Cerca nel blog

giovedì 26 aprile 2012

Ikovenko a Milano (3-4/5) per l'incontro Galgano "Innovazione di prodotto, di processo e tecnologica"

 

Come progettare e produrre  per accelerare il "Time-To-Market"

METODO TRIZ  PER FARE PROBLEM SOLVING

E SVILUPPARE TECNOLOGIA, PRODOTTI E PROCESSI INNOVATIVI

Lezione di Ikovenko, esperto internazionale del MIT, all'incontro Galgano di Milano (3-4/5) 

Milano, 26 aprile 2012 – Il tema dell'innovazione è oggi di vitale importanza per le imprese italiane che, malgrado siano riuscite a distinguersi sul mercato per genio e inventiva, oggi rischiano di rendere insufficienti  queste inclinazioni naturali.

La due giorni organizzata dalla Scuola di Formazione del Gruppo Galgano, in programma a Milano per giovedì e venerdì 3 e 4 maggio,  introdurrà i partecipanti ai benefici di un approccio strategico all'analisi dei problemi e alle metodologie problem solving.  Sarà anche l'occasione per approfondire il contenuto teorico del Metodo TRIZ - acronimo russo che indica Theory for Inventive Problem Solving - con l'applicazione pratica dei principali strumenti, che aiutano progettisti e ingegneri a sviluppare prodotti e processi innovativi. Relatore d'eccezione Sergei Ikovenko, considerato una vera e propria autorità del settore e consulente di fama mondiale nel campo della tecnologia innovativa e della progettazione. Per informazioni: infogf@galganogroup.it – tel. 02.39605222.

Il metodo TRIZ  è un approccio strategico che consente di risolvere sistematicamente  contraddizioni ingegneristiche. Sviluppato nell'ex Unione Sovietica da Genrikh Altshuller, esperto russo di brevetti, rappresenta una vera e propria svolta nella soluzione delle tematiche legate al problem solving. Nel suo lavoro di ricerca e studio dei brevetti, Altshuller scoprì che, virtualmente, tutte le tecnologie seguono modelli evolutivi distinti. Il continuo miglioramento e  perfezionamento del metodo TRIZ ha portato ad esaminare fino ad oggi più di 3 milioni di brevetti. L'approccio TRIZ si pone lo scopo di migliorare prodotti e processi tecnologici nell'intento di ridurre i costi e tagliare gli sprechi, ottimizzando le prestazioni in un'ottica sempre più performante.

La crescente competizione nel campo dell'innovazione tecnologica, infatti, richiede che gli esperti dell'innovazione diventino sempre più efficienti nel progettare e nel mettere in produzione prodotti di qualità al fine di accelerare il Time-to-Market. Per questo motivo la Galgano organizza questo seminario, che prevede una introduzione sull'origine, la filosofia e  gli elementi distintivi del TRIZ e la presentazione degli aspetti determinanti del metodo per la sua applicazione in azienda come, ad esempio: i principi inventivi, il sistema delle soluzioni inventive standard, le sue classi ed applicazioni,  i punti di forza e di debolezza, la sua applicazione nella Lean Production e nel Programma 6 sigma.  Completerà la due giorni formativa una parte più operativa introduttiva all'uso pratico della Matrice delle Contraddizioni di Altshuller ed alcuni esercizi pratici. 

 

Sergei Ikovenko è anche Vice Presidente dell'Associazione Internazionale TRIZ (MATRIZ)  e ha tenuto numerosi seminari al MIT, Harvard University, California Institute of Technology, Stanford University e Oxford University. 

Il Gruppo Galgano, con si suoi 50 anni di attività e il forte orientamento ai risultati, è leader nel campo della consulenza di direzione e della formazione manageriale. 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI