Cerca nel blog

sabato 17 luglio 2010

Mercato immobiliare Milano: calo affitti e riduzione delle compravendite. Assoedilizia commenta


MILANO: ANCORA 2-3 ANNI PER LA RIPRESA DELLA CASA

I dati anticipati dalla Borsa Immobiliare di Milano, citta' il cui mercato è leader nel Paese e ne anticipa le tendenze.  Affitti in calo continuo. Colombo Clerici (Assoedilizia): "Ormai improcrastinabili cedolare secca su tutti i canoni di locazione nonche' semplificazioni e razionalizzazioni burocratiche e fiscali."

di Benito Sicchiero



Mercato immobiliare in lenta ripresa nei primi sei mesi del 2010 (+1,5%), ma solo per alloggi di qualità: prezzi stabili o in continua flessione nelle zone periferiche.
Parliamo del mercato di Milano che, da solo, conta l'11% del mercato nazionale e ne anticipa di alcuni mesi le tendenze.
E nel futuro? Di ripresa vera e propria si potrà parlare soltanto tra 2 o 3 anni.
Questi i megatrend. Ma la periodica presentazione dell'attività edilizia e dei valori organizzata da Osmi-Borsa Immobiliare di Milano, è ricca di dati e cifre, addirittura quartiere per quartiere.

Un paio di curiosità: se Spiga-Montenapoleone mantiene il record con 12.850 euro/mq, in periferia si può comprare anche con 2600-2700 euro. Altro elemento qualificante per Milano, ma anche per molte grandi città: continua il calo degli affitti: dovuto, secondo Assoedilizia, alla crisi economica, che genera una contrazione della domanda e minore capacita' di spesa. In due anni -3% (per esempio un trilocale costa in media 124 euro/mq l'anno), una discesa che continua almeno dal 2006 e che si è accentuata perché i proprietari, che riescono a vendere con difficoltà, preferiscono monetizzare qualcosa locando.

 Non dimentichiamo infatti che l'utile netto di un affitto mediamente non supera il 2% l'anno. Nonostante i valori più bassi, centinaia di migliaia di famiglie abitano in maniera precaria; il che fa dire al presidente di Assoedilizia (proprietari) Achille Colombo Clerici: "Non si potrà parlare di ripresa edilizia e di soluzione del problema casa anche per i meno abbienti se non si invoglierà il privato ad investire: con la cedolare secca sugli affitti, innanzitutto, ma anche con semplificazioni burocratiche a  costo zero e con razionalizzazioni fiscali".

Secondo il presidente di Borsa Immobiliare Antonio Pastore, permangono difficoltà legate alla concessione dei mutui da parte delle banche; mentre per la presidente della Fimaa Lionella Maggi si comincia ad assistere ad una ripresa dei valori dei capannoni industriali e degli immobili destinati a logistica, segnale che la produzione si è rimessa  in moto.
Per gli uffici, invece, solita sovrabbondanza. Ha concluso  l'esperto Claudio Lossa che si è soffermato sull'impatto urbanistico dell'approvando Piano di Governo del Territorio destinato a quadruplicare quello che oggi indichiamo come il centro storico della città, entro la cerchia dei Bastioni.

1 commento:

  1. questo articolo è davvero interessante e rispecchia quello che è l'andamento del mercato immobiliare a milano.

    RispondiElimina

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI