CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news da e su Milano

Cerca nel blog

giovedì 8 aprile 2010

Tariffe alberghiere, Roma piu' cara di Parigi e Londra


tariffe alberghiere: Roma piu' cara di Parigi e Londra 

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di  questa immagine.
 

Immagine grafico disponibile : http://imgpe.trivago.com/contentimages/press/texts/thpi_europa_april_it.pdf 
 
 

L'Hotel Price Index (tHPI) di trivago di Aprile, pubblicato dal portale di ricerca prezzi Hotel www.trivago.it, segnala un sostanziale aumento delle tariffe per camera doppia a notte. Rispetto a Marzo, una pernottamento in albergo costa il 12% in piu', e il 3% in piu' rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

  

Milano, 8 Aprile 2010. Tariffe Hotel in forte aumento in questo Aprile : con una media di 115€ per camera doppia a notte, l'indice dei prezzi calcolato dal compara prezzi hotel trivago segnala un 12% in piu' rispetto a Marzo e un leggero rialzo del 3%rispetto allo stesso mese dello scorso anno. E per la prima volta, dopo Giugno 2009, le tariffe superano di qualche punto percentuale quelle praticate nell'anno precedente. Negli ultimi 8 mesi la curva dei prezzi aveva segnato valori sotto la media, con benefici effetti soprattutto sulle tasche dei viaggiatori che hanno trovato prezzi di mercato piu' appetibili.

La Repubblica Ceca il Paese che ha registrato l'incremento di listino piu' evidente questo mese con un generale +43% delle tariffe, spinte soprattutto dalla sua destinazione piu' famosa, Praga (+54% del listino); in Europa, per incremento tariffe segue l'Italia che con un rincaro del 19% sulle tariffe alberghiere si colloca tra le destinazioni Europee piu' care superando Inghilterra, Francia e Spagna.  Tre le citta' piu' turistiche e care del momento in Italia, Venezia (+52%),  Roma (+45%) e Firenze (+52%).  Segue il Portogallo con +19%.

Venezia la citta' piu' cara d'Europa, trend negativo per Bologna

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di  questa immagine.

Grafico qui: http://imgpe.trivago.com/contentimages/press/texts/thpi_europa_april_it_italy.pdf 

Nelle principali destinazioni turistiche italiane si entra nel vivo dell'alta stagione. In testa, tra tutti, Venezia, citta' piu' cara d'Europa che sale a 209€ per camera doppia questo Aprile, con un incremento delle tariffe del 18% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Segue Roma che segna +15% del listino rispetto al 2009 e costa il 45% in piu' rispetto a Marzo 2010. Firenze, con un rincaro del 52% rispetto al mese precedente, tocca l'11% in piu' dei prezzi di listino rispetto allo stesso periodo del 2009. Torino (120€) costa il 25% in piu' rispetto a Marzo, in linea comunque con i prezzi dell'anno precedente; trend negativo per Bologna (98€ e -22%) dove lo scorso anno un pernottamento costava il 22% in piu'. Napoli, in linea con i prezzi dell'anno scorso, costa un po' di piu' rispetto a Marzo (104€ e +12% ) 2010. In rialzo anche Palermo, rispetto allo scorso anno, con prezzi piu' alti (109€ e +11%) per camera doppia a notte.  

Tra le destinazioni italiane piu' economiche di questo mese: Trapani (74€), Vicenza (83€), Pesaro (86€), Alberobello (88€), Cagliari (91€) e Olbia (entrambi 93€). Tra le mete piu' care: Venezia (204€), Taormina (191€), Positano (178€) e  Roma (166€).  

Aprile al lago e alle Terme, ma prezzi salati

Le mete lacustri sono le piu' ricercate della stagione in Italia. Oltre all'indice di ricerca questo mese in salita rispetto a Marzo, lo dimostrano anche i prezzi: Desenzano sul Garda (passata da  100€ a 129€ in un mese) e Como (da 108€ a 137€) ne sono un esempio. Ricercate anche Stresa sul Lago Maggiore (165€); Riva del Garda (110€) e Sirmione (110€). Abano Terme, destinazione termale per eccellenza, segna un +12%, e una camera doppia a notte passa da 156€ a Marzo a 174€.  

L'Europa del sud e dell'est gonfia le sue tariffe

Viaggiare in Europa costa complessivamente di piu' in Aprile che in Marzo, nel Sud Europa come nell'Est del Continente : i paesi con l'aumento piu' rilevante sono la Repubblica Ceca (piu' del 43%, da 70 a 100 € per doppia a notte), Russia (+22%, da 127€ a 155€) , Italia (+19%, da 104 a 124€) e Spagna (+13%, da 85 a 96€) . Ma i tre Paesi dove i viaggiatori dovranno spendere di piu' per un pernottamento in hotel sono la Svizzera, la Russia e la Svezia. Tre metropoli, in particolare, hanno conosciuto, un forte avanzamento delle tariffe. Si tratta di Praga (+54%), Istanbul (+48%) e Venezia (+52%). Quest'ultima, con un prezzo medio di 209€ supera la citta' Europea tradizionalmente piu' cara, Ginevra (174€) e raggiunge il primato di citta' piu' costosa. In confronto a Marzo 2009, l'aumento piu' forte delle tariffe si registra a Barcellona (+26%), Edinburgo (+23%) e Londra (+19%).

Al contrario, due Metropoli seguono la tendenza inversa e in un anno registrano -29% del listino prezzi alberghi per quanto riguarda Bucarest e -14% per Bruxelles. Seguono queste  fluttuazioni, in Aprile, i tre Paesi Europei con le tariffe piu' basse: Bulgaria (67€), Polonia (70€) e Romania (71€).  

Puoi richiedere il thpi mensile direttamente per una Regione in particolare, provincia o alcuni paesi a: thpi@trivago.com.

L'indice dei prezzi trivago www.trivago.it mostra la media dei prezzi nelle citta' europee. La media delle tariffe per una camera doppia sono calcolati sulla base delle 140,000 richieste giornaliere generate attraverso il comparatore prezzi trivago. trivago raccoglie tutte le richieste dell'ultimo mese, consentendo un monitoraggio costante del listino dei prezzi.

**Grafico Aprile 2010, variazione su Aprile 2009 

http://imgpe.trivago.com/contentimages/press/texts/thpi_europa_april_it.pdf

**Listino prezzi hotel  Aprile  2010 e mesi precedenti

http://imgpe.trivago.com/contentimages/press/texts/thpi_080410_it_tabella_citta.pdf

http://imgpe.trivago.com/contentimages/press/images/thpi_1209_tabella.pdf  

 http://imgpe.trivago.com/contentimages/press/images/thpi_1208_tabella.pdf

** tHPI Regioni Italiane

http://imgpe.trivago.com/contentimages/press/texts/thpi_europa_april_it_italy.pdf

** Thpi Paesi

http://imgpe.trivago.com/contentimages/press/images/tab_thpi_paesi_042010.pdf

Su trivago:

I viaggiatori su trivago trovano l'hotel ideale al miglior prezzo. Il servizio online mette a confronto I prezzi degli hotel oltre 50 siti di prenotazione su un database di 440,000 hotels in tutto il mondo. In piu' trivago ha integrate 15.000.000 di recensioni di hotel e mostra sempre per un hotel il voto della rete. trivago non solo compara i prezzi degli hotel dei siti di prenotazione e delle catene alberghiere, ma anche le valutazioni. Gli utenti possono vedere se la colazione é inclusa e se la cancellazione del pagamento tramite carta di credito é possibile. trivago e' il primo meta search a piu' livelli: i viaggiatori possono progettare la propria vacanza per Regione, citta' o per localita'.

trivago GmbH con la sua sede a Dusseldorf, Germania, é nato nel 2005 e attualmente opera in 21 Paesi nel mondo con 9mln di visitatori al mese.


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.