Cerca nel blog

mercoledì 22 marzo 2017

MILANO DESIGN WEEK 2017 | BRADLEY THEODORE CON MOLESKINE ALLA MILANO DESIGN WEEK


Oggetti nomadi: dal classico taccuino allo zaino

Bradley Theodore con Moleskine
alla Milano Design Week

La collezione di borse Classic reinterpretata dallo street artist newyorkese.
In programma performance di live painting, party e incontri con l'artista

L'incontro di due oggetti nomadi per eccellenza: il taccuino nero, icona del design, essenziale, tascabile e resistente, creato originariamente per raccogliere, schizzi, pensieri e idee quando si è in viaggio e in movimento, incontra lo zaino, naturale evoluzione del taccuino, angoli arrotondati, elegante ma solido, con la sua speciale shell, la base semirigida, adatta ad essere posata a terra in tutte le situazioni.

Moleskine partecipa alla Milano Design Week di BASE Milano dedicata al Design Nomade con lo zaino collezione Classic, che - come le pagine di un taccuino - si colora delle immagini dello street- artist newyorkese Bradley Theodore.

Un evento diffuso in 5 luoghi della città.
Negli spazi di BASE Milano, Moleskine è presente con M-Box, un'installazione incentrata sul principale elemento d'innovazione delle borse Collezione Classic ideate dal Designer Giulio Iacchetti: la shell, una base protettiva che permette alla borsa di stare in piedi quando posata a terra, proteggendola. Eleganza e nomadismo insieme. Attraverso video e schizzi in BASE Milano viene raccontato il processo che ha portato alla progettazione della borsa e della sua base. Altri video mostrano l'artista newyorkese Bradley Theodore all'opera nella customizzazione della borsa.

Lunedì 3 Aprile durante la press previewGiulio Iacchetti e Bradley Theodore saranno insieme in BASE Milano. 
Image
L'evento continua nel Moleskine Café di Corso Garibaldi 65, dove alle 19 del 3 Aprile c'è Moving Ideas, il party di apertura della Milano Design Week Moleskine con Bradley Theodore impegnato in una performance di live painting sulle vetrate di facciataPer l'occasione esposte in anteprima 3 nuove opere dell'artista su tela.

La performance di personalizzazione prosegue in digitale: in BASE, al Moleskine Café e nei Moleskine Store di Piazza Gae Aulenti, via Dante e corso Buenos Aires il pubblico può divertirsi a personalizzare virtualmente la borsa Moleskine Classic, disegnare un proprio pattern utilizzando il nuovo Smart Writing Set Moleskine (il sistema per il trasferimento di contenuti da carta a digitale), applicarlo sulla borsa usando la speciale app My Virtual BackPack e condividerla sui social. Le borse personalizzate virtualmente dal pubblico diventano una GIF inviata ai partecipanti via email e scorrono su display negli spazi di BASE Milano. E solo per la durata della Design Week, per chi compra una borsa in omaggio un taccuino in edizione limitata disegnata da Bradley Theodore.

Negli stessi tre Moleskine Store di Via Dante, Piazza Gae Aulenti e Corso Buenos Aires vengono esposti zaini Classic personalizzati da Bradley Theodore.
Chi è Bradley Theodore.
Street artist di origini caraibiche con base a New York, Bradley è attratto e ispirato dal mondo della moda, famoso per le opere dedicate a due icone della moda: Anna Wintour e Karl Lagerfeld. I volti dei suoi personaggi, trasformati in amabili e cortesi teschi, scheletrici e variopinti, sono ritratti con pennellate rapide che disegnano linee apparentemente imprecise, di sapore vagamente espressionista, dove a predominare sono i colori e le combinazioni di tinte pastello che rievocano fortemente gli anni '80.

Una storia nata da Milano.
Moleskine è una marca nata a Milano 20 anni fa agli albori dell'era digitale, scommettendo sul crescente bisogno di oggetti di qualità per aiutare le popolazioni creative e i viaggiatori nell'organizzazione delle idee e del tempo. Spinta della crescita delle industrie creative nel mondo e dei frequent travellers, Moleskine si è evoluta oggi in una marca internazionale che abbraccia una serie di oggetti nomadi pensati per aiutare la produttività del lavoro creativo in movimento: taccuini, agende, quaderni, borse, strumenti per scrivere, oggetti per leggere e dispositivi digitali. Moleskine vanta una presenza su scala mondiale grazie a una rete di oltre 70 Moleskine Store e, dal luglio 2016, un primo prototipo di Moleskine Café, che verrà presto replicato in altre capitali creative del mondo. Con sede principale in Italia, a Milano, l'azienda è diventata il Gruppo Moleskine che comprende società interamente partecipate: Moleskine America, Inc. (costituita nel 2008), Moleskine France (2013), Moleskine Germany (2013) e Moleskine Asia Ltd (2011), che controlla a sua volta Moleskine Shanghai e Moleskine Sing2apore.


            Appuntamenti
           
            BASE, Via Bergognone 34
  • Lunedì 3 aprile ore 15-17 – M-Box Press Preview con Giulio Iacchetti e Bradley Theodore
  • Martedì 4 aprile ore 12 – M-Box Street Talks: Let's talk about street-art. Conversazione con Bradley Theodore.
    Mercoledì 5 aprile, ore 17 – Talk "From Notebook to Backpack. Conversazione con Giulio Iacchetti, designer dello zaino Moleskine Collezione Classic.

            Moleskine Café, Corso Garibaldi 65
  • Lunedì 3 aprile dalle 19 – Moving Ideas Party. Performance di live painting con Bradley Theodore. DJ set: RollOver. Press Preview alle 18
  • Mercoledì 5 aprile ore 19; Giovedì 6 aprile ore 18 – Street Talks: Conversazione con Bradley Theodore.

Image
Image
Image
Moleskine® è una marca creata nel 1997 con l'idea di riportare in auge gli anonimi  taccuini neri usati da famosi scrittori e artisti come Vincent van Gogh, Pablo Picasso, Ernest Hemingway e Bruce Chatwin, che erano stati per molto tempo fuori stampa. Oggi la marca Moleskine include una famiglia di strumenti per la creatività e la produttività: taccuini, agende, quaderni, borse, strumenti per scrivere e oggetti per leggere. La sede di Milano in Italia, comprende le filiali controllate, Moleskine America, Inc. (fondata nel 2008), Moleskine France (2013), Moleskine Germany (2013) and Moleskine Asia Ltd (2011), che controlla Moleskine Shanghai e Moleskine Singapore.

--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI