Cerca nel blog

giovedì 1 ottobre 2009

Love Design. Moratti: ”Il design per la ricerca e la solidarietà”

LOVE DESIGN. MORATTI: "IL DESIGN PER LA RICERCA E LA SOLIDARIETÀ"

Milano, 1 ottobre 2009 – "È un'iniziativa che vede per la prima volta la partecipazione del Comune, non solo attraverso il patrocinio ma anche mettendo a disposizione una prestigiosa sede, il PAC, il tempio milanese dell'Arte Contemporanea, a testimoniare l'attenzione che il Comune dà a iniziative capaci di unire diversi aspetti delle eccellenze della nostra città: il design, la solidarietà e la ricerca scientifica".

Così il Sindaco ha presentato Love Design, la mostra mercato nata nel 2003 e giunta alla quarta edizione che sarà, per la prima volta, ospitata al Padiglione d'Arte Contemporanea, dal 23 al 25 ottobre 2009. Presenti in sala dell'Orologio a Palazzo Marino assieme a Letizia Moratti, Luisa Bocchietto Presidente ADI, la Principessa Bona Borromeo Presidente AIRC – Comitato Lombardia e Alberto Mantovani, Direttore Scientifico Fondazione Humanitas.

Realizzata da Airc, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro-Comitato Lombardia, e da Adi, Associazione per il Disegno Industriale, la mostra mercato presenta più di tremila pezzi di complementi d'arredo, firmati dai più noti designer e archi-star internazionali e prodotti dalle migliori aziende di design. L'obiettivo di Love Design è duplice: da un lato promuovere una nuova forma di sensibilizzazione sull'attività svolta da AIRC e raccogliere fondi per alimentarla e sostenerla, dall'altro creare una nuova occasione per promuovere il design all'interno di un più vasto contesto culturale che coinvolge la vita sociale di Milano.

Gli oggetti verranno offerti al pubblico a prezzi speciali (dal 40% al 50% in meno, rispetto al loro valore).
"In questo modo – ha commentato Luisa Bocchietto – vogliamo raggiungere un ulteriore obiettivo: avvicinare i giovani al mondo del design, spezzando il binomio lusso – design restituendogli così la sua autentica missione che è quella di diffondere la bellezza nella vita di tutti i giorni".

Il pubblico in visita a Love Design potrà, inoltre, ammirare un capolavoro mai esposto prima proveniente dalla Collezione Borromeo. Si tratta di una tavola del Maestro della Pala Sforzesca, pittore attivo in Lombardia fra la fine del 1400 e i primi del 1500 e che lavorò per Ludovico il Moro, dal titolo "Cristo con la Croce, la Vergine e San Giovanni Evangelista". Il dipinto rimarrà esposto durante tutta la mostra mercato.

"Sono particolarmente lieta di esporre pubblicamente questo inedito quadro quattrocentesco nell'anno dedicato a Leonardo da Vinci – ha dichiarato la principessa Bona Borromeo –, anche per dare un segnale alle famiglie milanesi che possiedono gallerie d'arte private ricche di capolavori e di opere sconosciute, affinché ne condividano la conoscenza con tutti i milanesi".

"Ringrazio particolarmente la principessa Borromeo – ha detto il Sindaco – che con questo gesto testimonia la sua grande sensibilità alle esigenze di partecipazione alla vita della città".

"Love Design non è un'iniziativa isolata - ha concluso Letizia Moratti – ma s'inscrive in un disegno più ampio che vede il sostegno del Comune a molti progetti che promuovono il connubio tra moda e solidarietà, tra design e solidarietà".



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI