Cerca nel blog

lunedì 28 dicembre 2009

La Mirabile Historia: voci, musiche e suggestive visioni per raccontare la notte dei Magi

"LA MIRABILE HISTORIA" VOCI, MUSICHE E SUGGESTIVE VISIONI PER RACCONTARE LA NOTTE DEI MAGI.


Milano, 28 dicembre 2009 – Dopo il successo di pubblico fatta segnare dalla passata edizione, sarà nuovamente la storica basilica di Sant'Eustorgio, da sempre dedicata al culto dei Re Magi, a ospitare martedì 5 gennaio alle ore 20.00 e in replica alle ore 22.00 "La Mirabile Historia ". Lo spettacolo - coniugando il potere evocativo della parola sacra con i ritmi della musica corale a cui si aggiungono sorprendenti giochi di luci - condurrà i milanesi nella scoperta della magica storia dei Magi.
Realizzata dall'Assessorato al Turismo, Marketing Territoriale, Identità del Comune, la manifestazione nasce da un progetto di Stefano Masi e Luca Catanzaro.

"Una commistione, questa, tra musica, luce e parola che rappresenta il giusto prologo a uno degli appuntamenti da sempre più sentiti dai milanesi: lo storico corteo dei Re Magi che sin dal 1300 conclude i festeggiamenti natalizi in città"così l'Assessore al Turismo, Marketing Territoriale, Identità Massimiliano Orsatti.
"Quest'anno – continua Orsatti - abbiamo voluto rendere ancor più ampio e ricco il programma degli eventi per l'Epifania ricreando, oltre al colore dello storico corteo dei Magi, anche le suggestioni e le atmosfere di quella magica notte grazie a questo suggestivo spettacolo".

La Mirabile Historia, è però un poema: un breve componimento in endecasillabi sciolti che narra la seconda parte della vita dei Magi, la loro morte e le complesse vicende legate alle loro reliquie, a partire dal loro rinvenimento da parte di sant'Elena, per proseguire con la loro traslazione a Costantinopoli nella chiesa di Aghia Sophia e quindi con loro successivo viaggio, ad opera di sant'Eustorgio, sino a Milano.
Uno spettacolo che nella versione redatta dagli autori si traduce in una rappresentazione vicina a un oratorio in chiave moderna, nel quale, alla suggestione della narrazione corrisponde quella di un'ampia raccolta musicale che va dal Barocco ai nostri giorni.

Il pubblico sarà condotto nella storia dalla voce narrante di Luca Catanzaro e da quelle del soprano Marina Morelli e del tenore Massimo Crispi, accompagnati dalla musica del Quartetto d'Archi Geigenbaum e dai suoni arcaici degli strumenti a fiato suonati da Mario Crispi, fondatore del gruppo musicale Agricantus. Ecco così un'emozionante colonna sonora di profonda religiosità e misticismo, che unisce brani del passato e del presente, da Händel a Samuel Barber, da Richard Strauss a Sibelius, da Vardapet Komitas al compositore persiano contemporaneo Amir Molookpour.

Musica e parole saranno esaltate da suggestivi giochi di luce e videoinstallazioni che, illuminando l'interno e l'esterno della basilica di Sant'Eustorgio, renderanno gli elementi architettonici e decorativi dell'edificio sacro un vero elemento scenografico teso ad esaltare le performance vocali degli artisti, creando così un'atmosfera onirica e coinvolgente.

Immagine


BIGLIETTI.
L'ingresso allo spettacolo è gratuito previo ritiro dei biglietti per i posti a sedere a partire da martedì 29 dicembre, presso:
Assessorato al Turismo, Marketing Territoriale, Identità
Via Bagutta 12, tel. 02-795892
dalle 10.00 alle 17.00




--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI