Cerca nel blog

martedì 9 dicembre 2014

MILANO, IL 13 DICEMBRE "IL CUORE PIU' GRANDE DEL MONDO" IN PIAZZA CITTA' DI LOMBARDIA


IL 13 DICEMBRE A MILANO BATTERÀ "IL CUORE PIÙ GRANDE DEL MONDO" A SOSTEGNO DELL'ASSOCIAZIONE BAMBINI CARDIOPATICI NEL MONDO

Un'originale installazione artistica composta da 2000 cuori dipinti
dai bambini di tutto il mondo sarà esposta in Piazza Città di Lombardia


Milano, 9 dicembre 2014 – Oltre 2000 cuori disegnati su tela dai bambini di tutto il mondo invaderanno Piazza Città di Lombardia a Milano per tutto il pomeriggio del 13 dicembre. Si chiama "Il Cuore Più Grande del Mondo" ed è l'originale opera artistica ideata da Gregorio Mancino e realizzata da Omeoart, l'associazione culturale di Boiron, leader mondiale nella produzione e distribuzione di medicinali omeopatici, con la collaborazione di Bambini Cardiopatici nel Mondo, l'associazione che opera nei Paesi in via di sviluppo per la cura delle cardiopatie congenite in età pediatrica.


L'installazione artistica ricoprirà la superficie della piazza su cui sorge la nuova sede di Regione Lombardia, formando un gigantesco e simbolico collage di tele 30 cm x 30 cm che hanno come soggetto il cuore. In occasione dell'evento e a partire da quella data tutti potranno sostenere concretamente il progetto a cui è legata l'iniziativa. A fronte di un piccolo contributo, infatti, le tele de "Il Cuore Più Grande del Mondo" entreranno nelle case di ciascun donatore. Il ricavato sarà totalmente devoluto a sostegno delle missioni medico operatorie e dei percorsi di formazione per medici e infermieri nei Paesi in cui l'Associazione opera da oltre 20 anni, come Kurdistan, Siria, Camerun e Senegal, ossia quelle zone in cui le attuali emergenze legate alla guerra e alla diffusione del virus ebola hanno ulteriormente aggravato la già drammatica situazione di migliaia di bambini cardiopatici.


Le 2000 tele sono state realizzate nel corso dell'anno grazie all'intensa attività di promozione da parte dell'Associazione Culturale Boiron e dell'associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo, che hanno coinvolto gli studenti di alcune scuole primarie di Milano e provincia, i piccoli degenti dei reparti pediatrici dell'IRCCS Policlinico San Donato, della Clinica De Marchi di Milano e dell'Ospedale pediatrico Regina Margherita di Torino ma anche bambini polacchi, russi e francesi e i bambini di  Shisong in Camerun, durante la missione operatoria dello scorso maggio realizzata da Bambini Cardiopatici nel Mondo presso il Cardiac Center inaugurato dall'Associazione nel novembre 2009.
L'iniziativa è sostenuta da Boiron, Edwards Lifesciences e dalle aziende Osama e Faber che hanno contribuito alla fornitura gratuita di pennarelli e colori per la realizzazione delle tele, e ha ottenuto il Patrocinio della Regione Lombardia.


"Il Cuore Più Grande del Mondo" è la nuova tappa di "Salute Felicità", il progetto realizzato da Omeoart, l'associazione culturale di Boiron,  per esplorare in maniera creativa il binomio che lega il benessere fisico, mentale e sociale delle persone allo stato di felicità, secondo la visione di Christian Boiron.



L'ASSOCIAZIONE
Bambini Cardiopatici nel Mondo A.I.C.I. ONLUS è un'organizzazione non-profit laica e indipendente che, grazie alla collaborazione volontaria di più di 150 tra chirurghi, medici, infermieri e tecnici dei più importanti centri cardiochirurgici italiani e stranieri, opera nei Paesi in difficoltà per dare una speranza di vita ai bambini malati di cuore. Nata nel 1993 a Milano per volontà del prof. Alessandro Frigiola e della prof.ssa Silvia Cirri, l'associazione ogni mese organizza missioni di speranza in diversi Paesi, forma i medici e costruisce centri di cardiochirurgia pediatrica nelle aree più depresse, così da sviluppare il sistema sanitario locale e abbattere il tasso di mortalità infantile. L'associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo è Ente Morale dal 2000 e ONLUS dal 2003.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI