Cerca nel blog

sabato 13 giugno 2015

Expo 2015 e Commissione Europea: 276 pmi europee e sudamericane si incontrano per scoprire opportunità d’investimento e partenariato

276 imprese e 640 incontri BtoB tra aziende italiane, cilene, messicane, colombiane e brasiliane


Milano, 13 giugno 2015 – Quasi 300 le aziende europee e internazionali coinvolte nel terzo degli otto eventi organizzati dalla Commissione europea nell'ambito dell'Expo Milano 2015, legati al tema dell'Esposizione Universale "Nutrire il Pianeta. Energia per la vita", per rafforzare il sistema delle PMI europee e favorirne lo sviluppo globale.

Focus del terzo evento, promosso dalla Direzione Generale per il Mercato Interno, l'Industria, Imprenditorialità e le PMI (DG GROW) della Commissione Europea, sono i paesi del Sud America: "Uno degli obiettivi delle Esposizioni Universali contemporanee, e di Expo Milano 2015 in particolare, è quello di favorire la cooperazione tra i differenti Paesi anche dal punto di vista del business", ha sottolineato Giancarlo Caratti di Lanzacco, Commissario aggiunto per Expo dell'Unione Europea.

"È indispensabile oggi, per le pmi europee, internazionalizzare, crescere all'estero e approcciare nuovi mercati, trovando modi nuovi di creare lavoro e favorire la crescita. Il Sud America è un mercato ad alto potenziale, con cui è fondamentale che l'Europa collabori sempre di più in futuro, condividendo tecnologia, innovazione e ricerca, in primis nella direzione indicata dal tema di Expo 'Nutrire il pianeta'".

Il ciclo di eventi si colloca all'interno del programma "Missioni per la Crescita", lanciato nel 2011, con l'obiettivo di sostenere la crescita e la competitività delle imprese europee e facilitarne l'accesso a mercati strategici e sfruttando l'opportunità rappresentata da Expo 2015, evento globale che vedrà la partecipazione di 145 Paesi e 3 Organizzazioni Internazionali.

L'evento di oggi, dedicato ai paesi dell'area CELAC e alla presentazione delle politiche e degli strumenti per migliorare il contesto per gli affari e promuovere cooperazione industriale, investimenti e commercio  tra le due sponde dell'Atlantico, prevede oltre 600 incontri Business to Business tra le imprese degli stati membri e sudamericani, tra cui Brasile, Cile, Uruguay, Messico e Colombia, organizzati in collaborazione con Enterprise Europe Network, la rete della Commissione europea di supporto alle PMI e Promos, l'Azienda Speciale per le Attività Internazionali della Camera di Commercio di Milano. I settori industriali interessati sono l'agro-industria, il food design, il turismo eno-gastronomico e le tecnologie per l'agricoltura.

Da un'elaborazione dell'ufficio studi della Camera di commercio di Milano su dati Istat 2014 e 2013, emerge che è di 5,5 miliardi di euro il valore l'import-export lombardo con l'America Latina nell'ultimo anno. Milano e provincia incidono del 44% sul totale regionale, con un interscambio del valore di quasi 2,5 miliardi. L'export regionale supera i 3,8 miliardi. La quasi totalità delle esportazioni interessa il settore delle attività manifatturiere (oltre il 99% sul totale). Circa la metà delle esportazioni regionali partono da Milano (44,5%), per un giro d'affari di 1,7 miliardi.

Seguiranno le giornate UE – Giappone il 10 e 11 luglio, Asean 29-30 settembre, Stati Uniti e Canada il 5-6 ottobre, Africa Sub Sahariana il 18 e 19 ottobre.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI