Cerca nel blog

mercoledì 16 giugno 2010

Leonardo da Vinci: “ritorno” a Milano




Leonardo da Vinci: "ritorno" a Milano

Milano 15 giugno 2010 - Quest'estate Milano ospiterà una rassegna di alcune tra le opere più belle del Genio fiorentino per celebrare la sua affinità con la città "dell'arte e della scienza" in cui visse e lavorò per quasi venti anni nel periodo più fertile della sua vita.

 

Leonardo si definiva "Maestro fiorentino in Milano" ed è qui che, presso la Sacrestia del Bramante in Santa Maria delle Grazie (via Caradosso 1) e presso la sala Federiciana della Veneranda Biblioteca Ambrosiana (piazza Pio XI 2), viene allestita la mostra "Leonardo. La Politica e le Allegorie", dall'8 giugno al 5 settembre 2010.

 

Con il contributo della Fondazione Cardinale Federico Borromeo, l'Ambrosiana espone alcuni fogli del Codice Atlantico da cui emerge un Leonardo cosmopolita e tutt'altro che indifferente alla condizione umana. Al di là di ogni appartenenza ideologica del Maestro, emergono i tratti di un pensiero che – erede delle riscoperte dell'Umanesimo italiano – mette significativamente al centro del discorso antropologico e politico, anche il valore irrinunciabile della libertà, intesa come "dono principal di natura".

 

Presso il circuito Charta di prenotazione del Cenacolo vinciano, sarà possibile acquistare per la prima volta un unico biglietto che dà diritto all'accesso alla Pinacoteca Ambrosiana, alla Sacrestia del Bramante e al Cenacolo.

Per informazioni sulla mostra e sugli itinerari leonardeschi: www.turismo.milano.it

PER PRENOTAZIONE GRUPPI: (+39) 02 80692248 oppure via email prenotazione.visite@ambrosiana.it



Ufficio Stampa 95Cento

Daria Raiti / Laura Patanè

Tel. 095 372860

Cel. +39 333 4377743

Cel. +39 3471620818

mail: press95cento@gmail.com




Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI