Cerca nel blog

martedì 22 marzo 2011

IL MODELLO DI SVILUPPO SOSTENIBILE DI OLEIFICIO ZUCCHI a “FA’ LA COSA GIUSTA”


Fiera Milano City - Padiglione 4 , Stand MP116 – dal 25 al 27 marzo

L’azienda, leader nel mercato degli oli di semi, da anni lavora nel rispetto dell’ambiente e delle persone.

Oleificio Zucchi SpA sarà presente dal 25 al 27 Marzo alla Fiera “Fa’ la cosa Giusta”, incontro nazionale dedicato al consumo critico e agli stili di vita sostenibili, nell’ambito del quale verranno messe in luce le “buone pratiche” di consumo e produzione delle aziende italiane. Rispondendo ai criteri di selezione della Fiera, che tendono a mettere in risalto le eccellenze del territorio in merito al percorso di sostenibilità ambientale e responsabilità sociale aziendale, Oleificio Zucchi ha deciso di partecipare per valorizzare tutte le proprie attività in materia nei confronti del consumatore finale e dei propri stakeholder, forte anche della certificazioneSA8000 – Lavoro Etico appena ottenuta.

Numerosi sono infattii progetti che si inseriscono nel quadro dei valori aziendali che vanno dall’attenzione alla salvaguardia ambientale, al sostegno delle realtà giovanili del territorio e di varie associazioni di volontariato sia locali che nazionali, all’impegno per le attività culturali e didattiche, senza dimenticare la costante ricerca della soddisfazione del cliente di oggi e di domani con prodotti di qualità e la forte attenzione alle risorse umane, sostenute nella propria crescita professionale e personale: corsi di formazione avanzati, attività per il tempo libero e convenzioni con asili nido a sostegno delle famiglie con bambini sono alcune delle iniziative intraprese dall’azienda a vantaggio della soddisfazione dei propri dipendenti.

Da non dimenticare, inoltre, gli importanti investimenti sugli impianti produttivi realizzati negli ultimi 20 anni per aumentare l’efficienza energetica, che hanno permesso consistenti diminuzioni dei consumi:

· -50%di energia elettrica/metano negli ultimi 5 anni;

· -10% di acqua negli ultimi 2 anni;

· consistente riduzione delle emissioni di CO2 derivanti dal trasporto su gomma dalla costruzione, nel 2009, dello scalo ferroviario interno.

Oleificio Zucchi conferma, con la partecipazione a questa iniziativa, la propria attenzione alla responsabilità sociale d’impresa e rimane fedele al pay-off aziendale: Ambiente, Etica e Qualità.

“Come azienda industriale, inserita nel libero mercato e caratterizzato da una forte concorrenza, ci poniamo la sfida di valorizzare una dimensione di vita e quindi di lavoro a misura d’uomo” commenta Giovanni Zucchi, Direttore Generale dell’azienda cremonese “ponendoci obiettivi ambiziosi, legati alle nostre politiche del personale, sostenibilità ambientale e responsabilità sociale. Ed è in quest’ottica che partecipiamo per il secondo anno consecutivo a “Fa’ la cosa giusta!”. Giovanni Zucchi è profondamente convinto dell’importanza di perseguire un modello di sviluppo sostenibile mediante politiche di CSR come strumento per migliorare le performance aziendali. Un’attenta gestione che Oleificio Zucchi ha portato avanti e monitorato negli anni anche attraverso il Bilancio di Sostenibilità, tra i primi ad essere pubblicati in ambito provinciale e regionale e giunto ormai alla quinta edizione. Il documento è diventato oramai un appuntamento periodico di verifica, di controllo dei risultati e di pianificazione nell’ambito della Responsabilità Sociale d’Impresa.

Per ulteriori informazioni:

Oleificio Zucchi

www.oleificiozucchi.com

0372 532111

patrizia.fabretti@bluwom-milano.com

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI