Cerca nel blog

venerdì 28 settembre 2012

Eni Chair in Energy Markets

Eni, con l'obiettivo di promuovere attività di studio e analisi del mercato dell'energia, ha deciso di sostenere la creazione della Eni Chair in Energy Markets all'Università Bocconi, ateneo di cui è partner strategico dal 2007. La cattedra, intitolata e permanente, è assegnata al Professor Michele Polo, direttore dello Iefe (centro di ricerca in economia e politica dell'energia e dell'ambiente della Bocconi) e Prorettore per l'Organizzazione Interna dell'Università Bocconi.
L'area tematica della cattedra è l'energia, che verrà trattata sia nell'ambito didattico, sia nella ricerca e consentirà a Eni di fruire di un dialogo continuo, privilegiato e sempre più qualificato nell'ambito dell'energia e di altre aree collegate.
Per Eni è una conferma del positivo rapporto di collaborazione sviluppatosi con l'Università Bocconi e, più in generale, con il sistema universitario italiano e internazionale con cui sono state siglate numerose partnership  in ambito formativo e di ricerca e sviluppo.
Con riferimento all'ambito prevalentemente formativo tra gli accordi con atenei italiani per la realizzazione di master universitari di secondo livello e lauree magistrali sono da ricordare  il master di 2° livello e la laurea in Ingegneria del Petrolio realizzate con il Politecnico di Torino, i Master in Progettazione Impianti Oil & Gas e in Sicurezza e Protezione Ambientale nell'industria Oil & Gas con l'Università di Bologna e la laurea in Ingegneria Energetica "orientamento energetico idrocarburi" con il Politecnico di Milano. A livello internazionale l'accordo con la Said Oxford Business School sulle tematiche di Corporate Reputation prevede 3 borse di studio assegnate a brillanti studenti africani presso il college St Antony della Oxford University,  tra i più prestigiosi in Europa per gli studi relativi all'Africa.
Eni collabora con il mondo accademico anche sul versante della ricerca e sviluppo con l'obiettivo di diventare riferimento  di eccellenza per  l'innovazione tecnologica nel petrolio, nel gas, nell'ambiente e nelle frontiere più avanzate delle rinnovabili. Tra le partnership più prestigiose quella con il MIT -  Massachussetts Institute of Technology   (USA), siglata nel febbraio 2008 e di durata quinquennale, seguita nel 2011 dall'alleanza strategica con la Stanford University.
In Italia Eni ha sottoscritto Accordi Quadro per attività di ricerca e sviluppo con i Politecnici di Milano e Torino e il CNR.

1 commento:

  1. Terminata la conferenza, potete trovare il discorso completo di Salvatore Sardo di Eni a questo link: qui.

    Si parla di innovazione e del perché si investe in Ricerca&Sviluppo... temi sempre in piano per quanto riguarda lo sviluppo delle potenzionalità di lavoro per i giovani e la futura competitività di questo Paese.

    RispondiElimina

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI