dai media".
Il vice direttore generale di Legambiente, Andrea Poggio, ha elogiato il Comune di Milano e l'impegno annunciato nel Piano Clima, che è stato presentato lo scorso 1° dicembre, per ridurre le emissioni di CO2.
"Milano – ha aggiunto Massari – andrà a Copenaghen per presentare il suo Piano Clima, nel quale sono state individuate le strategie da adottare in campo ambientale con un ordine di criticità. Dobbiamo anzitutto migliorare la qualità dell'aria, ma per raggiungere l'obiettivo ci vuole uno sforzo da parte di tutti i cittadini, che con piccoli accorgimenti nella vita di tutti i giorni possono fare molto. E' in gioco la salute e la qualità della vita delle prossime generazioni perciò si tratta di una assunzione di responsabilità che io considero eticamente doverosa".



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

M1-Monza Bettola. Moratti: “Un accordo importante per una mobilità sempre più attenta alle esigenze dei cittadini”




M1-MONZA BETTOLA. MORATTI: "UN ACCORDO IMPORTANTE PER UNA MOBILITA' SEMPRE PIU' ATTENTA ALLE ESIGENZE DEI CITTADINI"

Milano, 9 dicembre 2009 – "Alleggerire il traffico su strada, favorire l'ingresso dei pendolari in città, garantendo spostamenti veloci e tempi certi, e contribuire, incrementando la rete dei trasporti, ad abbattere l'inquinamento". Con queste parole il Sindaco Letizia Moratti ha sottolineato l'importanza dell'accordo, firmato oggi nella sede della Regione Lombardia, alla presenza anche del Vice Sindaco e Assessore al traffico Riccardo De Corato, per il prolungamento della metropolitana M1 da Sesto FS a Monza Bettola (la conclusione dei lavori è prevista per marzo 2014).
Un'intesa sottoscritta da Comune di Milano, Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Monza, Comune di Sesto San Giovanni e Comune di Cinisello Balsamo.
"Un accordo – ha commentato il Sindaco – che bene evidenzia la politica messa in atto da Milano. Una politica volta da un lato a garantire importanti interconnessioni a livello locale, in una logica di rafforzamento della mobilità urbana che comprende Milano, ma si estende a un territorio più ampio, favorendo al contempo la massima salvaguardia dell'ambiente e la salute dei cittadini".
La tratta, 1,8 chilometri si sviluppa nel territorio dei comuni di Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo e Monza e comprende due stazioni: Sesto Restellone e Cinisello Monza.
 "Proseguiamo nel nostro investimento - ha  concluso Letizia Moratti - che ci ha visto protagonisti nell'allungamento della metropolitana fino a Rho, poi  ad Assago e ora a Monza. Per quest'ultima tratta, la quota di competenza del Comune di Milano è di 24 milioni di euro, 19 milioni di euro per l'intervento e altri 4,5 milioni per l'acquisto del materiale rotabile".

"L'accordo siglato oggi è un ulteriore passo avanti per lo sviluppo della rete metropolitana milanese" - ha dichiarato De Corato- ."Grazie al prolungamento della M1 fino a Monza Bettola, si ridurrà sensibilmente il traffico veicolare in ingresso a Milano, contribuendo così a fluidificare la circolazione sui grandi assi di accesso alla città, a beneficio non solo degli automobilisti, ma anche dei cittadini residenti nelle zone e della qualità dell'aria".



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI