Cerca nel blog

martedì 11 giugno 2013

Convegno Tecnologie, città globali e diritto il 18 giugno

Il Centro di Ricerca Interdipartimentale ECLT dell'Università degli Studi di Pavia e il Comune di Milano,

in collaborazione con l'Università degli Studi di Milano, organizzano

 

Convegno internazionale

Technologies, Global Cities and Law

L'impatto giuridico, sociale ed etico delle nuove tecnologie:

dalla robotica alla governance delle città intelligenti   

 

 

Milano, 18 giugno 2013 ore 9.00 - 18.00

Aula Magna - Università degli Studi di Milano

Via Festa del Perdono, 7

 

European Centre for Law and New Technologies (ECLT) dell'Università degli Studi di Pavia e il Comune di Milano organizzano, con il supporto di Triwù, la web Tv dell'innovazione, in collaborazione con l'Università degli Studi di Milano, il convegno internazionale 'Technologies, Global Cities and Law', un momento di riflessione scientifica, legislativa e istituzionale sull'impatto giuridico, sociale ed etico dello sviluppo e l'utilizzo delle nuove tecnologie.

 

I relatori approfondiranno tematiche quali l'interazione uomo-robot, l'intelligenza ambientale, il rapporto tra ICT, sviluppo economico e diritto, il ruolo dei diritti e delle libertà individuali nelle "global cities". Sarà affrontato il tema dei rischi e delle potenzialità dello sviluppo tecnologico e il ruolo attivo del cittadino/utente.

Il convegno prevede un focus su Milano Smart City, con la partecipazione del Comune di Milano.

Programma del convegno

  • Ore. 8.45 -  Registrazione
  • Ore. 9.00 -  Saluti di apertura  e Introduzione ai lavori
    Gianluca Vago, Rettore dell'Università degli Studi di Milano
    Silvia Garagna, Direttore del Centro di Ricerca ECLT
    Giuliano Pisapia, Sindaco di Milano

    Tecnologie – Città globali – Diritto: è un problema?
    Amedeo Santosuosso, Università degli Studi di Pavia

 

  • Ore  9.45 - Quale ambiente giuridico per le prossime tecnologie?
    Chair: Oliver Goodenough,
    Vermont Law School-USA, e Amedeo Santosuosso, Università degli Studi di Pavia

 

Human-Robot Interaction.

Kazuhiro Kosuge, Tokyo Institute of Technology

  • Ore 10.30 – Discussione

 

  • Ore 11.15  

 

Robot con capacità adattative e l'interazione uomo-robot.
Chiara Boscarato,
Università degli Studi di Pavia

Tecnologie per gli ambienti di vita.

Monica Bordegoni, Politecnico di Milano  

 

Robotica e Smart City: la nuova era dei robot 3D di servizio.
Filippo Cavallo, Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa

ITC, sviluppo economico e le potenzialità del Diritto come fattore di cambiamento e innovazione.

Oliver Goodenough, Vermont Law School, USA

  • Ore 13.30 – Pausa pranzo

 

  • Ore 15.00 - Global cities, diritti e libertà individuali.
    Chair: Amedeo Santosuosso, Università degli Studi di Pavia

 

Urbanizing technologies.

 Saskia Sassen, Columbia University, USA

  • Ore 15.45 -  Discussione

 

 

  • Ore 16.00 - Focus su Milano Smart City. I progetti presenti e lo sguardo sul futuro della città.

 

Giuliano Pisapia, Sindaco, e Cristina Tajani, Assessore allo Sviluppo Economico, Comune di Milano

 

·       Ore 16.45 - Tavola Rotonda "Visione pubblica e interessi privati nella Smart City"
Chair: Federico Pedrocchi,  Radio24 - Triwu'
Intervengono:  Filippo Cavallo, Scuola Superiore Sant'Anna; Cristina Farioli, IBM; Renato Galliano, Comune di Milano;
Rosa Ammaturo, Ericsson; Amedeo Santosuosso, Università degli Studi di Pavia; Paolo Testa, Centro Studi ANCI.

 

·       Ore 17.45 - Chiusura dei lavori

 

Ingresso libero.

Il convegno è sponsorizzato da IBM e Ericsson.

Traduzione simultanea IT-EN-IT.

Il convegno sarà trasmesso in streaming  da Triwù, la web-tv dell'innovazione:  www.triwu.it

 

Ufficio stampa e informazioni:
Attilia Cozzaglio
Triwù

Tel. 02.2046602
Mail: press@triwu.it

Sito: www.triwu.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI