Cerca nel blog

martedì 24 maggio 2011

GLI ITALIANI SCELGONO IL “SAPORE DELL’ANNO” 2012!

E’ partita a maggio 2011 la seconda edizione italiana di “Sapore dell’Anno”, marchio di qualità attribuito ai prodotti dell’area Food & Beverage che si basa sul giudizio indipendente di una "giuria" di consumatori rappresentativi dell’universo nazionale di riferimento. “Sapore dell’Anno” approda nella nostra Penisola dopo oltre 13 anni di affermata presenza sul mercato francese, a seguito di una fase test positiva sperimentata nel 2010: il successo dell’iniziativa e la credibilità ormai raggiunta oltr’alpe dal marchio da parte di consumatori e aziende hanno permesso di esportare in Belgio, Spagna, Portogallo e ora anche nel nostro Paese lo stesso format di certificazione.

“Sapore dell’Anno” è l’unico marchio di qualità che premia le caratteristiche gustative dei prodotti alimentari mediante un test sul livello di soddisfazione generale del consumatore attraverso la valutazione dell'aspetto, dell'odore, della consistenza e del sapore. Lo svolgimento dei test avviene in laboratori certificati e specializzati in analisi sensoriale e ogni prodotto candidato è assaggiato e valutato da una "giuria" di consumatori indipendenti. I prodotti da testare inoltre sono presentati in forma anonima, in modo tale che il consumatore non possa intuire né il produttore né la marca ed esserne pertanto influenzato.

Sapore dell’Anno” è un’iniziativa unica nel suo genere, che offre l’opportunità di un giudizio imparziale rilasciato dai consumatori stessi e a vantaggio di altri consumatori” afferma Willy Mansion, fondatore del progetto “Da qui la popolarità e la credibilità riscossa dal marchio in Francia e negli altri Paesi, che si riflette direttamente sulla fiducia che i consumatori, oggi sempre più informati ed esigenti, accordano ai brand che espongono il logo “Sapore dell’Anno” ”.

Per le aziende l’adesione all’iniziativa costituisce un’opportunità per ottenere da un organismo indipendente un’attestazione di qualità sicura e basata su una metodologia scientifica e rigorosa.

Il logo “Sapore dell’Anno” offre alle società che vogliono candidare i propri prodotti un nuovo strumento per farsi ulteriormente apprezzare dal consumatore finale, indipendentemente dalla dimensione del loro giro d’affari o da quanto i propri brand siano conosciuti: quel che conta infatti è solo la qualità oggettiva percepita dal consumatore, “ripulita” dalle suggestioni esercitate ogni giorno sulle scelte di acquisto dai messaggi che arrivano dall’advertising. La filosofia che guida il progetto si fonda sull’importanza della valutazione del sapore in sè, supportata da una prova concreta, da parte dei consumatori e a vantaggio dei consumatori stessi: questo approccio permette di valorizzare così anche le realtà più piccole, che non possono permettersi grandi investimenti pubblicitari, ma possono contendersi il titolo con le grandi multinazionali grazie all’effettiva qualità della proprio offerta sul mercato agro-alimentare.

Le aziende potranno iscriversi fino al 30 settembre 2011, dopodiché inizierà la fase dedicata alle prove di degustazione, in programma tra ottobre e novembre 2011. I risultati riferiti dal campione, espressi in scala da 0 (“non mi piace”) a 10 (“mi piace molto”) e integrati da eventuali impressioni personali scritte, permetteranno di stabilire quali prodotti si aggiudicheranno il titolo di “Sapore dell’Anno” per le diverse categorie e verranno riportati alle società partecipanti per permettere loro di conoscere tutte le motivazioni del loro posizionamento nell’ambito dell’iniziativa. La presentazione ufficiale dei vincitori avverrà a Gennaio 2012 nell’ambito di un evento di premiazione durante il quale verranno proposti piatti cucinati dal esperti chef con i prodotti selezionati.


Per ulteriori informazioni

SAPORE DELL’ANNO

www.saporedellanno.com

02 87384640

patrizia.fabretti@bluwom-milano.com

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI