Cerca nel blog

giovedì 28 gennaio 2016

Al via il Seminario Veronelli Wine Club Milano con Da Vittorio***

SEMINARIO VERONELLI WINE CLUB MILANO

Da Vittorio e Seminario Veronelli insieme per una collezione di degustazioni dedicate ai grandi vini d'Italia presso l'Excelsior Hotel Gallia di Milano

Excelsior Hotel Gallia - The Wine Cellar
Piazza Duca d'Aosta 9, Milano
Collezione d'incontri gastronomici febbraio - maggio 2016

Mercoledì 3/2 h. 19.45

"Capolavori liquidi: I Migliori Assaggi della Guida Veronelli 2016"
degustazione dedicata alle etichette che, in ciascuna tipologia, hanno ottenuto il giudizio più elevato tra le oltre 15.000 referenze recensite

Milano, 28 gennaio 2016 - Raddoppia la collezione d'incontri gastronomici nata dal talento della famiglia Cerea, ai vertici della ristorazione italiana con Da Vittorio, e dall'esperienza del Seminario Veronelli, associazione per la cultura del vino e degli alimenti. Accanto alle serate in programma presso la sede di Brusaporto (BG) del ristorante tristellato, da febbraio a maggio 2016 si terranno, infatti, quattro appuntamenti a Milano, nella wine cellar dell'Excelsior Hotel Gallia, storico albergo recentemente rinnovato.

Il ciclo d'incontri avrà inizio mercoledì 3 febbraio con "Capolavori liquidi: I Migliori Assaggi della Guida Veronelli 2016", degustazione dedicata alla prima guida ai vini d'Italia e alle etichette che, in ciascuna tipologia, hanno ottenuto il giudizio più elevato tra le oltre 15.000 referenze recensite. Il Franciacorta Riserva Cuvée Annamaria Clementi 2006 di Ca' del Bosco (Erbusco, Brescia), l'Alto Adige Terlanter I Grande Cuvée 2012 di Cantina Terlano (Terlano, Bolzano), il Memorie Sicilia Rosato 2010 di Fondo Antico (Trapani), il Solaia Toscana 2012 dei Marchesi Antinori (San Casciano Val di Pesa, Firenze) e, infine, il Marsala Superiore Riserva Semisecco Aegusa 1964 di Florio (Marsala, Trapani) rappresentano, nella rispettiva tipologia, i migliori vini degustati nell'edizione 2016 della Guida Oro I Vini di Veronelli. Veri e propri capolavori enologici che i partecipanti potranno assaggiare accanto a una selezione dei Sole 2016, i vini d'emozione premiati dal Seminario Permanente Luigi Veronelli.
                                    
Mercoledì 2 marzo sarà la volta di "Atlante essenziale dei grandi cru del Barolo", viaggio alla scoperta delle più importanti vigne di Langa, aree vitate che, senza alcuna esagerazione, rappresentano elementi costitutivi del patrimonio culturale italiano così come lo sono musei, opere architettoniche, musicali e letterarie. Seguirà, mercoledì 6 aprile, "Passione Metodo Classico: i migliori spumanti italiani", degustazione che vedrà protagonista l'eccellenza della nostra spumantistica, mettendo a confronto alcuni terroir straordinari: dal Trentino alla Franciacorta, dall'Oltrepò Pavese all'Alta Langa. Infine, mercoledì 4 maggio, il primo ciclo di incontri del Seminario Veronelli Wine Club Milano si concluderà con "Il tempo ritrovato: verticale d'emozione", degustazione verticale dedicata a un grande vino da invecchiamento, proposto e degustato in annate diverse.
«Qualità, luogo, tecnica e potenziale evolutivo sono i criteri di selezione che abbiamo adottato per questa prima collezione di degustazioni organizzate presso la Wine Cellar dell'Excelsior Hotel Gallia. L'attivazione del Seminario Veronelli Wine Club Milano - grazie alla partership tra l'Associazione, il ristorante Da Vittorio e l'Excelsior Hotel Gallia - ha l'obiettivo di proporre ai gourmet milanesi una specifica programmazione di eventi e degustazioni "secondo Veronelli". La positiva esperienza registrata nel 2015 a Brusaporto dimostra come dall'unione tra i grandi vini italiani - presentati e degustati con la dovuta serietà - e l'alta cucina dei fratelli Cerea possano nascere  momenti preziosi, che conciliano cultura e piacere.» – ha anticipato Andrea Boninidirettore del Seminario Permanente Luigi Veronelli che condurrà le degustazioni con Andrea Alpi, responsabile della didattica e della formazione.
Ad affiancare le presentazioni del Seminario Veronelli saranno le proposte di un fuoriclasse della cucina italiana: Chicco Cerea, patron del ristorante Da Vittorio e consulente del ristorante La Terrazza Gallia. Al termine della degustazione analitica, infatti, a un suo piatto andrà il compito di esaltare, nel gioco degli abbinamenti, i tratti più nascosti dei vini selezionati.
«Cultura gastronomica e piacere dell'assaggio: questi temi hanno unito, da sempre, Gino Veronelli alla mia famiglia. Un modo di essere, prima ancora che di lavorare, che non fa distinzione tra ciò che nutre la mente e ciò che nutre il corpo, tra ciò che è vero e ciò che è buono. La crescita, nel tempo, della nostra carta dei vini deve molto all'amicizia del maestro Veronelli e al suo invito a farci ambasciatori dei vini d'Italia e del mondo. Gli incontri gastronomici organizzati con l'Associazione da lui fondata rispondono a questa missione: permettere ai nostri ospiti di scoprire i territori e le aziende che rendono straordinario il nostro Paese» - ha commentato Chicco Cerea, chef del ristorante Da Vittorio***.


Le serate
Incontri monografici dedicati al meglio dell'enologia italiana, impreziositi da due proposte di alta cucina concepite dal genio di Chicco Cerea, chef del ristorante Da Vittorio*** di Brusaporto (BG).

Le serate sono limitate a soli 15 partecipanti e sono proposte al costo di 100 € (IVA inclusa).
Gli eventi hanno inizio alle ore 19.45 e terminano alle 22.00.
A degustazione terminata e con una maggiorazione di 50 €, gli ospiti avranno l'opportunità di concludere la cena con un piatto e un dessert.



Per informazioni e prenotazioni
Chiara Maffioli
Mob. +39 392 6182133
E-mail info@davittorio.com


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI