Cerca nel blog

mercoledì 29 giugno 2016

Park Hyatt Milano presenta “Misteri di Carta”, la nuova frontiera dello storytelling

Per la prima volta in Italia un Hotel avvia un progetto di narrativa personalizzata. Misteri di Carta è la prima short novel che sviluppa un racconto tra Hotel e città



Park Hyatt Milano inaugura una nuova forma dello storytelling: la narrativa personalizzata.

Si chiama Misteri di carta, ed è un breve romanzo la cui avvincente storia si svolge tra Hotel e città, portando il lettore attraverso i luoghi e i valori che contraddistinguono Park Hyatt Milano e il suo rapporto con il contesto cittadino.

Scritto da Luigi d'Urso, si tratta di un progetto di sartoria editoriale, pensato per offrire agli ospiti dell'hotel una nuova dimensione di qualità, servizio, intrattenimento.

Garbato nel tono, coinvolgente nella costruzione narrativa, avvincente nel portare il lettore lungo inattesi cambi di scena, la storia è un viaggio attraverso molti degli elementi che rendono Milano e Park Hyatt delle destinazioni uniche. 

Pensato per un pubblico globale, non si tratta di una iniziativa di product placement - o di una forma pubblicitaria per servizi e offerte - ma piuttosto di uno strumento che consente a Park Hyatt di alimentare la relazione con i propri pubblici: senza occupare la scena, ma facilitando la definizione di esperienze di valore. 

La narrativa personalizzata costituisce un esempio di innovazione editoriale per l'hotellerie, introduce un nuovo sistema di relazione tra hotel e cliente, così come verso l'intero pubblico cittadino. 

Park Hyatt Milano è il primo Hotel in Italia a percorrere questa strada - in un'epoca di smaterializzazione della conoscenza e di digitalizzazione dell'esperienza – investendo nella narrativa su carta, battezzando un nuovo genere letterario e una nuova figura professionale: l'architeller.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI