Cerca nel blog

venerdì 19 dicembre 2014

Contemporary Music Hub Milano - Nasce il primo network di musica contemporanea in Italia 19.12.2014

Contemporary Music Hub Milano

Nasce il primo network di musica contemporanea in Italia


Milano, 19 dicembre 2014 – Si è inaugurato ieri sera, alla Fabbrica del Vapore di Milano, il Contemporary Music Hub Milanoassociazione di secondo livello in cui convergono sei realtà produttive con base a Milano che operano nell'ambito della musica contemporanea e delle arti performative. Music Hub è il nuovo network di produzione artistica, start-up nata grazie alla collaborazione del Comune di Milano e pensata per promuovere e supportare l'attività delle formazioni che ne fanno parte: AGON, Divertimento Ensemble, mdi ensemble, MMT Creative Lab, RepertorioZero, Sentieri selvaggi.

Contemporary Music Hub Milano nasce dall'idea dei fondatori, di cui il Comune di Milano è stato interlocutore privilegiato e si è reso incubatore dell'iniziativa, di creare un centro unico di servizi al fine di condividere strategie, spazi, risorse, conoscenze, esperienze, materiali e archivi, così da ottimizzare costi, creare un sistema di rete e liberare energie per migliorare la gestione amministrativa e l'attività artistica.

L'Hub sarà, nella prima fase, un'infrastruttura in cui condividere sale prove, uffici, strumenti musicali (compreso il noleggio e la disponibilità di pianoforti, del parco percussioni, degli strumenti speciali), strumenti tecnologici (computer, servizi internet), servizi organizzativi e di promozione.

Non secondariamente, però, diverrà luogo di produzione culturale aperto alla città, in cui confluiranno tutte le attività di formazione e divulgazione, che oggi ogni singola realtà svolge per proprio conto e in spazi diversi: incontri di approfondimento, lezioni, workshop, laboratori per bambini faranno parte di un unico programma. Un centro unico in cui operatori e pubblico potranno accedere alle prove aperte, consultare materiali informativi e partiture, archivi delle singole associazioni, un archivio comune e una biblioteca.

Infine un cartellone d'iniziative orientate alla divulgazione dei contenuti della musica contemporanea sarà destinato ai più piccoli, bambini e studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, insieme a incontri con gli interpreti, con i compositori, e prove aperte al pubblico. L'associazione promuoverà inoltre un portale web dove sarà possibile trovare informazioni, approfondimenti e una selezione di contributi, a firme autorevoli, sul mondo contemporaneo musicale milanese e non solo, oltre a un'indicizzazione delle attività musicali contemporanee in città. 
Ufficio stampa CMHM – musicpress comunicazione

AGON rappresenta un punto di riferimento internazionale per la musica contemporanea e per la produzione artistica che utilizza le tecnologie informatiche, elettroniche e multimediali e investe nei nuovi linguaggi creativi. Dal 1990 a oggi, il centro di produzione multidisciplinare, ricerca e sperimentazione ha realizzato oltre 350 produzioni tra concerti, opere radiofoniche, teatro-musica, video, installazioni multimediali interattive, colonne sonore, eventi celebrativi e progetti site specific. 
Fondato nel 1977, Divertimento Ensemble ha effettuato oltre 1000 concerti e registrato 16 CD. Dal 2004 sviluppa e coordina una serie di attività finalizzate al sostegno della creatività dei giovani musicisti europei, con particolare attenzione a quelli italiani; talent scouting, formazione e sostegno nei primi passi dell¹attività professionale sono le linee guida che animano queste attività, ciascuna delle quali ha uno sbocco conclusivo pubblico e converge a formare una parte rilevante della stagione concertistica Rondò, 34 appuntamenti fra concerti e incontri di approfondimento sulla musica d¹oggi.
mdi ensemble nasce nel 2002 su iniziativa di sei giovani musicisti uniti dalla passione per la musica contemporanea, grazie all'appoggio dell'associazione Musica d'Insieme di Milano.
L'ensemble lavora al fianco di compositori quali Helmut Lachenmann, Sofia Gubaidulina, Dai Fujikura, Gerard Pesson, Pierluigi Billone, Fabio Vacchi, Mauro Lanza, valorizzando contemporaneamente musiche di giovani compositori emergenti del panorama internazionale. mdi è da tre anni artist in residence presso il Festival Milano Musica. Diverse le collaborazioni di prestigio con direttori come Beat Furrer, Pierre Andrè Valade, Yoichi Sugiyama e Robert HP Platz. Dal 2008 l'mdi fa parte di RepertorioZero, progetto interamente dedicato alla performance su strumenti elettrici ed amplificati.
 
MMT Creative Lab (Musica Musicisti Tecnologie) si occupa la ricerca musicale, lo sviluppo della cultura musicale e l'applicazione di tecnologie innovative alla musica e nuovi media.
L'unicità dell'opera di MMT Creative Lab si fonda sul concetto cardine di intendere la musica, in tutte le sue applicazioni, come elemento fondante per il benessere di ogni persona e per una crescita più armonica della società. La convinzione che l'ascolto e la pratica della musica possano portare ad una migliore qualità della vita è alla base di tutte le iniziative.
RepertorioZero è un gruppo internazionale di compositori e musicisti, ideato a Milano nel 2008 da Andrea Minetti, Paola Elia e Giovanni Verrando, che compie ricerca sul linguaggio e sugli strumenti musicali, collabora con autori provenienti da tutto il mondo e produce concerti ed eventi esclusivi. Musicisti, perfomer e registi del suono utilizzano strumenti elettrici, informatici, concreti e amplificati, lavorando a stretto contatto con i compositori che sviluppano la propria personale ricerca attraverso opere commissionate da R0, o eseguendo brani di repertorio che includano la nuova liuteria.  Ha ricevuto il Leone d'Argento alla Biennale di Venezia nel 2011 per "per la propria ricerca innovativa, nel modo di lavorare con la musica d'oggi."
Sentieri selvaggi nasce nel 1997 con lo scopo di avvicinare la musica contemporanea al grande pubblico. L'ensemble diretto da Carlo Boccadoro collabora con i più importanti compositori della scena internazionale, come Lang, Andriessen, MacMillan, Glass, Bryars, Nyman, Wolfe, Vacchi, che scrivono partiture e affidano all'ensemble le prime italiane dei loro lavori. Il gruppo promuove inoltre una nuova generazione di compositori italiani quali Boccadoro, Antonioni, Colasanti, Mancuso, Montalbetti e Verrando. Dal 1998 Sentieri selvaggi è regolarmente ospite delle più prestigiose stagioni musicali italiane  ed è partner dal 1998 di Teatridithalia. Sentieri selvaggi organizza la propria stagione con cadenza annuale in residenza al Teatro Elfo Puccini. Per diffondere la musica contemporanea in contesti inusuali, Sentieri collabora anche con scrittori, architetti, scienziati, video-maker, attori, registi, musicisti rock e jazz.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI