Cerca nel blog

lunedì 13 settembre 2010

Regali d’amore: l’amore è cieco ma il nostro amore no!

Che l’amore sia cieco è una cosa risaputa, ma questo non significa che il nostro amore non abbia bisogno di avere, talvolta, in alcune
occasioni speciali, di manifestarsi in maniera visibile. Ed un dono è sempre una prova ben gradita. C’è un piccolo problema, però. I regali d’amore, appunto perché dettati dal cuore, tendono a essere o troppo sdolcinatamente
inutili o banalmente dolci. Per carità, basta il pensiero, no?
Il problema dei regali d’amore è che hanno molte occasioni per essere fatti: l’anniversario di matrimonio, l’anniversario del fidanzamento, il compleanno e Natale. In più, visto che di mamma c’e n’è una sola, anche la festa della mamma vuole il suo presente speciale.

Per affrontare tutta questa mole di doni occorre calma e sangue freddo: una soluzione esiste e non è nemmeno difficile. Quale? I regali personalizzati. Ovvero, personalizzare gli oggetti di uso comune con delle foto significative. Per chi
ha l’indole più romantica può creare un bel cuscino o una bella tela con impressa la propria foto e quella della propria anima gemella. In alternativa, regali
d’amore divertenti, dissacranti, utili quali agende e orologi da parete possono raggiungere facilmente il rango di pegni d’amore attraverso un’oculata scelta
delle immagini che desideriamo aggiungere. O in alternativa affidarsi ad un foto collage per riunire tutte le vostre più belle immagini.

L’idea è semplice e facile. C’è un rischio: il fossilizzarsi su un unico genere di dono per tutti. E qui sta all’inventiva personale di ognuno personalizzare più oggetti in maniera diversa per ogni occasione.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI