Cerca nel blog

venerdì 25 marzo 2011

Rittal RiZone: disponibile gratuitamente la nuova versione Light

RiZone, il più completo software di management per infrastrutture Data Center è ora disponibile anche in versione light, sviluppata e resa disponibile gratuitamente da Rittal.

RiZone non è solo in grado di collezionare e storicizzare tutti i segnali provenienti dai sensori ambientali e dagli attuatori installati in un Data Center, ma può inoltre riconoscere ogni evento di errore (warning o alarm) e gestirlo mediante un semplice algoritmo di workflow management, eseguendo da remoto operazioni a salvaguardia dell’intero sistema.

Con RiZone si apre la strada verso la trasformazione del modo di comunicare tra l’infrastruttura fisica IT e l’ambiente circostante: grazie all’adozione dei protocolli SNMP e BACnet, è infatti possibile controllare sia gli ambienti IT che gli edifici. La gestione integrata di questi due ambiti permette l’ottimizzazione del Data Center, aumentandone la disponibilità e riducendone la complessità.

Rittal RiZone Light è fornito pre-installato su un server virtuale importabile su host VMWare, XEN o Hyper-V, supporta al massimo 10 IP-nodes (CMC-TC Processing Unit II o sistemi UPS monofase PMC12) ed è fornito con una licenza di accesso remoto di tipo client access.

L’upgrade alla versione “full” non richiede la re-installazione del software, ma un semplice upgrade realizzabile mediante l’inserimento del codice di licenza acquistato. L’istanza virtuale si può richiedere compilando un form sul sito http://www.rimatrix5.com: sarà spedito un DVD contenente l’immagine compressa dell’istanza virtuale. In aggiunta è possibile avvalersi del personale tecnico Rittal per l’installazione e la configurazione on site.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI