Cerca nel blog

lunedì 20 luglio 2009

Forum Mediterraneo. Moratti: “conferenza dei sindaci sulle sfide energetiche"

FORUM MEDITERRANEO. MORATTI: "UNA CONFERENZA DEI SINDACI DEL MEDITERRANEO SULLE SFIDE ENERGETICHE"

Milano, 20 luglio 2009 – "Milano si propone di realizzare progetti di partenariato su temi come la tecnologia, l'economia, la scienza e la cultura, una condivisione tra sindaci del Mediterraneo, quelli della sponda Nord e quelli della sponda Sud, perché raffrontino le loro esperienze mettendole al servizio di tutti e mi auguro di poter portare un contributo attraverso la nostra città che nel 2015 ospiterà l'esposizione universale. Penso a una conferenza dei sindaci del Mediterraneo che punti sulle eccellenze di tutte le universita' e che faccia leva sui temi legati alle sfide energetiche".

È questa la proposta lanciata dal Sindaco di Milano Letizia Moratti nel suo intervento alla prima giornata del Forum internazionale ed economico del Mediterraneo, a Palazzo Mezzanotte.

"Le sfide che abbiamo davanti – ha proseguito il Sindaco - sono sfide globali, ma le città sono le prime a dover dare una risposta concreta e sono infatti sempre più importanti nella gestione di problemi come quello della sicurezza alimentare e dell'energia. Sono sfide che si vincono o si perdono nelle città".

"Uno strumento utile per sviluppare i progetti di partenariato legati a Expo – ha spiegato Letizia Moratti – potrebbero essere le rimesse dei nuovi cittadini italiani che sono in molti Paesi la prima componente del prodotto interno lordo. Uno strumento per creare attraverso regole comuni, piccole e medie imprese che possano nascere nei Paesi che le propongono".

In conclusione del suo intervento, il Sindaco Moratti ha ricordato la Dichiarazione di Intenti firmata con il Ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola e il Ministro dell'Industria e del Commercio dell'Egitto Mohammed Rachid, che ha ringraziato, in cui l'Egitto esprime il proprio interesse a partecipare a Expo Milano 2015.



--
Redazione del CorrieredelWeb.it
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI