CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news da e su Milano

Cerca nel blog

venerdì 7 febbraio 2014

Vintage Workshop Milano festeggia alle Stelline la 40a edizione dell'esposizione vendita con una prima assoluta firmata DarkAngel0ne



VINTAGE WORKSHOP® Milano 40th ed.
S/Summer 2015 Trends Forecasts
9, 10, 11 February 2014
9:00 / 20:00 continuato, ingresso libero
9 a.m./8 p.m. non-stop, free admission

SPECIALE ESPOSIZIONE VINTAGE
Borse, scarpe, cinture, abbigliamento, pelletteria e altri accessori d’epoca di ricerca…
Per al vendita e selezione accessori d’archivio per il noleggio immediato

SPECIAL VINTAGE SHOPPING SHOW
Period bags, shoes, belts, clothing, fancy leathers + other research accessories...
For sell and accessories archive selection available for the immediate rental

PALAZZO delle STELLINE
Corso Magenta, 61  Milano
Infoline  +39-339-6729704



Vernissage Domenica 9 febbraio 2014 con proiezione alle ore 18 del Music Video
“CYS” The SHARING Concept on CYBER CITIZENS (1ST episodio) dell’artista visuale
più singolare al mondo: DarkAngel0ne e le sue immagini animate tridimensionali 
 che prendono movimento come per magia da fotografie statiche

Finissage Martedì 11 febbraio  2014  proiezioni dalle 17.30 fino alle 20 (chiusura)
speciale Music Movie “The WORLD through MY EYES” by DarkAngel0ne  


Torna a Milano Vintage Workshop® Anticipazioni Tendenze, evento espositivo unico nel suo genere che differisce da mercati, fiere o negozi privilegiando la selezione mirata di accessori, scarpe, borse, cinture ed anche costumi, cappelli e abbigliamento quali utili strumenti ispirativi per addetti ai lavori della moda ma anche studenti e amanti delle belle cose d’epoca.

L’obiettivo dei ricercatori moda d’epoca è sempre quello di stupirsi per primi riuscendo a trovare esemplari rari, unici, realizzati con manifatture e materiali di pregio ormai impensabili ai nostri giorni se non nel settore della moda di lusso. E da questa scoperta, continuare il viaggio condividendone il significato ma anche la portata estetica perché un accessorio, prima ancora di essere indossato, va guardato, apprezzato e ammirato.

L’incantevole scenario del Palazzo delle Stelline nel centro storico di Milano ed il grande Salone Solari offriranno un’indimenticabile 3 giorni non solo di ritorno al passato ma anche di immersione nella creatività più primitiva e perciò più pura e, in qualche modo, avanguardistica. Tanti saranno i moods presentati che, declinati in varie selezioni di scarpe, borse e abiti Vintage di ricerca provenienti da tutto il mondo e di tante epoche, offriranno uno spaccato imperdibile e adrenalinico sul mondo della pura ricerca, di un’estetica ritrovata e capace di infondere nuova linfa creativa a tutti coloro che vorranno percepirla.  
L’ingresso è libero, come sempre per il Vintage Workshop milanese, l’intenzione è quella ancora una volta di sorprendere anche i palati più sopraffini che ritengono di aver già visto tutto ma anche tanti curiosi e profani alle prime esperienze che desiderano un approccio al Vintage accompagnato da spiegazioni e appassionati racconti del gruppo di collezionisti e ricercatori di moda d’epoca più esuberante, irriducibile e disponibile a rispondere ai quesiti  e richieste di approfondimento da parte dei visitatori.

Infine, ma non da ultimo, va segnalato il fil rouge che guiderà l’intera mostra con vendita: l’associazione organizzatrice (Ricercatori moda d’epoca) lo chiama “Sharing concept” e sostiene che le cose migliori nella vita si possono ottenere imparando a condividere esperienze e passioni.

Un focus questo, di indubbio slancio e lungimiranza che ha portato Angela Eupani, fondatrice del progetto Vintage Workshop® a scrivere una sceneggiatura sul tema “Illuminati sopravvissuti del Terzo Millennio” osando proporla al più grande e originale artista visuale “digital” al mondo, il Nativo Americano DarklAngel0ne, al secolo RedHawk, già glorioso e arci-noto nell’ambiente musicale d’avanguardia per aver realizzato video per musicisti del calibro di Bruce Ruffin, Gary Numan e Muse ma anche per artisti, fotografi e direttori creativi internazionali.

La tecnica da lui ideata, e implementata da continue sperimentazioni, parte da immagini e fotografie statiche per renderle completamente in movimento e in continua mutazione mediante tecniche pittoriche e digitali in grado di rimettere in discussione il concetto del tempo che una foto riesce a fermare e congelare, dando invece un senso di continua trasformazione e inarrestabilità della storia che non si ripete mai uguale a se stessa. L’applicazione di questa speciale tecnica pittorica digitale e di morphing, che tiene occupato DarkAngel0ne per ore e a volte per giorni su una stessa fotografia,  ottiene risultati così sorprendenti, da trasformare la bi-dimensione in una tridimensionalità visionaria e sognante in continua metamorfosi.

Anche la colonna sonora inedita merita un riconoscimento particolare perché, sempre secondo il criterio del “free sharing” ha fatto idealmente incontrare una decina di musicisti di vario genere, dal marziale hardcore e industrial, al progressive e psychedelic Rock fino all’atmospheric Folk per le sequenze conclusive, facendo incontrare mondi musicali e provenienze diverse: Federazione Russa, Olanda, Gran Bretagna, Italia, Stati Uniti, accomunati dalla magia ispirativa che solo grandi persone e grandi maestri quali DarkAngel0ne accettano di condividere in un’operazione completamente no-profit.

Da questa collaborazione è nata una produzione cinematografica internazionale, un video racconto musicale che racchiude alcuni moods che Vintage Workshop® intende suggerire per la moda del futuro: l’Industrial, il martial Post-Punk, lo Steam Punk, un nuovo Urban Cyber che Eupani ha chiamato con un suo neologismo "Cys", ossia Cyber citizens.

Il primo episodio di quello che promette diventare in una seconda fase di lavorazione un epic visionary movie, sarà così presentato al palazzo delle Stelline con il titolo “CYS, cyber citizens in the world through my eyes”,  in vernissage domenica 9 febbraio alle ore 18 e in finissage martedì 11, anche per stilisti, designers e creatori per la concomitanza con il giorno di apertura di MilanoUnica, dalle ore 17.30 fino alle 20. L’ingresso è libero con breve registrazione in loco. 



Vintage Workshop® -Anticipazioni Trends moda P/Estate 2015

Associazione culturale Ricercatori Moda d’Epoca

Infoline +39+339+6729704

9 – 10 – 11  febbraio 2014, orari 9/20 (continuato) ingresso gratuito

Palazzo delle Stelline, Corso Magenta 61, Milano



Comunicato a cura di Stefano Wolf per Comunicazione e Marketing Perla, Uff. Stampa dell’Associazione culturale Ricercatori Moda d’Epoca                                        Vicenza, 6 febbraio 2014

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.