Cerca nel blog

sabato 1 ottobre 2016

Dati e dichiarazioni di Bonomi (Arexpo) e Silvotti (Fondazione Triulza) sul successo di “E… State in Cascina” in Experience.

Il successo di "E… State in Cascina" in Experience e il ruolo proattivo di Cascina Triulza nello sviluppo dell'area Expo

Circa 20.000 persone – di cui 4.500 bambini - hanno partecipato alle iniziative di Cascina Triulza nei 13 weekend di apertura estiva nell'ambito del Parco Experience


Circa 20.000 persone di tutte le età, di cui 4.500 bambini, hanno partecipato alle iniziative estive promosse da Fondazione Triulza in Cascina Triulza e nel Children Park in occasione della riapertura dell'area Expo. 
Cascina Triulza - che ha concluso lo scorso 25 settembre il suo programma di attività con tanti laboratori per bambini e una festa dedicata alla musica e alle danze del Bangladesh – si è confermata l'area tematica all'interno dell'area Expo prediletta dalle famiglie e da un pubblico adulto interessato a proposte culturali e gastronomiche internazionali.  
Il progetto culturale "E…State in Cascina", ideato e finanziato da Fondazione Triulza, è stato sviluppato in forte sinergia con Arexpo e con la Triennale di Milano
L'obiettivo di Fondazione è stato arricchire e integrare il palinsesto di Experience con gli elementi distintivi e originali che hanno caratterizzato la presenza della società civile a Expo e valorizzare il protagonismo del terzo settore nell'organizzazione e realizzazione del futuro dell'area.

"Il progetto E…State in Cascina è stato un grosso sforzo economico e organizzativo per la nostra struttura; abbiamo proseguito l'azione di accreditamento del ruolo attivo che il terzo settore ha avuto durante Expo 2015 e che noi vogliamo continui ad avere per il futuro dell'area. Un impegno a moltiplicare le collaborazioni, come è successo durante Experience con Arexpo, La Triennale e altre istituzioni nazionali e internazionali; a interagire con i diversi stakeholder del progetto Human Technopole per stimolare  la contaminazioni tra scienza, tecnologia, impresa, istituzioni pubbliche e terzo settore; a coinvolgere donne e uomini, giovani e anziani, i bambini e le loro famiglie sui temi della sostenibilità, della multiculturalità, della cooperazione e dell'innovazione sociale e scientifica", sottolinea il Presidente di Fondazione Triulza Sergio Silvotti.

"Il ruolo di Cascina Triulza all'interno del Parco Experience è stato determinante, le iniziative culturali e sociali organizzate dalla Fondazione, come dimostrano i numeri, hanno ottenuto un grande riscontro di pubblico su tematiche molto legate all'eredità dell'Esposizione Universale del 2015. Siamo convinti che la collaborazione tra Arexpo, la società che ha il compito di sviluppare l'intera area trasformandola in un grande 'Parco del Sapere, della Ricerca e dell'Innovazione' e la Fondazione Triulza potrà dare frutti positivi anche in futuro". Lo afferma l'Amministratore delegato di Arexpo Giuseppe Bonomi. 

Il progetto "E…State in Cascina" ha previsto l'apertura al pubblico di Cascina Triulza e del Children Park nell'ambito di Experience durante 13 weekend, dal 18 giugno al 25 settembre, in cui sono stati realizzati 158 laboratori tematici gratuiti per bambini; una prima edizione del Festival delle Culture Triulza il Mondo! per approfondire la cultura di 11 differenti paesi attraverso l'organizzazione di 11 concerti – con la partecipazione di artisti di livello internazionale- , 4 spettacoli di danze, 6 workshop ed esibizioni,  4 incontri tematici, 2 proiezioni di film, con il coinvolgimento di oltre 70 artisti. 

Cascina ha anche ospitato la mostra multimediale della Triennale di Milano "Expo as a Global Village Future Ways of Living" – che ha registrato circa 2.500 visitatori - con le proposte sostenibili per le future trasformazioni del sito Expo.  

Un'altra delle attrazioni di "E…State in Cascina" è stato il Ristorante (unico attivo nell'area Expo Parco Experience), con le sue proposte gastronomiche internazionali elaborate in sintonia con il programma del Festival delle Culture, e che ha coinvolto 40 studenti dei centri di formazione professionale Enaip Lombardia in un percorso formativo e lavorativo.

Diverse le associazioni e i partner coinvolti da Fondazione nello sviluppo del progetto: Associazione Sinitah, Consolato Generale del Bangladesh a Milano, Stripes Cooperativa Onlus, Consorzio Tutela Grana Padano, Gruppo Cap-Fondazione Lida, Gardaland Sea Life, La Triennale di Milano, Institute Without Boundaries - George Brown College di Toronto, Fondazione Enaip Lombardia

Il Festival delle Culture Triulza il Mondo! è stato ideato e organizzato da Fondazione Triulza con l'Associazione Sinitah e con il coinvolgimento di numerosi artisti e associazioni internazionali. 
La festa di chiusura del Festival è stata realizzata in collaborazione con il Consolato Generale del Bangladesh a Milano e altri rappresentanti consolari hanno mostrato interesse nel partecipare alle prossime edizioni di Triulza il Mondo!

I laboratori per bambini sono stati ideati e gestiti dagli educatori di Stripes Cooperativa Onlus che, con oltre 26 anni di attività, gestisce 54 servizi educativi e pedagogici per bambini e ragazzi, dagli asili nido alle scuole medie, e che hanno gestito anche il percorso interattivo del Children Park. 

Il Consorzio Tutela Grana Padano e la Fondazione Lida, fondazione di Gruppo CAP volta alla promozione dell'acqua di rete, due degli sponsor durante Expo Milano 2015 di Cascina Triulza, hanno deciso di sostenere ancora il progetto "E…State in Cascina per promuovere tra i bambini i valori della sostenibilità e una corretta alimentazione.  

Gardaland Sea Life ha voluto essere presente i due ultimi weekend con un laboratorio per bambini sull'arte del mimetismo nel mare che ha riscontrato tanto interesse tra i più piccoli.

Importante è stata la collaborazione con La Triennale di Milano e l'Institute Without Boundaries - George Brown College di Toronto che hanno deciso di organizzare in Cascina Triulza, dal 19 al 26 di giugno, una International Summer School Design Charrette che coinvolto 70 studenti, professionisti ed esperti provenienti da tutto il mondo per lavorare allo sviluppo di nuovi scenari e soluzioni innovative per il futuro del sito Expo.  

Questo lavoro ha dato vita alla Mostra Multimediale "Expo as a Global Village Future Ways of Living" che è stata allestita durante tutto lo estate in Cascina.

La gestione del Ristorante di Cascina Triulza è diventata un'esperienza formativa e lavorativa, grazie alla collaborazione con la Fondazione Enaip Lombardia, agenzia formativa che eroga corsi di formazione a tutte le fasce d'età e in diversi settori, che ha coinvolto 40 ragazzi e ragazze delle sedi Enaip di Vimercate, Cantù e Busto Arsizio, nell'ottica della Formazione in assetto lavorativo, nella gestione del bar e del ristorante coordinati dai loro docenti dell'area professionale.



--

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI