Cerca nel blog

venerdì 19 giugno 2015

Gli agricoltori del mondo si incontrano ad EXPO dal 24 al 26.

A Milano si discuterà di sicurezza alimentare, innovazione, cambio climatico, mercati con delegazioni di agricoltori provenienti da tutto il mondo.

 

 

Dal 24 al 26 giugno a Milano, presso l'Aula De Carli del Politecnico, polo di Bovisa, si svolgerà l'Assemblea Generale dell'Organizzazione Mondiale degli Agricoltori OMA.

 

L'analisi approfondita del ruolo centrale che l'agricoltura e gli agricoltori svolgono nel nutrire il pianeta e fornire l'energia per la vita a livello globale sono gli aspetti principali che caratterizzeranno la kermesse meneghina. Non solo, al centro del dibattito che si svolgerà presso il Polimi anche Innovazione, cambiamento climatico e accesso ai mercati.

 

Questi i punti fondamentali su cui i maggiori esponenti ed esperti del mondo agricolo discuteranno nel corso dell'evento. All'Assemblea Generale dell'OMA parteciperà anche il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Maurizio Martina, oltre che Roberto Moncalvo, Presidente Coldiretti, Secondo Scanavino, Presidente Confederazione Italiana Agricoltori, Mario Guidi, Presidente Confagricoltura,  Aldo Mattia Presidente Vicario UECOOP ed altre personalità di spicco del mondo agricolo e delle principali agenzia delle Nazioni Unite quali la FAO, proprio a dimostrare come il tema dell'alimentazione non possa essere affrontato senza dare la giusta importanza al lavoro duro, instancabile e quotidiano degli agricoltori italiani e mondiali.

 

Dopo le recenti Assemblee Generali in Giappone e Argentina l'evento agricolo più importante dell'anno sbarca quindi in Italia, esattamente a Milano, sede dell'Expo 2015 e centro della discussione mondiale sull'alimentazione e sulla necessità di affrontare il tema della nutrizione a livello globale.

 

Dopo la cerimonia di apertura, il 24 giugno, i contenuti dell'assemblea si svilupperanno principalmente nei due giorni successivi. Il 25 giugno sarà il giorno dell'elezione del nuovo presidente dell'Organizzazione Mondiale degli Agricoltori, nonché dell'adozione della "Farmers' Declaration", Dichiarazione degli Agricoltori che esprime la loro prospettiva rispetto alla tematica dell'EXPO, Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Il 26 giugno seguirà un dibattito politico di alto livello diretto a presentare e discutere la Farmers Declaration.

 

Non è casuale, perciò, la scelta di organizzare l'Assemblea Generale dell'OMA proprio a Milano all'EXPO e presentare, nel corso della stessa, questo importante documento a riprova del ruolo di coinvolgimento che gli agricoltori del Mondo sentono di esprimere circa la tematica affrontata all'EXPO

 

La cornice di Expo in cui le culture alimentari di tutto il pianeta si incontrano in un unico luogo, si sta dimostrando fondamentale per spazzare via ogni tipo di banalizzazione legata al consumismo e allo spreco alimentare, focalizzando così l'attenzione su coloro che hanno la vera missione di nutrire il pianeta producendo energia per la vita: gli agricoltori di tutto il mondo.

 

Gli obiettivi dell'evento sono chiari. Ci sono più di sette miliardi di persone in tutto il mondo e per molte di esse l'accesso al cibo è una vera e propria chimera. L'Organizzazione Mondiale degli Agricoltori non intende restare a guardare, ma vuole rispondere a queste sfide con proposte riguardanti la sostenibilità, il coinvolgimento degli agricoltori, l'accesso, l'innovazione il cambiamento climatico, l'accesso ai mercati.



Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI