Cerca nel blog

sabato 14 novembre 2015

Milano città aperta. Serate di solidarietà per i rifugiati

L'associazione Libellula organizza due serate di solidarietà per promuovere l'inclusione sociale degli immigrati e contrastare il razzismo attraverso la cultura.

 

Lo stilista Stephan Janson, cosmopolita con sguardo fisso sul Mediterraneo, vestirà cittadini di nazionalità diverse per dare voce ai rifugiati. 

In vendita i suoi abiti, le fotografie sui migranti di Zoe Vincenti e di Leonardo Iannelli.
Dopo la sfilata-danza concepita per testimoniare la bellezza e la ricchezza delle società multietniche, l'attrice Alessandra Pierattelli leggerà alcuni brani tratto da Lo Straniero di Albert Camus, la giornalista Ginevra Battistini racconterà i momenti più salienti del viaggio accanto ai profughi e il rifugiato siriano Malek Wannous la sua storia nella piccola e accogliente Chiusi insieme alla scrittrice Maria Pace Ottieri.
Sarà anche l'occasione per spiegare l'iniziativa Milano Città Aperta promossa dalla Libellula, che ha lo scopo di organizzare l'accoglienza dei rifugiati nelle case dei milanesi, e la nascente Onlus Refugees Welcome Italia.

Catering preparato dalle cuoche immigrate di M'amafood - catering dal mondo della Onlus Farsi Prossimo.


Si ringraziano le case editrici Adelphi, Iperborea, Nottetempo, Skira-Classica, Terre di Mezzo e tutte le altre che stanno aderendo all'iniziativa, così come gli studenti dell'Accademia Teatro alla Scala per la loro partecipazione.
Particolarmente gradito è il videomessaggio dell'Onorevole Cécile Kyenge.
Special guest a sorpresa.


Il ricavato della serata sarà devoluto all'Associazione Libellula per progetti di documentazione e divulgazione sui fenomeni migratori e sulla Storia e le Culture dei Paesi extraeuropei.

Biglietto d'ingresso tra i 20 e i 30 euro, valido per la tombola con magnifici libri in premio.
Prenotazione raccomandata scrivendo a libellulassociazione@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI