Cerca nel blog

giovedì 10 febbraio 2011

AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL FUORI BIT CON “SAFARI” METROPOLITANI, FORESTE SVEDESI E CONCERTI ON THE ROAD

19 nazioni e 23 location coinvolte per ospitare eventi, mostre fotografiche, appuntamenti musicali, culturali ed enogastronomici che animeranno l’intera città all’insegna dell’internazionalità dal 17 al 19 febbraio 2011.
“Milano nel Mondo, il Mondo a Milano” questo il titolo coniato dal Comune di Milano per presentare, in occasione della Borsa Internazionale del Turismo, la prima edizione di Fuori Bit. Per l‘occasione Néo, International Email Magazine (www.neoenews.com) nel prossimo numero in diffusione via email il 14 febbraio in 5 lingue, dedica uno speciale alla manifestazione unica nel suo genere a livello internazionale.

Ricco il cartellone proposto da Fuori Bit con fashion happy hour, inaugurazioni, degustazioni, party esclusivi, mostre, concerti e sfilate che avranno come protagonisti i paesi del mondo. Nazioni ed Enti del Turismo per la prima volta si confrontano e si integrano con le vie e le tradizioni di Milano. A cominciare dalla Serbia che darà vita ad un insolito concerto itinerante su un pullman a due piani, mentre Russia, Grecia, Argentina, Portogallo saranno protagoniste la sera del 18 febbraio al “Brera IN night”, lo storico quartiere aprirà infatti i suoi negozi sino a notte, per ospitare cantanti, mostre fotografiche e performance di vari artisti stranieri attivi sul territorio cittadino. Dal 17 al 19 febbraio ci saranno ambienti nordici alla Rotonda della Besana grazie alla Svezia, che per l’occasione proporrà una originale, quanto insolita ricostruzione, della foresta di Sleipnir. I colori e le atmosfere della Spagna saranno interpreti di una serata sivigliana nel cortile di Palazzo Isimbardi (18 febbraio), mentre scatti d’autori milanesi racconteranno la Giordania a Palazzo Morando. I sapori della Francia saranno in mostra il 18 febbraio alla Pinacoteca Ambrosiana, dove il foie gras incontrerà il Panettone Brand Milano. Lo stesso giorno l’Olanda sarà alla Triennale per un confronto tra design e creatività, mentre l’Africa sarà presente al Fuori Bit grazie al Gambia che festeggerà la sua festa nazionale in zona Tortona, sempre qui si riproporrà l’eterna sfida Italia-Germania con un confronto inedito tra le più apprezzate birre artigianali. Il 17 febbraio la manifestazione avrà una “festa d’aperitivo” che investe il quartiere Isola animato per l’occasione dai suoni e dall’ allegra presenza di Croazia e Slovenia. Un altro evento di impatto visivo è “Il Safari by Night” organizzato dal Sudafrica: dal 17 al 19 febbraio il centro di Milano si trasformerà in un grande parco naturale sudafricano. Dalle 18 alle 24, si potrà avvistare i famosi Big Five (elefanti, leoni, rinoceronti, leopardi, bufali) proiettati su alcuni dei più importanti edifici storici della città.

Fuori Bit sarà anche un viaggio nel gusto con “Restaurant tour in Milan”, sei giovani chef che venerdì 18 apriranno le porte dei loro ristoranti, rivisitando piatti della tradizione culinaria di: Scozia, Grecia, Thailandia, Francia, Giappone e Marocco e, per chiudere nel segno della tradizione più autentica, sabato 19, la Cascina Cuccagna proporrà visite guidate e degustazioni di prodotti a km zero.
Questi sono solo alcuni dei numerosi eventi in programma che accenderanno Milano, dal centro alla periferia. Location particolari, fuori dai canoni tradizionali, per un Fuori Bit all’insegna del divertimento, della cultura e del confronto, grazie anche all’attiva partecipazione delle principali Associazioni del progetto Erasmus delle università cittadine.
“Il Fuori Bit – dichiara l’Assessore al Turismo, Marketing Territoriale, Identità Alessandro Morelli – è un appuntamento che metterà la nostra città al centro del mondo nei giorni della Borsa Internazionale del Turismo. La nostra politica difende le radici culturali di Milano ma al tempo stesso promuove e valorizza la nostra metropoli come capitale riconosciuta della moda, del design e della cultura ed oggi anche del turismo. La grandezza di Milano- prosegue Morelli - parte proprio da quelle radici profonde che noi intendiamo valorizzare con la nostra politica, perchè Milano deve essere una capitale mondiale in molti settori e l’internazionalità è una delle chiavi del suo successo e della sua storia.”. “Questa manifestazione – conclude Morelli – dimostra la capacità che ha Milano, seconda città con più consolati nel mondo, di coniugare l’internazionalità con le proprie radici”.
Tutte le informazioni, il programma e gli accrediti di accesso al Fuori Bit saranno fruibili e gestibili attraverso varie piattaforme sia internet che mobile. Sara attiva un’applicazione per IPhone e Smartphone che consentirà l’integrazione e la geolocalizzazione delle diverse location.

Fuori Bit avrà anche una propria pagina-evento Facebook (http://www.facebook.com/pages/FuoriBit-Milano/186003004765847) abbinato alla pagina Facebook ufficiale Milano è Turismo (http://www.facebook.com/turismo.milano). Tutti gli ospiti italiani e internazionali potranno usufruire di una connessione wi-fi gratuita nelle principali location della manifestazione.
Il calendario completo degli eventi è consultabile su:
www.turismo.milano.it e www.fuoribit.it
Per ricevere il numero di néo via email, iscriversi gratuitamente su: www.neoenews.com

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI