Cerca nel blog

martedì 21 luglio 2015

Indire a Expo: Alimentazione e Acquisto consapevole

La piattaforma elettronica europea EPALE per l'educazione degli adulti il 22 luglio al Padiglione Italia




Expo 2015 Milano ospita mercoledì 22 luglio nel Padiglione Italia Indire/EPALE – la community online multilingue dedicata all'apprendimento degli adulti - per parlare di consapevolezza alimentare e scelte di acquisto, due temi importanti per tutti i cittadini, che diventano percorsi educativi non formali grazie alla collaborazione europea.

A curare l'incontro sarà l'Unità nazionale EPALE – che ha sede a Firenze presso INDIRE - per raccontare le esperienze di quattro progetti finanziati dai programmi europei e presentare la piattaforma europea EPALE a tutti i visitatori di Expo. L'educazione degli adulti passa anche dalle scelte consapevoli che ogni cittadino deve essere in grado di operare, con la possibilità di influenzare in modo determinante il proprio ambiente, ma anche il proprio benessere e i progetti scelti rappresentano diversi contesti sociali e diverse possibilità educative tutte collegate a alimentazione, cibo e sostenibilità, in linea con i temi di Expo 2015.


Cibo in carcere e valore del territorio è il focus di Taste of freedom, percorso di educazione alimentare realizzato dalla Cooperativa Beniamino onlus di Portoferrario (LI) con il contributo di Slowfood per lavorare con i detenuti all'acquisizione di alcuni principi della sana e corretta alimentazione. I GAS (Gruppi di Acquisito Solidale) come laboratori per acquisire competenze sono al centro del progetto Social Start Ups- Unlocking the entrepreneurial talent of EPGs, della ONG umbra Tamat, per sviluppare, testare e validare una metodologia di apprendimento per adulti nell'acquisto consapevole.

Infine salute e alimentazione sono i temi di Healthy Lifestyles, dell'Università Senza Età di Udine, dedicato alla prevenzione di malattie cardiovascolari e diabete con la corretta nutrizione e lo stile di vita sano, e What's on your plate? proposto dall'Associazione Eurocultura di Vicenza per contrastare l'obesità, con la conoscenza e l'informazione sul cibo inserita anche nel contesto familiare, un problema comune delle società europee che necessita di strategie condivise.

I quattro progetti sono realizzati da associazioni, operanti in diverse realtà e regioni del territorio, in partenariati europei nati grazie al contributo dei Programmi comunitari per l'istruzione. Segui il seminario a Expo anche da Vivaio Scuole.



Cos'è EPALE? La piattaforma ha lo scopo di aprire all'Europa il dibattito nazionale sui tanti temi che intersecano i percorsi educativi pensati per gli adulti, anche a livello non formale. Pensata per i professionisti del settore dell'apprendimento degli adulti è aperta a tutti previa iscrizione e mira a migliorare la qualità dell'offerta di apprendimento degli adulti in Europa.

Si tratta di un'iniziativa totalmente nuova nel settore, finanziata dalla Commissione europea. Fa parte di un impegno a lungo termine per promuovere il miglioramento e la collaborazione in rete nel settore dell'apprendimento degli adulti in Europa, per offrire a tutti gli adulti la possibilità di accedere ad opportunità di apprendimento di alta qualità. Sulla piattaforma è possibile scambiare notizie, opinioni, idee e risorse con altri professionisti in tutta Europa. L'appuntamento di Expo rappresenta il terzo incontro tematico proposto per far conoscere e promuovere la community, i prossimi eventi saranno dedicati alle donne (Perugia, fine settembre) e all'educazione in carcere (Napoli, 15 ottobre).

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI