Cerca nel blog

giovedì 5 febbraio 2015

Symbios, la nuova rete di imprese per EXPO


 

Milano, 5 febbraio 2015 - Nasce Symbios, la nuova rete di imprese classificatasi prima in graduatoria nel Bando Reti per Expo di Camera di Commercio di Milano, premiata per l'approccio tematico e innovativo volto allo sviluppo del territorio in vista di Expo Milano 2015.

 

Ratificata ieri la costituzione ufficiale del network, il progetto è incentrato su servizi integrati di turismo tecnico-scientifico nei settori della filiera agroalimentare, della green chemistry, delle scienze della vita e più in generale, della bio-economia. Tematiche strategiche e sfidanti per lo sviluppo e l'innovazione futura, nonché ambiti chiave dell'Esposizione Universale, focalizzata sul dibattito agroalimentare ed energetico verso la promozione dell'innovazione, della crescita e della competitività degli attori coinvolti, con effetti e ricadute a livello regionale, nazionale e internazionale.

 

La rete di imprese Symbios (acronimo per System for Market BIOeconomy Solution) è costituita da 8 aziende (5 milanesi e 3 extra provincia), appartenenti a settori che spaziano dalla chimica verde all'agrofood, dal project management all'ICT:

 

-           Austep S.p.A., società di ingegneria specializzata nella progettazione e realizzazione, gestione e controllo di impianti di depurazione acque e impianti per la produzione di biogas e biometano da sottoprodotti agricoli e FORSU

 

-           Consorzio Italbiotec, capofila: ente pubblico-privato senza scopo di lucro, impegnato nella promozione del settore Biotech mediante la collaborazione tra università e imprese. Offre servizi nei campi della finanza agevolata e dello sviluppo d'impresa, dallo scouting di opportunità di finanziamento al project management;

-           Incoming Partners S.R.L., Destination Management Company e rivenditore autorizzato di biglietti Expo 2015, offre servizi di incoming e accoglienza per professionisti, delegazioni istituzionali e business tourists in arrivo sul territorio nazionale in vista della Manifestazione Universale;

-           Parco Tecnologico Padano, centro di eccellenza nel campo della ricerca scientifica e tecnologica nel settore agroalimentare e delle biotecnologie, al servizio delle aziende agroalimentari, zootecniche ed agricole;

-           Neuroniagrari S.R.L., con i suoi 75 ettari di terreno e una dimensione produttiva di 4.500 ettolitri di vino l'anno, si conferma quale azienda rappresentativa dell'eccellenza dei vini del comprensorio di Milano e provincia;

-           CPC Biotech S.R.L. si occupa dello studio, ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione di biotecnologie e prodotti biotecnologici ad uso chimico, farmaceutico, cosmetico e nutrizionale, sia per uso umano che veterinario;

-           Bict S.R.L., si occupa dello sviluppo di processi industriali competitivi e sostenibili, volti alla produzione di enzimi, che possono rappresentare prodotti diretti al mercato oppure servizi di ricerca o di co-sviluppo con clienti e partner;

-           AIQwerty, società di consulenza nel settore delle tecnologie dell'informatica: pianifica e progetta sistemi informatici tailor made, si occupa dello sviluppo di applicazioni digitali.

 

 

La rete, che sarà promossa costantemente tramite specifiche campagne di comunicazione e una piattaforma web innovativa, definirà lo sviluppo di itinerari tecnici finalizzati a far conoscere le realtà industriali del settore della bio-economia più rilevanti nel territorio, supportandone la crescita competitiva, attraverso business meeting, study tours, visite tecniche e di degustazione per professionisti e delegazioni aziendali. Al centro dei percorsi le imprese retiste con il loro network di relazioni e attività: una rete sempre aperta a nuove collaborazioni, che intende diventare un fulcro di relazioni professionali tra le eccellenze italiane della filiera agroalimentare e la domanda estera, aumentando la visibilità delle eccellenze lombarde e nazionali che aderiranno al network,  in un contesto di rilevanza mondiale.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI