Cerca nel blog

giovedì 22 luglio 2010

Scopri l'auto di serie più veloce del mondo

L’auto di serie più veloce del mondo è la Bugatti Veyron 16.4 Super Sport. La nuova trasformazione della supercar francese ha raggiunto i 431,072 km/h sul circuito tedesco di Ehra-Lessien.

L'auto è stata guidata da Pierre-Henri Raphanel, tester ufficiale della Bugatti che ha disputato un Gran Premio di Formula 1 nel 1989. Il vecchio primato dell’americana SSC Ultimate Aero TT, che raggiunse i 412 km/h nel 2008, è stato così bruciato. La prima Veyron, con i suoi 407 Km/h di velocità massima, è ormai superata dalla Super Sport. Le prestazioni fuori dal normale sono state raggiunte grazie al motore 8.0 W16 quadriturbo.

Se siete interessati ad acquistarla, i primi cinque nati della Veyron Super Sport sono ormai tutti prenotati. Il colore è lo stesso dell'esemplare che ha battuto il record di velocità: nero e arancio. Purtroppo o per fortuna il record sarà irripetibile per i comuni mortali: la velocità è stata limitata a 425 km/h per gli esemplari in commercio, per non forzare troppo la pressione sugli pneumatici.

La Super Sport, a livello estetico, si distingue dalla Veyron base per le prese NACA nel tetto, il paraurti anteriore con un nuovo design e i nuovi scarichi. L’abitacolo è predominato dalle tonalità scure, un po' più sportive e un po' meno eleganti. Gli inserti arancioni donano più dinamismo. La carrozzeria è composta da fibra di carbonio e, tra gli optional, c'è la possibilità di "coloralrla" con una vernice trasparente.

La Bugatti Veyron Super Sport debutterà in California al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach. La produzione inizierà in autunno e il valore di mercato si aggirerà intorno al milione e 400.000 euro.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI